Nicola Prenna


Utente dal
21/5/2010


Totale commenti
147

  • Covid, padre di famiglia muore a 52 anni

    1 - Mar 7, 2021 - 22:39 Vai al commento »
    Come dicevi sempre tu..."stai sereno". Un abbraccio forte
  • A passeggio con gli amici,
    14enne trova un portafogli
    e lo consegna in questura

    2 - Gen 18, 2021 - 22:41 Vai al commento »
    Sulle orme del padre, anche se molto più bello
  • Convitto, interrogazione al ministro Azzolina:
    «Chiarimenti sul taglio di personale»

    3 - Ago 26, 2020 - 11:26 Vai al commento »
    La difesa del Convitto Nazionale diviene punto cardine nel programma presentato dal nostro candidato Sandro Parcaroli non a caso, si vogliono valorizzare e ripristinare le eccellenze e fra queste, appunto, il nostro Convitto.Dico nostro perché a differenza di altri ho vissuto in prima persona le vicende scolastiche dell'ultimo anno sia come genitore che come membro del consiglio direttivo del Comitato Cittadini Convitto. Uscitone prima di candidarmi alle elezioni comunali, ( perché il Comitato deve essere apolitico e apartitico), sono ora qui, come tanti colleghi e amici, nel ribadire con fermezza la validità dell'"istituzione Convitto", a differenza di altre parti politiche della città che con molta superficialità affermano di voler salvare,ora, il Convitto. Noi ci saremo sempre, perché ci abbiamo messo la faccia anche prima delle elezioni politiche, perché le persone ci conoscono a scuola, hanno figli amici dei nostri figli. Lasciate fare agli "altri"un campetto di calcio per ogni quartiere a Macerata sopra ad un parcheggio sotterraneo per evitare consumo di suolo, facendo spazio all'ennesimo supermercato. Noi privi di programma, non abituati al confronto pubblico, pensiamo nel frattempo alle strade e alle scuole. Se continuate così, come si vede dai manifesti elettorali disseminati in città, siete sulla buona strada, tranquilli.
  • Hotsand, esordio vincente

    4 - Apr 5, 2016 - 0:45 Vai al commento »
    Grandi ragazzi, non potevamo far meglio!!! Bravi veramente tutti!
  • Hotsand Macerata,
    tutto pronto per la serie A

    5 - Feb 24, 2016 - 22:42 Vai al commento »
    Dai raga, avanti tutta!!!
  • Menghi a vele spiegate contro il Parksì:
    “Prima parliamo della gestione Apm”

    6 - Nov 18, 2015 - 9:23 Vai al commento »
    Analisi perfetta, sig. Bommarito! Vediamo se questa volta si otterranno delle spiegazioni chiare sulla vicenda perché di chiaro c'è ben poco.
  • Macerata Angels, campioni in Comune:
    “Un onore per tutta la città”

    7 - Ott 25, 2015 - 6:59 Vai al commento »
    Semplicemente stupendi, bravi ragazzi!!!
  • Protesta degli immigrati, Salvini:
    “Tornate al vostro Paese”

    8 - Set 10, 2015 - 21:42 Vai al commento »
    Qui di tragicomico caro Fulvio metterei prima di tutto il tuo/ mio amato Comune che dopo averci fatto pagare gli interessi sulle splendide piscine realizzate da tempo con dei mutui ben noti si è ben preoccupato di mettere a bilancio, fra le entrate , le somme che lo stato girerà all'amministrazione per accogliere questi poveri disgraziati . Facciamola insieme io e te una manifestazione del genere da colleghi per denunciare l'assenza di aree verdi o di piste ciclabili o di strutture ricettive e vedrai quanto duriamo in strada... Con questa falsa accoglienza , che in realtà e' un' invasione pianificata , ci stiamo rendendo ridicoli in europa più di quanto non lo fossimo già .
  • Hotsand Macerata vince il girone
    Settimo Torinese avversario dei playoff

    9 - Set 2, 2015 - 6:41 Vai al commento »
    Dai ragazzi, abbiamo fatto tanto, e' rimasto veramente poco! Andiamo !!!! Complimenti a tutte le categorie
  • Trovano il cane morto dopo le ferie
    “Lo hanno avvelenato in giardino”

    10 - Ago 26, 2015 - 23:50 Vai al commento »
    Silvia ci dispiace tantissimo sapendo quanto ami gli animali ed in modo particolare il tuo amato ed inseparabile cagnolino! Veramente bastardi, non trovo altre parole
  • Maceratese in Lega Pro
    “La società coinvolga la città”

