Maceratese bocciata dalla Covisoc,
Tardella: “Stiamo lavorando al ricorso”

LEGA PRO - La presidente biancorossa tranquillizza tutti dopo la momentanea esclusione dal campionato per inadempienze PA (differenza tra costi e ricavi). La società ha tempo fino a venerdì alle 19 per chiedere la riammissione
- caricamento letture
La presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

La presidente della Maceratese Maria Francesca Tardella

di Andrea Busiello

La Maceratese sta lavorando al ricorso da presentare entro venerdì 15 luglio affinchè si possa regolarmente iscrivere al campionato di Lega Pro per la stagione 2016/2017“. Sono le parole della presidente Maria Francesca Tardella per tranquillizzare città e tifosi dopo il blocco, e momentanea estromissione dal campionato, da parte della Covisoc (leggi l’articolo) per delle inadempienze della società riguardo lo sforamento del parametro PA, ovvero la differenza tra costi e ricavi. In effetti la posizione della Maceratese, rispetto a quella di altre società, sembrerebbe essere quella meno preoccupante: ci sono realtà dove l’iscrizione alla prossima stagione è veramente in bilico mentre in casa biancorossa la situazione si dovrebbe risanare senza grandi problemi.

Gianluca Stambazzi, ds della Maceratese

Gianluca Stambazzi, ds della Maceratese

La società adesso ha tempo fino a venerdì alle 19 per presentare ricorso e allegare la documentazione necessaria che viene al momento contestata dalla Covisoc. La Lega Pro poi nei primi giorni della prossima settimana si pronuncerà sul ricorso presentato dalle varie società in difficoltà e per chi riuscirà comunque ad iscriversi non è esclusa una lieve penalizzazione da scontare nel prossimo campionato. Settimana calda dunque per la Maceratese che se da un lato deve assolutamente risolvere la questione iscrizione dall’altra deve pensare alla costruzione della rosa che sarà ai nastri di partenza del prossimo torneo di Lega Pro: per sabato è previsto il raduno dei biancorossi (due settimane di ritiro a Camerino) agli ordini di mister Giunti e per ora sotto contratto ci sono Forte, Kouko, Colombi e i due nuovi Turchetta e Quadri. Il ds Gianluca Stambazzi sta chiudendo diverse trattative e nei prossimi giorni dovrebbero essere annunciati altri rinforzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X