facebook twitter rss

Faceva prostituire minorenni,
40enne arrestato

PORTO RECANATI - L'uomo era accusato di sfruttamento di ragazzine che vendevano il loro corpo lungo la costa Maceratese e Anconetana
mercoledì 5 Dicembre 2018 - Ore 17:37 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Sfruttamento della prostituzione minorile, condannato a 2 anni e mezzo un uomo di 40 anni di Porto Recanati. E’ stato arrestato ieri sera su esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla corte di Appello di Ancona un italiano considerato colpevole per i reati commessi lungo la costa adriatica fra Porto Recanati ed Ancona. Una sentenza che lo ritiene colpevole di aver fatto prostituire ragazzine minorenni e di aver fatto fruttare a suo vantaggio la vendita dei loro corpi. I fatti risalgono al 2012 e 2013 e l’uomo, a seguito della sentenza è stato raggiunto dai carabinieri della Compagnia di Civitanova nella sua abitazione e prelevato per essere condotto nel carcere di Fermo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X