Elisa Grifagno e Ilaria Cacciamani
campioni d’Europa
con la nazionale di softball

Due giovani maceratesi protagoniste nella vittoria in finale contro l'Olanda padrone di casa
- caricamento letture
Elisa Grifagno

Elisa Grifagno

 

Elisa Grifagno e Ilaria Cacciamani, entrambe maceratesi, di 22 e 21 anni, sono state tra le protagoniste della vittoria della nazionale italiana di softball che si è laureata campione d’Europa per la decima volta. Dopo un torneo da protagoniste le azzurre, che avevano già sconfitto l’Olanda in semifinale, ieri sera si sono ripetute nella finale per l’oro, vinta 2-1, rimontando lo svantaggio iniziale. L’Italia, che torna a vincere un Europeo dopo 8 anni (Amsterdam 2007, Rosmalen 2015, sempre nei Paesi Bassi), ottiene i punti della vittoria nel corso della quinta frazione: con Alice Parisi in terza ed Elisa Grifagno in seconda, una bordata della veterana Eva Trevisan, che due giorni fa ha superato quota 200 presenze in azzurro, ha consentito alle azzurre di raggiungere casa-base e firmare il sorpasso: 2-1.

Ilaria Cacciamani

Ilaria Cacciamani

Elisa Grifagno, nata e cresciuta nel softball maceratese, da due anni gioca in A1 col Forlì e in nazionale nel ruolo di seconda base. Studentessa alla facoltà di scienze motorie ad Urbino divide il suo tempo tra l’impegno universitario, gli allenamenti e le partite. Ilaria Cacciamani è una delle migliori lanciatrici in circolazione e già da qualche anno fa parte della nazionale.

Da oggi Macerata ha due campionesse d’Europa.

(redazione CM)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X