Nuovo asilo a Pieve Torina:
al taglio del nastro
Baresi, Miss Italia e vincitore X Factor

SISMA - Il progetto è della scuola di architettura Unicam e la struttura è stata realizzata grazie alla solidarietà di tanti donatori coordinati dalla fondazione Rava. Ad aiutare anche la Fondazione Milan. Il sindaco Gentilucci: «Si è realizzato un sogno». L’ex capitano rossonero: «Segnale importante per restituire fiducia». Carlotta Maggiorana: «Felice di essere qui in un giorno così importante»
- caricamento letture

asilo-pieve-torina-20-650x366

Il taglio del nastro

di Monia Orazi

 Sorge accanto alle macerie, ma vicino al campanile della chiesa di Santa Maria Assunta, sulle fondamenta della vecchia scuola, il nuovissimo asilo di Pieve Torina, inaugurato questa mattina alla presenza di Mariavittoria Rava, presidente della fondazione Francesca Rava, di Miss Italia Carlotta Maggiorana, di Lorenzo Licitra vincitore di X Factor, dell’ex calciatore del Milan Franco Baresi, ambasciatore della Fondazione Milan.

asilo-pieve-torina-2-650x366

Franco Baresi

Loro sono stati i volti noti di una mattinata dalla temperatura invernale, ma riscaldata dai sorrisi e dalla commozione dei presenti, oltre che dalla grande vitalità e dall’energia dei bambini del paese. La nuova struttura progettata dalla scuola di architettura Unicam, realizzata grazie alla solidarietà di tanti donatori coordinati dalla fondazione Rava, misura 500 metri quadrati e sorge a poche decine di metri dall’altra scuola, la primaria, frutto della solidarietà del progetto Succisa virescit, inaugurata un anno fa. «Si è realizzato un sogno, questa fantastica struttura sorge sopra le macerie dell’altra scuola – ha detto il sindaco Alessandro Gentilucci – qui vicino ci sono le nostre radici, c’è il campanile, che ormai anche questo Natale, il terzo di fila, non suonerà la sua campana. La nostra è però una comunità resiliente, ce la possiamo fare, ci avete regalato un asilo, il migliore investimento per il futuro di questa comunità. E’ una scuola definitiva, più bella e funzionale di quella che avevamo. E’ questa la ricostruzione che vogliamo. La prossima sfida che ci poniamo è il centro di comunità». Gentilucci ha ricordato anche le giovani vittime della tragedia di Corinaldo, spiegando che l’amministrazione comunale ha deciso di annullare in segno di rispetto, il concerto di beneficenza organizzato dalla Marina Militare, che si sarebbe dovuto tenere stasera a Senigallia, proprio per raccogliere fondi per il nuovo progetto. «Il dolore per la perdita di mia sorella, a soli 26 anni per un incidente stradale, si è trasformato in amore e possibilità di aiutare gli altri, grazie all’incontro con la fondazione Nph, che rappresentiamo qui in Italia – ha detto Mariavittoria Rava – aiutiamo i bambini poveri del mondo, per noi il tempo è un valore importante, con progetti concreti e veloci, collaborando con uno spirito di team, con istituzioni e famiglie».

asilo-pieve-torina-8-650x366Questa è l’ottava scuola che la fondazione è riuscita a ricostruire, nel centro Italia terremotato, la posa della prima pietra è avvenuta lo scorso aprile, con un mattone con scritto “Grazie” alla presenza di tutti i donatori, intervenuti anche oggi alla cerimonia del taglio del nastro. La banda cittadina, diretta dal maestro Vincenzo Correnti, ha aperto la cerimonia suonando l’inno di Mameli. Nel frattempo i piccoli hanno potuto ammirare la preparazione al momento della mozzarella di bufala campana e di una gustosa pizza napoletana, divertendosi con le illustrazioni di Giulia Orecchia e ammirando l’opera di Silvio Cattani che ha realizzato un bellissimo dipinto murale, subito dopo l’ingresso dell’edificio. Il richiamo del presentatore Marco Moscatelli ha poi dato inizio al momento dei saluti istituzionali, che ha avuto come protagonisti l’onorevole Ettore Rosato vicepresidente della Camera dei deputati, l’ex commissario alla ricostruzione Paola De Micheli e l’attuale Piero Farabollini, il presidente della Regione Luca Ceriscioli, il prorettore Unicam Graziano Leoni, il presidente del Tar Marche Maddalena Filippi, i rappresentanti della Fondazione Rava, della Marina e dell’Aereonautica militare e di tutti i donatori: Alleanza Cooperative, Agci Marche, Consorzio tutela mozzarella Campana, Q8, Moncler, Kartell, Cgil, Cisl, Uil, premio Antonio Feltrinelli. «Questa è una bellissima struttura, abbiamo contribuito realizzando il parco giochi esterno con un piccolo campetto – ha detto Franco Baresi in rappresentanza della Fondazione Milan – una scuola è un segnale importante per restituire fiducia e normalità alla gente». Emozionata anche Miss Italia Carlotta Maggiorana, che a Pieve Torina l’agosto scorso fu incoronata Miss Marche, per poi arrivare nell’Olimpo del concorso di bellezza: «Pieve Torina porta bene, sono felice di essere qua in un giorno così importante per questa comunità». La benedizione dell’ex arcivescovo di Camerino, monsignor Francesco Brugnaro, ha preceduto un festoso taglio del nastro, seguito da un momento conviviale. La mattinata si è chiusa con Lorenzo Licitra, che ha cantato alcune canzoni, emozionando tutti.

asilo-pieve-torina-19-650x366

L’inaugurazione con Miss Italia e Lorenzo Licitra

asilo-pieve-torina-4-650x366

Miss Italia con il commissario Farabollini

asilo-pieve-torina-3-650x366

L’esibizione del vincitore di X Factor

asilo-pieve-torina-5-650x366

asilo-pieve-torina-6-650x366

La benedizione di monsignor Brugnaro

asilo-pieve-torina-7-650x366

asilo-pieve-torina-9-650x366

asilo-pieve-torina-10-650x366

asilo-pieve-torina-11-650x366

asilo-pieve-torina-12-650x366

asilo-pieve-torina-13-650x366

Mariavittoria Rava ed Ettore Rosato

asilo-pieve-torina-14-650x366

asilo-pieve-torina-15-650x366

Mariavittoria Rava e Marco Moscatelli

asilo-pieve-torina-16-650x366

Il presidente della Regione Ceriscioli all’interno dell’asilo

asilo-pieve-torina-17-650x366

Franco Baresi ed Elisabetta Strada

asilo-pieve-torina-18-650x366

asilo-pieve-torina-19-650x366

asilo-pieve-torina-21-650x366

Maddalena Filippi presidente Tar Marche

asilo-pieve-torina-22-650x366

asilo-pieve-torina-23-650x366

asilo-pieve-torina-24-650x366

Il commissario alla ricostruzione Piero Farabollini

asilo-pieve-torina-25-650x366

asilo-pieve-torina-26-650x366

asilo-pieve-torina-27-650x366

asilo-pieve-torina-28-650x366

asilo-pieve-torina-29-650x366

asilo-pieve-torina-30-650x366

asilo-pieve-torina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X