    11 - Ago 23, 2015 - 7:02 Vai al commento »
    Bravo Alberto, bel commento !
  • Hotsand Macerata, settore giovanile
    senza rivali nelle Marche

    12 - Ago 15, 2015 - 17:00 Vai al commento »
    Grandi ragazzi! Grandi coach ! Buon lavoro a tutti
  • Tecnici e giovani della Hotsand
    al Mundialito da protagonisti

    13 - Ago 6, 2015 - 23:20 Vai al commento »
    Grandi raga, avanti tutta !!!!
  • Rogo al Cosmari, agricoltori in crisi
    “Non vendiamo più niente”

    14 - Lug 30, 2015 - 8:32 Vai al commento »
    In risposta all'amico Acciarresi che vedo con piacere non perde occasione sia su CM che su FB di sponsorizzare l'operato dei pentastellati, voi vi riunite in cerca di una strategia mentre gli altri, che vivono nella vallata e non sui giornali stanno ultimando il computo dei danni dovuti al mancato reddito. E' sconcertante, e mi trovo in accordo con Sauro Micucci, il silenzio con il quale si cerca di far passare come evento sporadico quanto accaduto appena tre settimane fa.Due pesi e due misure, ci si altera per le nomine ASUR e non ci si è minimamente posti il problema del dopo rogo Cosmari. Questa è la Macerata che qualcuno ha votato per il cambiamento
  • Elisa Grifagno e Ilaria Cacciamani
    campioni d’Europa
    con la nazionale di softball

    15 - Lug 27, 2015 - 6:15 Vai al commento »
    Bravissime ragazze!!!
  • Mamma coraggiosa,
    un male la uccide a 40 anni

    16 - Lug 24, 2015 - 6:47 Vai al commento »
    Il tuo sorriso, la tua forza, i tuoi occhi, nessuno potrà mai dimenticarli. Un abbraccio alla tua famiglia da noi della Flli Cervi.
  • L’incendio al Cosmari in Parlamento
    Terzoni: “Verifiche per la salute”

    17 - Lug 10, 2015 - 0:21 Vai al commento »
    Quale residente di Sforzacosta mi chiedo dopo aver condiviso l'evento con i tanti vicini per nulla avvertiti dell'accaduto, se l'AIA sia stata a tutt'oggi rilasciata per la struttura colpita dall'incendio perché a me non risulta . Mi chiedo come si possa stare tranquilli in una frazione martoriata come Sforzacosta in passato battezzata "Sforzapuzza". Invito le autorità competenti affinché venga portato a termine un attento monitoraggio sulle ricadute sulla popolazione stanca delle esternalità causate dal l'impianto di Tolentino. Ringrazio il comitato di protezione civile ed in modo particolare il Dott Luigi Vissani per la professionalità dimostrata augurandomi che con i tecnici del settore si faccia finalmente chiarezza sull'accaduto che ha chiaramente riproposto il problema dello stoccaggio di materiali potenzialmente pericolosi se abbandonati a se stessi. Buon lavoro Assessore Iesari, stia tranquillo che le daremo una mano, non ne possiamo veramente più !!!
  • La “Via Verde” di Macerata
    10 km di percorsi green
    Nel cuore della città

    18 - Lug 17, 2015 - 3:33 Vai al commento »
    Da parte mia massima collaborazione, potremmo partire dalle vostre indicazioni ed integrarle con il mio progetto. Sarebbe bello per la città , per tutti! Bene, avanti
  • A Borgo Ficana si gioca
    con le “Esplorazioni ludiche”

    19 - Giu 10, 2015 - 22:41 Vai al commento »
    Complimenti a quel cucciolo scout intento nelle sue attività. Ciao Teo Prenna
  • Carancini cita Benigni e contrattacca:
    “Vi spiego perchè Pantana
    è poco credibile”

