Wimbledon, Camila parte forte:
Sevastova battuta in tre set

TENNIS - La 27enne nata a Macerata supera, al termine di una battaglia durata quasi due ore, la lettone numero 21 al mondo (6-1, 2-6, 6-4), nella sfida valevole per il primo turno del torneo dello Slam londinese
- caricamento letture

 

Camila-Giorgi

Camila Giorgi

 

Esordio vincente per Camila Giorgi a Wimbledon. La tennista nata a Macerata impiega un’ora e 54 minuti per avere la meglio sulla lettone, numero 21 al mondo, Anastasija Sevastova, con il punteggio di 6-1, 2-6, 6-4. L’unica italiana al via del torneo più antico e prestigioso, terzo Slam della stagione, ritrova sull’erba londinese (la superficie più congeniale al suo gioco votato costantemente all’attacco) il suo tennis e spera di ripetere il cammino del 2012 quando arrivo agli ottavi di finale. Nonostante una stagione non esaltante sull’erba sinora (nel torneo di Nottingham sconfitta al primo turno, a Birmingham non ha superato le qualificazioni e a Eastbourne si è fermata al secondo turno contro la danese Caroline Wozniacki, che potrebbe incontrare di nuovo agli ottavi), Camila ha dimostrato oggi di essere pronta a difendere i colori azzurri. Le statistiche relative ai doppi falli commessi (14), e alle palle break concretizzate (solo 5 su 18, il 28%) non sono delle più incoraggianti, anche se l’ottima percentuale di punti ottenuti sulla prima di servizio (79%, con tre aces) lascia ben sperare per il prosieguo del torneo. La maceratese affronterà al secondo turno la vincente della sfida fra la serba Krunic e la statunitense Brengle.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X