Presidio contro Pillon,
chiuso il parcheggio in piazza

CIVITANOVA - La Questura ne ha vietato l'uso per motivi di sicurezza
- caricamento letture
simone-pillon-1-325x300

Simone Pillon

Presidio contro Pillon a Civitanova, la Questura vieta il parcheggio in piazza per ragioni di sicurezza. La Questura ha emanato per la giornata di oggi, 5 aprile, un’ordinanza in cui dispone tra l’altro la chiusura di tutta piazza XX Settembre. In ragione del presidio organizzato dalla Rete antifascista civitanovese, movimento Non una di meno, Jolly Roger, Sister on the block di Fano, collettivi studenteschi, associazioni femministe nell’area pedonale di piazza XX Settembre, per manifestare contro l’evento sulla famiglia organizzato dal Comune con Simone Pillon. Data la contemporaneità degli eventi a cui si somma anche l’ultimo spettacolo della stagione teatrale al Teatro Rossini vengono disposte le seguenti chiusure: dalle 20 alle 24 e comunque fino a cessata esigenza il divieto di sosta in piazza XX Settembre; dalle 18 alle 24 e comunque fino a cessata esigenza il divieto di transito e sosta in via Menotti, dalle 18 alle 24 e comunque fino a cessata esigenza il divieto di sosta in via Matteotti tratto stradale da vialetto nord a via Nettuno e nel tratto di strada da vialetto nord a corso Dalmazia.

 

Incontro con Pillon, l’attacco: «Assessore Capponi spieghi il modello di famiglia che difende»

“Respingiamo Pillon”, mobilitazione da tutta la regione contro l’arrivo del senatore antiabortista

“La famiglia al centro”, Pillon arriva a Civitanova



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X