    20 - Giu 8, 2015 - 23:09 Vai al commento »
    Ciarulli, anche io sono di Macerata, nato e cresciuto a Macerata, sotto i giardini Diaz, ha presente? I miei avevano un negozio di fiori e tante sono state le persone alle quali i matrimoni sono stati fatti, e tante sono le persone che si ricordano di quanta professionalità c'era in quelle opere d'arte che mia zia confezionava ... Io non mi sento ne matto, ne fanatico, ne fra quelle persone che tengono solo ad apparire, anzi! Ma anche io, anzichè aspettare i pollicini verdi, scrivo per manifestarle tutta la mia ammirazione per il contenuto altamente filosofico del suo intervento. Io contrariamente a lei, e a tante altre persone che mi/ci etichettano come fascisti, xenofobi, cerco di tirare avanti non disturbando nessuno, la ruspa è vero, mi accomuna al Salvini, perchè la conduco in cantiere, sa quando serve occorre darsi da fare. Sono profondamente cattolico, frequento i salesiani di Macerata, e di una cosa sono convinto, di non far parte del gregge di pecore che belano al rintocco dei pupi dell'orologio di piazza. In questo si, sono leghista, sono dalla parte opposta di quel 39% di Maceratesi che hanno giustamente votato per chi credevano opportuno votare . Io, contrariamente a quanto lei pensa, e non solo lei, li rispetto. Veda lei, quando può, se la città dalla quale io provengo, quella che le ho appena descritto è anche la sua. La saluto cordialmente da Macerata granne!!!
  • Riecco Salvini, nessuno lo contesta
    “Tornerò in caso di ballottaggio”

    21 - Mag 27, 2015 - 9:30 Vai al commento »
    Signo Cerasi buongiorno, ha visto che siamo riusciti tutti nel far venir fuori il meglio da sè? Complimenti, le rinnovo l'invito a non comparire con i soliti spot, si concentri e dia, anche dalla sua parte, un contributo anche lei. Io di certo non la seguo, sono gli altri che si stanno svegliando. E se vuole sentiere meglio la musica che cambia non rimanga da solo al chiuso perchè la sua, di musica, se la canta e se la suona, e ha sempre ragione nel farlo. L'impressione che si ha, in questi giorni, è che la gente si sia svegliata e che cominciano timori, su questo o su quel raggruppamento, facciamo meglio noi di loro, forse era meglio far così. TRanquilli, che il bello verrà dopo, ad elezioni terminate, dopo si che ci vorrenno strumenti nuovi perchè la musica di adesso non va.
    22 - Mag 26, 2015 - 10:07 Vai al commento »
    Si', l'impressione signor Riganelli è che il vecchio stantio cominci con il vacillare... E se alcuni continuano mangiando all'ora di pranzo, cosa c'è di strano, che continuino nel farlo, noi non li disturbiamo. Se fossero venuti avrebbero trovato solo prodotti tradizionali di nostra madre terra e non delle catene distributive alimentari, peccato per loro, e poi tanta tanta gente che li , in quel momento di svago, si è trovata come a casa. Quanto a lei signor Cerasi, che noto con piacere non rinunciare al commento su ogni notizia di CM anche a costo di scadere nel contenuto, la invito presso uno dei nostri due punti di ascolto per discutere sul perchè di questo sodalizio, io e la candidata sindaco saremo ben lieti di ascoltarla e chiariremo ogni suo dubbio.Aspettiamo lei o qualsiasi altro maceratese che vuole sentire se la musica cambia per davvero o è davvero nuova. E guardi caro Cerasi che un conto è che la musica cambia con gli stessi strumenti che passano da una parte all'altra ma che sono sempre li stessi, e prima o poi una nota stonata ci scappa, un conto che cambia l'Orchestra e la vecchia torna A CASA. Dia retta, non ci sono simboli pagani ma solo lo stemma della città di MACERATA che va fatta respirare, anche con bliz nuovi, con una partecipazione sul territorio dal territorio. Colgo l'occasione per ringraziare invece la Tamara Moroni perchè ha succintamente riassunto quanto questa lega 2.0 sta facendo e di come tante persone abbiano capito che -Mentre la parola razzismo andrebbe sempre usata a proposito. Razzista, è colui che distingue gli esseri umani come superiori o inferiori a seconda della razza. Non mi pare che questo possa trarsi dai discorsi di Salvini. Volere un flusso migratorio sotto controllo da parte dello Stato in base a criteri di sicurezza e capacità di accoglienza, è dunque sinonimo di razzismo, di xenofobia, oppure usare impropriamente questi termini mostra segni di debolezza mentale rispetto un tema molto sentito, che richiede un approccio non ideologico ma realistico per dare soluzioni concrete, energiche e decise ?- Alla gente va fatto capire che è ora di capire, partendo dalla base, dal popolo, non dalle banche o dalla grande distribuzione. Noi della Lega Nord Salvini per MACERATA insieme al COMITATO ANNA MENGHI abbiamo appena iniziato, e chi ci ferma...
  • Piazza piena per Di Battista:
    “Il Pd è un cancro politico”

