Trenino, ultima corsa…
sul carro attrezzi

MACERATA - Guasto meccanico per il locomotore che per tutta l'estate ha trasportato i turisti nel centro storico. Il servizio dovrebbe ritornare durante le vacanze natalizie
- caricamento letture
trenino fuso 2

Il trenino in panne in corso della Repubblica

 

trenino 6

Il carro attrezzi mentre “aggancia il trenino”


di Marco Ribechi

(foto di Andrea Del Brutto)

“Sembrava avesse dentro un potere tremendo, la stessa forza della dinamite” cantava Francesco Guccini della sua locomotiva. Purtroppo non è bastata quella forza al trenino Macerata Explorer, arrivato oggi al capolinea. Non ce l’ha fatta la vettura che questo pomeriggio ha fuso il motore mentre transitava in corso della Repubblica. Un guasto al cuscinetto della distribuzione ha inchiodato il veicolo costringendo il macchinista a chiamare in ausilio il carro attrezzi, arrivato da Civitanova attorno alle 17,20. Saranno state le proverbiali salite maceratesi, saranno stati i tanti passeggeri trasportati ma da oggi non lo vedremo più scorrazzare allegramente per il centro, almeno fino al periodo natalizio, quando nella migliore delle ipotesi tornerà a far capolino a piazza Mazzini. Complesse le operazioni di rimorchio per trasportare le tre carrozze fuori dalla zona pedonale a causa della notevole lunghezza raggiunta da tutte le vetture concatenate.

trenino-9-650x393 (1)

Le complesse manovre per svoltare in via Crescimbeni. Il macchinista è stato costretto anche a caricare il proprio furgoncino sul carro attrezzi per non lasciarlo nella zona pedonale

Sommando la lunghezza del carro attrezzi a quella del trenino si sono raggiunti circa i 25 metri causando non poche preoccupazioni all’altezza della curva finale di via Crescimbeni, strada scelta per poter uscire dalle mura. Il trenino è stato infine trasportato nel piazzale dello stadio dove potranno essere effettuate tutte le operazioni di rimorchio sino al deposito. Sfortune ripetute per il servizio turistico che ieri pomeriggio era stato tamponato di fronte allo Sferisterio (leggi l’articolo). Esce così di scena con un giorno di anticipo rispetto al programma: era infatti fissata per domani l’ultima corsa, che avrebbe concluso il positivo periodo estivo. Rammaricati i commercianti di piazza Mazzini, ormai affezionati alla sua presenza e desiderosi di salutare con una foto collettiva il servizio turistico. Dopo le polemiche della fase iniziale in molti avevano iniziato a vedere con occhio positivo la presenza del trenino, soprattutto perché in grado di creare un po’ di movimento turistico connettendo piazza Mazzini con piazza della Libertà. Saltata la festicciola non resta che attendere dicembre quando una nuovo mezzo, probabilmente biancorosso, dovrebbe tornare in città per svolgere il servizio nelle feste natalizie.

trenino 13

trenino 10

trenino 3

trenino 11

trenino 12

 

trenino-7-650x436



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X