facebook twitter rss

Programma Horizon,
Francesca Spigarelli di Unimc
rappresenterà l’Italia in Europa

MACERATA - La prof di Economia applicata sarà referente italiana nel gruppo di esperti che si occuperà di ricerca e innovazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
5 Condivisioni

Francesca Spigarelli

 

Il ministero dell’Università e della Ricerca ha nominato Francesca Spigarelli – professoressa di Economia applicata all’Università di Macerata – quale referente italiano nella Commissione Europea nello Shadow Strategic Programme Committee. Si tratta di un gruppo di esperti, con un rappresentante per ogni Stato membro, incentrato sul processo di pianificazione strategica per Horizon Europe, il prossimo programma quadro europeo per la ricerca e l’innovazione, e finalizzato, tra gli altri aspetti, alla definizione delle missioni, dei partenariati e alla costituzione dei comitati di programma della nuova programmazione della Commissione Europea. Il gruppo si riunisce periodicamente a Bruxelles. La docente seguirà, in particolare, il filone legato all’allargamento della partecipazione e al potenziamento dell’area della ricerca europea. «Questa nomina rappresenta un motivo di orgoglio per tutto l’ateneo – commenta il rettore Francesco Adornato – La professoressa Spigarelli ha maturato una profonda esperienza nel campo della ricerca a livello internazionale, che insieme alle sue doti organizzative e strategiche, rappresenterà un importante elemento di forza all’interno del Comitato». Delegata del rettore per il trasferimento tecnologico, l’autoimprenditorialità e l’applicazione della carta europea dei ricercatori, Spigarelli è anche direttrice del China Center, ha coordinato, negli scorsi anni, due progetti di ricerca europei – uno sull’invecchiamento attivo negli ambienti urbani e l’altro sulla formazione di giovani ricercatori nel campo delle tecnologie digitali applicate al settore della salute – ed è coordinatrice scientifica del Laboratorio per la creatività e l’innovazione di Unimc. «È una grande soddisfazione e un grande onore poter rappresentare la nostra comunità accademica attraverso Unimc in Europa», commenta la stessa Spigarelli. Nel settennato 2021-2027, la dotazione finanziaria proposta dal programma Horizon Europe per ricerca e sviluppo e per l’agenda digitale è di oltre 115 miliardi di euro. Inoltre, il nuovo Programma europa digitale, con una dotazione finanziaria di circa 9 miliardi di euro, dovrebbe sostenere progetti strategici in settori di punta, come ad esempio l’intelligenza artificiale, i supercomputer, la cibersicurezza o la digitalizzazione dell’industria e delle competenze

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X