“Macerata Accoglie”,
«progetto per 110 persone»
Oltre 12 milioni di euro in 5 anni

CONSIGLIO COMUNALE - L'assessore Marcolini chiarisce che è stato fatto un bando europeo, vinto dal Gus, unico partecipante. Il consigliere Carla Messi (M5S), che aveva presentato l'interrogazione, non ha ritenuto soddisfacente la risposta: «Dobbiamo fare chiarezza fino in fondo e cambiare il sistema di accoglienza»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

MarikaMarcolini_FF-3-325x217

L’assessore Marika Marcolini oggi in Consiglio

Due anni di progetto per 110 persone, più altri tre anni di eventuale proroga. Per un totale di oltre 12 milioni di euro in un quinquennio. A chiarire numeri e cifre sull’accoglienza, l’assessore ai Servizi sociali Marika Marcolini durante il Consiglio comunale di oggi pomeriggio. L’assessore ha risposto ad una interrogazione di Carla Messi, del Movimento 5 stelle, che ha chiesto conto della veridicità di un progetto di accoglienza per 880 migranti a Macerata, per una spesa di oltre 14 milioni.

CralaMessi_5Stelle_FF-1-1-325x217

Carla Messi

«Sono informazioni inesatte – ha specificato Marcolini – il progetto “Macerata accoglie” è stato rifatto anche per il biennio 2018-2019 ed è sempre per 110 persone, ampliabile a 165. È stato affidato al Gus con un bando europeo, l’associazione è stata l’unica a partecipare. La cifra stanziata per ogni anno è di 1.495.186 euro, più sono previsti 747.593 per il periodo di sei mesi che coprirebbe l’eventuale proroga e altri 4.111.761 milioni in caso di prestazioni straordinarie. Quindi un totale di 12.335.284 euro per cinque anni». Poco convinta della risposta Messi, che ha annunciato un’altra interrogazione e un accesso agli atti «perché dobbiamo fare chiarezza fino in fondo – ha aggiunto – e cambiare il sistema di accoglienza che fino a qui non ha funzionato».

(redazione CM)

Oseghale, la relazione del Gus: «Scarsa adesione alle regole e poco interesse alle attività»

Caso Pamela, accoglienza e degrado: chieste dimissioni del sindaco Nel mirino anche il prefetto

Il grande inganno dell’accoglienza “Troppi migranti in città, un business contro l’integrazione”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X