Sciame sismico sulla costa,
nuova scossa di 3.6 tra Fermo e Ascoli

SISMA rilevato ad una profondità di 11 chilometri. In alcune scuole precauzionalmente gli studenti sono stati fatti uscire dai plessi
- caricamento letture
Schermata-2019-03-28-alle-11.21.05-1024x686

© OpenStreetMap contributors

Non smette di tremare la costa fermana. Poco prima delle 10.30 un’altra scossa è stata avvertita anche a Fermo. La magnitudo rilevata dall’Ingv è di 3.1 gradi della scala Richter, con una profondità di 11 chilometri. Pochi minuti dopo una nuova scossa, questa volta di magnitudo 3.6 e con profondità di 8 chilometri e ancora una di 2.14 alle 11,12. Al momento non ci sono segnalazioni di danni, ma in alcune scuole del territorio precauzionalmente gli studenti sono stati fatti uscire dai plessi.

La scorsa notte sono state ben 3 le scosse avvertite distintamente, tutte con magnitudo tra 2.9 e 3.1, alle quali se ne è aggiunta un’altra di 2.5 intorno alle 3 di notte.

Scossa di 3.1 a largo di Pedaso, sisma avvertito nel Fermano



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =