Gli Arcieri di Civitanova
aprono la stagione
con un campione d’Italia

Filippo Agostini, fresco del titolo arco olimpico nella categoria ragazzi tra i protagonisti della scuola di tiro unica nelle Marche
- caricamento letture
Arcieri-di-Luigi-Gasparroni-3-650x342

Foto di gruppo per la Compagnia Arcieri Civitanova

Apertura della stagione ieri per gli Arcieri Civitanova. La scuola tiro con l’arco giovanile, unica nelle Marche, ha ospitato insieme ai tanti giovani arcieri che festeggiavano l’inaugurazione del nuovo anno, il presidente regionale Fitarco Marisa Fabietti, il vicepresidente del Coni regionale Giovanni Torresi, l’assessore allo sport di Civitanova Maika Gabellieri, il presidente del consiglio comunale Claudio Morresi. Per la compagnia Arcieri erano presenti il presidente Fernando Angeli, gli istruttori responsabili della scuola arcieristica Caponi Marcello e Valerio Candido, l’istruttore pararcery Danilo Cruciani, il segretario e vicepresidente Regionale Fitarco Gianluca Agostini e l’addetto alle pubbliche relazioni Stefano Giampieri. Nell’occasione la società ha esposto all’assessorato le sue problematiche riguardanti la sede di allenamento e ha consegnato un riconoscimeto al giovane arciere Filippo Agostini, fresco del titolo di campione d’Italia arco olimpico, categoria ragazzi, conquistato a Cortina d’Ampezzo lo scorso fine settimana dove erano presenti oltre 400 iscritti. Si tratta del primo titolo Italiano che conquista la compagnia nel tiro con l’arco specialità campagna.

(Foto Gasparroni)

arcieri-di-Luigi-Gasparroni-8-650x433

arcieri-di-Luigi-Gasparroni-6-650x412 arcieri-di-Luigi-Gasparroni-5-650x393 arcieri-di-Luigi-Gasparroni-4-650x330 arcieri-di-Luigi-Gasparroni-3-650x358 arcieri-di-Luigi-Gasparroni-2-650x406 arcieri-di-Luigi-Gasparroni-1-650x416

Arcieri-di-Luigi-Gasparroni-2-650x396

Arcieri-di-Luigi-Gasparroni-1-650x358



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X