Sisma: pronto il progetto
per la scuola primaria di Loro Piceno

LE FOTO - Firmato dall’architetto Mario Montalboddi, nasce dalla collaborazione tra Comune, gli ingegneri dello staff di Errani e il dipartimento Strutture dell’università di Genova
- caricamento letture

scuola-loro-piceno-nuova

 

scuola-loro-piceno-nuova-1-400x235

 

Una nuova scuola firmata dall’architetto Mario Montalboddi per Loro Piceno. Questa la decisione della Commissione scuola per la primaria “Santini”, inagibile dopo il sisma. Una scelta fatta in accordo con il Comune, gli ingegneri dello staff di Errani e il dipartimento Strutture dell’università di Genova. Montalboddi ha presentato un progetto quasi del tutto definito. Prevista un’ampia terrazza panoramica che affaccerà da un lato sui Sibillini e alle spalle su castello Brunforte. Ci saranno anche collegamenti con la vicina scuola dell’infanzia in via di ricostruzione dopo il terremoto che permetteranno a tutti gli alunni di raggiungere facilmente la mensa. La sicurezza sismica della struttura, che verrà realizzata in acciaio, sarà garantita dagli studi fatti da Sergio Lagomarsino e Stefano Podestà dell’università di Genova. I tecnici impiantisti e di prevenzione incendi saranno invece interni all’ufficio del commissario Errani. La scuola prevederà, oltre alle cinque classi della primaria, l’intero piano dedicato a laboratori ed attività didattiche, biblioteca e altri spazi polifunzionali. Gli alunni non avevano più la scuola né la mensa dalla scossa del 24 agosto ed erano stati spostati nella scuola media vicina. Con la Regione, il Comune cercherà di completare sia la primaria che l’infanzia in contemporanea. I piccoli dell’asilo al momento vanno a scuola nel piano seminterrato delle medie. Il sindaco Ilenia Catalini ringrazia la forte collaborazione tra istituzioni locali, regionali e nazionali: “Il commissario Errani ha dettato una marcia forzata sul tema scuola – dice Catalini in una nota – dimostrando di portare un valore aggiunto e non di essere motivo di lentezza. Spesso è come ti poni che fa cambiare la percezione delle cose. E questa è una di quelle. E la Regione e l’ufficio della Ricostruzione non sono alieni da questo lavoro. Sono operatori silenziosi ma presenti. E’ giusto dire anche ciò che funziona, non solo lamentare ciò che non va”.

 

scuola-loro-piceno-nuova-2-650x464

scuola-loro-piceno-nuova-3-650x325

scuola-loro-piceno-nuova-5-650x121 scuola-loro-piceno-nuova-6-650x316

scuola-loro-piceno-nuova-7-650x228

scuola-loro-piceno-nuova-4-650x366

scuola-loro-piceno-nuova-8-650x325



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X