    23 - Mag 24, 2015 - 19:33 Vai al commento »
    Ringrazio il movimento 5 stelle per la manifestazione di questa mattina in Piazza Mazzini dove esponenti di altre idee hanno potuto convincersi che la MESSI E I SUOI DOVREBBERO SCRIVERE SULLE PROPRIE MAGLIETTE...cosa hanno fatto in due anni i tanti Di BATTISTA al governo prima di puntare a l ballottaggio a Macerata Avete avuto dopo i consensi ricevuti i l'opportunità di poter cambiare finalmente le cose, in molti ci credevano ma vi siete sfaldati al sole , siete bravi all'opposizione ma incapaci di governare , concordo . Mi sono anche reso conto perchè i comizi di SalvinI facciano paura alle associazioni dei tanti noaltri o dei centri sociali che distribuiscono preventivamente generi alimentari per garantire la presenza dei propri adepti, perchè si parla del fare , dei problemi della gente e si prendono in cambio uova in faccia, perchè si sta contro il partito delle banche, il partito che sostiene le multinazionali alimentari in europa ed in italia, si cerca di tutelare il prodotto fatto in italia . Quanto a Macerata, e mi dispiace per gli Amici candidati con i quali ho intrapreso in passato battaglie per l'ambiente in Comune ed in Regione Marche .ho avuto modo di apprezzare in CNA le dichiarazioni del proprio portavoce che accusa a spada tratta gli altri , non sapendo o non conoscendo a prescindere , erigendosi quale portatore del verbo. Ricordo che Macerata ha bisogno dopo 15 anni di essere governata , e non a vista, ma secondo un serio progetto politico che deve ripartire , senza il contagioso elettoralmente parlando faccio tutto io, dall'esistente , da ciò che c'è. Occorre rendersi conto che nella politica ci vogliono gli attributi e così facendo , non fate altro che farci crescere con il consenso che registriamo fra la gente che stufa di tanta incapacità malgrado le opportunità, non vuole più aspettare. Felice di essere leghista e verde a partire dal cuore e di sostenere una donna candidato sindaco come Anna Menghi che ha dimostrato, in passato come ora, di possedere quanto serve alla collettività
  • Diario elettorale: il confronto della Cna
    tra i nove candidati sindaco

    24 - Mag 24, 2015 - 11:59 Vai al commento »
    Entrando nel merito di quello che si è detto per favorire le imprese giovanili , non credo che l'affitto di poltrona rappresenti un'innovazione e che possa incentivare a Macerata, come altrove, alcuna attività legata agli estetisti o ai parrucchieri.Credo invece che la lotta per la poltrona o meglio per le poltrone sia ciò che anima la città e che forse si poteva evitare il siparietto finale preparato alla perfezione, imbarazzante. Credo anche, a titolo personale, sperando di non rischiare questa volta un lancio di uova, che si debba ripartire da zero, vedere ciò che si è fatto di buono, rivisitare tutte le partecipate, controllare anche la Dirigenza, far pagare a tutti ciò che c'è da pagare anche se fai parte di un Centro Sociale. Ci vorrebbe un attimino di coraggio, nel riconoscere non solo i propri meriti, con dati alla mano, ma anche i propri demeriti per partire da lì, perchè la città è di tutti quanti vogliono migliorarla..E sinceramente, dopo averla blindata, dopo aver dimostrato scarsa efficacia nell'attuazione dei collegamenti da e per la città, si rimane basiti da tanta superficialità con la quale si affrontano concetti così importanti per tutti da parte di alcuni candidati che da una parte o dall'altra promettono e mobilitano forze di ogni genere.Se apro un'attività, sempre che ci riesca, devo sapere prima io come arrivarci...Poi, una volta capito, mi arrangio con il passaparola, li almeno so che funziona perchè sono io che mi applico. Questo a Macerata ancora funziona, per fortuna.
  • Nazareno Strampelli,
    l’uomo che  anticipò l’expo

    25 - Mag 23, 2015 - 11:28 Vai al commento »
    Grande uomo, un esempio per tutti noi Agronomi.
  • Il vescovo incontra i 9 candidati sindaci:
    “Chiedo trasparenza
    come papa Francesco”

