Area Vasta, bilancio preventivo
con 9 milioni di euro in più:
«Ci sono margini per nuove assunzioni»

SANITA' - Il direttore Alessandro Maccioni lo ha annunciato in seguito all'incontro con il Servizio sanità e la direzione generale dell’Asur sulle risorse per il 2019. «Continua il percorso virtuoso di investimenti nelle infrastrutture e nelle tecnologie. Stiamo lavorando per rendere effettivo il bonus-malus che abbatterà al 100% le liste d’attesa da giugno». L’assessore Sciapichetti e il vice capogruppo in consiglio regionale, Francesco Micucci: «Risultato importante frutto di un impegno condiviso»
- caricamento letture
donazione-ospedale-maccioni-civitanova-FDM-4-650x433

Il direttore dell’Area vasta 3, Alessandro Maccioni

 

Sorride il bilancio preventivo per l’Area Vasta 3: «9 milioni di euro in più». Ad annunciarlo è il direttore, Alessandro Maccioni, dopo che la scorsa settimana c’è stato il primo incontro con il Servizio sanità e la direzione generale dell’Asur sulle risorse per il 2019. «Siamo molto soddisfatti perché continua il percorso virtuoso di investimenti nelle infrastrutture e nelle tecnologie, nuove prestazioni, omogeneizzazione dei servizi per abbattere gli sprechi,  mantenimento dei livelli occupazionali» spiega Maccioni. «Sono misure che, grazie ad un lavoro attento e puntuale della Regione, ci permetteranno di mantenere l’alta qualità della nostra sanità pubblica in generale e dell’Area Vasta 3. Rispetto al bilancio preventivo 2018 sono stati assegnati 38 milioni in più da investire nelle 5 Aree Vaste, di cui 9 milioni andranno all’Area Vasta 3 – continua Maccioni –.  Questo tipo di politiche ci ha consentito di migliorare anche la qualità del lavoro delle persone che operano in sanità. Non solo possiamo conservare così per quest’anno gli stessi posti di lavoro che avevamo nel 2018, ma ci sono margini per ulteriori assunzioni oltre al piano delle stabilizzazioni già avviato». Su questa questione così come su altri temi è aperto un tavolo di confronto a livello regionale con i sindacati. Maccioni continua dicendo che «abbiamo i conti in ordine, abbiamo lavorato per rendere efficiente il sistema e reso più accessibili i servizi ai cittadini a partire da MyCupMarche, la nuova app per le prenotazioni di visite ed esami online. Sappiamo che abbiamo ancora tanto da fare ma che gli sforzi fatti in questi anni ci premiano sul piano economico, qualitativo e organizzativo. Stiamo lavorando in queste ore – conclude Maccioni – per rendere effettivo il bonus-malus che abbatterà al 100% le liste di attesa da giugno, operazione oggi possibile grazie ad uno sforzo corale  che mette insieme istituzioni e cittadini».

IncontriDAutunno_Castagnetti_FF-3-650x622

Angelo Sciapichetti

«Un risultato importante che è frutto di un impegno condiviso, che ci ha visto in prima linea – commentano il vice capogruppo in Consiglio regionale, Francesco Micucci, e l’assessore Angelo Sciapichetti –. Insieme, consapevoli delle richieste del territorio, abbiamo fatto presente alla Giunta le esigenze emerse dal confronto con il direttore Maccioni e con i cittadini. E la Giunta, attraverso l’Asur, ha recepito le istanze. Le risorse messe a bilancio per il 2019 e destinate all’Area vasta 3 – proseguono Micucci e Sciapichetti – sono fondamentali per continuare ad investire in strutture, servizi, tecnologie e personale. Un riconoscimento anche per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi dal direttore e da tutti gli operatori sanitari dell’Area Vasta 3. Ci auguriamo – concludono – che come lo scorso anno in corso d’opera possano essere trovare ulteriori risorse per raggiungere i livelli del Consuntivo 2018 e che anche dal lato degli investimenti possano essere integrate le risorse fin qui previste».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X