Sisma, altri 120 milioni alle Marche
«Un segnale forte per i nostri territori»

FONDI concessi dalla Protezione civile alla Regione per la fase emergenziale, prorogata fino al 30 aprile 2020. Il totale sale a oltre 1,1 miliardi
- caricamento letture

Mogol_IncontriDAutunno_FF-4-650x434

Angelo Sciapichetti

 

Sisma: alla Regione Marche ulteriori 120 milioni di euro da parte del dipartimento della Protezione Civile per le spese emergenziali, previste fino al 30 aprile 2020. Ad oggi l’ammontare complessivo delle risorse trasferite è di 1 miliardo e 144 milioni di euro, di questi 731 milioni sono stati rendicontati. «Questo ulteriore stanziamento è un segnale forte per i nostri territori e consente di dare continuità agli interventi di emergenza garantendo a tutti cittadini coinvolti le misure fino ad ora messe in campo», commenta l’assessore regionale Angelo Sciapichetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X