facebook twitter rss

M5S, Emiliozzi facilitatore nelle Marche:
la presentazione a Roma

CIVITANOVA - Si occuperà di relazioni esterne: ci sarà anche Giorgio Fede di San Benedetto alle relazioni interne. Per l'area formazione e coinvolgimento nessuna candidatura. La presentazione ufficiale oggi pomeriggio quando il ministro degli Esteri potrebbe dimettersi dalla guida del Movimento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
16 Condivisioni

Mirella Emiliozzi

 

Sono la deputata civitanovese Mirella Emiliozzi e il senatore Giorgio Fede di San Benedetto i facilitatori  del Movimento 5 stelle per le Marche. Il loro ruolo sarà, secondo le intenzioni della dirigenza del partito, quello di rendere più efficiente il movimento sul territorio. I facilitatori sono stati scelti col consueto metodo del voto online. Per il Team del Futuro Marche Mirella Emiliozzi si occuperà delle “Relazioni esterne” (rapporti con gli stakeholder, le associazioni, i comitati) e Giorgio Fede delle “Relazioni interne” (rapporti con gli eletti del Movimento della regione, punto di supporto per le liste). Per l’area Formazione e coinvolgimento, in assenza di candidature, la designazione avverrà nei prossimi giorni.
I facilitatori saranno presentati oggi alle 17, al Tempio di Adriano a Roma. E proprio in questa occasione Luigi Di Maio potrebbe annunciare le sue dimissioni da capo politico a soli 4 giorni dalle elezioni in Emilia Romagna, nodo cruciale per gli equilibri politici nazionali e locali.
«Ringrazio gli attivisti, tutti gli amici del MoVimento 5 Stelle e i miei corregionali per l’opportunità che mi avete concesso – ha scritto Emiliozzi dopo l’elezione – Da oggi scriveremo insieme un nuovo progetto che avrà alla base l’ascolto delle associazioni e degli imprenditori. La sfida sarà valorizzare il nostro territorio e internazionalizzare le nostre piccole e medie imprese, offrendogli terreno fertile su cui crescere».

Il senatore Giorgio Fede

Il commento del senator Giorgio Fede: «È un altro impegno al servizio del Movimento, con l’obiettivo di migliorare l’organizzazione e l’efficacia dei gruppi di attivisti e dei portavoce della nostra Regione, per essere più precisi, veloci e incisivi nell’azione legislativa e in generale politica, e rendere sempre meglio le nostre idee vantaggi concreti per i cittadini».

 

 

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X