Movida, Marzetti contro Silenzi:
“Strumentale il suo interessamento”

CIVITANOVA - Il consigliere di minoranza contesta il vicesindaco che ha assicurato ai residenti che tenterà di risolvere la situazione e arginare schiamazzi e comportamenti irrispettosi all'uscita dei locali
- caricamento letture
sergio-marzetti-civitanova

Sergio Marzetti

«Silenzi oggi paladino dei residenti solo per scopi elettorali». Questa la lettura che dà il consigliere comunale Sergio Marzetti all’indomani del consiglio comunale che ha discusso l’interrogazione sui problemi della movida in centro. I residenti dopo il dibattito infatti si sono intrattenuti con il vicesindaco all’esterno dell’aula, il quale ha assicurato d’ora in poi il suo interessamento personale per la risoluzione del problema. Un interessamento di facciata secondo Marzetti che dichiara: «E’ inconcepibile che dopo quattro anni, il vice sindaco Silenzi, che fino ad ora ha sempre ignorato il problemi della movida notturna e dei disagi arrecati dai frequentatori del Donoma e di altri locali notturni, lo scopra a tre mesi dalle elezioni e si faccia paladino della situazione. Non reputo intellettualmente onesto questo atteggiamento, che è solo frutto di una vetera furberia politica che ormai non attacca più».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X