Ciclista 16enne travolto da un’auto,
è in coma farmacologico

RECANATI - L'incidente è avvenuto intorno alle 17 lungo la strada Regina, gravi le condizioni del minorenne. Si trovava in bici insieme ai compagni di squadra e si stava allenando: "Aveva segnalato che doveva svoltare e una vettura ha sorpassato una colonna di veicoli e lo ha travolto"
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

 

Sedicenne gravissimo, è ricoverato in coma farmacologico dopo essere stato travolto da un’auto mentre si allenava in bici insieme al suo team. L’incidente è avvenuto intorno alle 17 lungo la strada Regina, all’altezza dell’hotel Anton di Recanati. Il giovane, originario di Treia, si trovava insieme ai compagni della Asd Rinascita di Potenza Picena per fare un allenamento. Con loro c’era anche l’allenatore. Il 16enne, F. B., dopo aver fatto un tratto di strada con gli altri, si era fermato per una necessità. I compagni hanno continuato la pedalata andando avanti per 3-4 chilometri per poi attenderlo. Il 16enne li ha raggiunti all’altezza dell’hotel Anton e doveva svoltare in direzione mare per riunirsi al gruppetto. «Ha allargato il braccio per segnalare che doveva svoltare – racconta un compagno di squadra –, le prime auto si sono fermate ma una Opel è arrivata da dietro e ha superato 4 o 5 auto». L’automobilista si è così trovato di fronte il 16enne che stava svoltando e lo ha travolto in pieno. I compagni di squadra e l’allenatore visto quello che era successo sono subito corsi a prestare i primi soccorsi e hanno chiamato il 118. Sul posto sono arrivati gli operatori dell’emergenza e i vigili del fuoco di Macerata. Viste le condizioni del 16enne gli operatori hanno deciso di chiamare l’eliambulanza. Il velivolo, giunto sul posto, ha caricato il giovane ciclista. Il 16enne è stato intubato e trasportato ad Ancona con un codice rosso. Le sue condizioni, da quanto emerge, sono particolarmente gravi, ed è ricoverato in coma farmacologico all’ospedale di Torrette di Ancona e monitorato dai medici. Vicino al sedicenne ci sono i suoi familiari. Sconvolti i compagni di squadra per quanto accaduto. Il 16enne, appassionato di ciclismo, corre da un paio di anni e ha partecipato a diverse gare. Sul posto per svolgere gli accertamenti è intervenuta la polizia stradale di Civitanova.

(Servizio aggiornato alle 21)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X