facebook twitter rss

«Mancano le protesi,
sospesi interventi ad Ortopedia»

CAMERINO - A denunciare la situazione è Dante Reale, coordinatore del Tribunale per i diritti del malato di Matelica. Ha scritto una lettera a Regione e Asur chiedendo risposte urgenti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
355 Condivisioni

 

Dante Reale

 

«Gli interventi per l’inserimento di protesi nel reparto di Ortopedia di Camerino sono sospesi». A denunciarlo in una lettera scritta ai vertici della Regione e dell’Asur è Dante Reale, coordinatore del Tribunale per i diritti del malato di Matelica. «Facciamo seguito a segnalazioni pervenuteci di recente da pazienti ai quali è stato annullato l’intervento ortopedico con inserimento di protesi per mancanza delle stesse – dice Reale -. Ci viene riferito che con gli annullamenti non c’è stata riprogrammazione lasciando il cittadino senza il servizio e senza la definizione della lista di attesa. La sospensione degli interventi sembra destinata a proseguire fino al 31 dicembre – continua Reale -, per questo riteniamo che la limitazione operativa imposta al reparto di Ortopedia si traduca anche in un danno economico che va ben oltre il costo di una protesi. Richiediamo ai responsabili di occuparsi del problema perché una tale situazione impoverisce il territorio e danneggia il paziente costretto a cercare soluzioni altrove». La lettera di Reale è indirizzata al presidente della Regione Luca Ceriscioli, a Lucia Di Furia responsabile del servizio salute della Regione, ad Alessandro Marini direttore generale Asur Marche e a Nadia Storti direttore sanitario Asur, al direttore dell’Area vasta 3 Alessandro Maccioni ed al direttore sanitario Massimo Palazzo, per conoscenza ai sindaci di Camerino Sandro Sborgia e di Matelica Massimo Baldini.

(M. Or.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X