    26 - Mag 10, 2015 - 0:27 Vai al commento »
    Grazie a Dio ritengo che Il candidato sindaco che appoggiamo con la Lega Nord sia capace di intendere e di volere e che sappia, a prescindere dal mio modesto intervento, illustrare i motivi delle sue scelte nei modi e nelle sedi più opportune, sulla scorta di quanto suggerito da Papa Francesco. Nello specifico invece mi dispiace deludere il presidente dell’ANPI Lorenzo Marconi perché non troverà nelle persone che io rappresento come capolista cenno alcuno di quelle temute fazioni che tanto sbandiera ai quattro venti. Vede, signor Lorenzo Marconi, proprio per farle capire quale sia il nostro modo di fare politica attiva fra la gente, e non per quella fazione o per l’interesse di pochi in città, la invito presso uno dei due nostri punti di ascolto dove non troverà suo malgrado orde xenofobe capeggiate da baffuti califfi. Troverà invece persone di Macerata che con educazione le esporranno la loro sul concetto di famiglia, tema giustamente caro a Monsignor Marconi, che le diranno quali e quanti cambiamenti vorrebbero da un Comune dimostratosi così ottuso e disattento negli ultimi anni anche per questa tematica. Vede , sarà tale la sua delusione a fine confronto che finalmente si renderà conto che sono altre le fazioni prodighe di manganellate e lanci di uova e sassi da dover essere additate come intolleranti nei confronti di ogni civile manifestazione di libertà e differente pensiero. Intuirà perchè la gente di Macerata sia stufa delle tante promesse alla città non esaudite, dei tanti distinguo, dei tanti giudizi ad personam. E son sicuro che alla fine le sarà chiaro come il Comune non possa ma debba essere più vicino alle famiglie con ogni mezzo e con ogni dove, perché è la famiglia il tessuto connettivo della società moderna, nonostante tutti i balzelli europei di questi anni pesantissimi. Mi dispiace ma la strumentalizzazione messa in atto dalle diverse fazioni che vorrebbero con il gioco dei tre bicchieri mischiare le carte per far in modo che vada come vada le mani in in pasta saranno sempre le stesse , non sarà facile metterla in atto proprio perché esistono nella città di Maria ancora dei Maceratesi degli di esserlo. Nella speranza che sia ben accetto il mio invito colgo l’occasione per salutarla cordialmente Dott Nicola Prenna
  • Destra di Popolo: il simbolo di Crucianelli
    e i consigli di Pambianchi
    Carelli: “Con Deborah cambia l’urbanistica”

    27 - Mag 10, 2015 - 8:20 Vai al commento »
    Ma di quale cambio di urbanistica si parla.... imbarazzante Sono sempre le stesse le persone, come si può cambiare.... Ma chi può credervi...
  • Ripulita la statua romana
    “Hanno alterato i connotati”

    28 - Mag 7, 2015 - 8:51 Vai al commento »
    Sconcerante, come tante cose che a Macerata stanno accadendo una dietro l'altra
  • Ciclone Salvini, scontri allo Sferisterio
    Feriti tre manifestanti

    29 - Mag 7, 2015 - 9:45 Vai al commento »
    Io credo che si possa manifestare la propria idea nel rispetto di qella degli altri. Credo, ora più che mai, che in questa congiuntura economica contino prima le persone e i contenuti, che i colori politici di appartenenza. A chi non se ne fosse accorto o per chi non vuole il confronto sulle tematiche cittadine dico che il cuore LEGA batte forte anche a MACERATA, città sorniona e perbenista. E' tra la gente stanca di tante vetrine, delusa dai soliti spot elettorali, dalle incompiute taciute da tempo, dalle dipartite sportive marine , dall'assenza di centri di aggregazione vera che non sono i soliti centri commerciali, fra commercianti e liberi professionisti, fra dipendenti e giovanissimi, che si è creata quell'intesa che manca a MACERATA da tempo. Deludo diversi dicendo loro che noi LEGA non siamo ne dei facinorosi ne degli energumeni, ne baffuti califfi, ma persone che vivono a MACERATA da tempo, che la conoscono sul serio. Aggiungo che questa volta non stiamo ad aspettare che i soliti facciano quello che agli altri non interessa . Noi ci siamo
  • Bretella Mattei-Pieve: firmato l’accordo
    Intesa per lo svincolo di Campogiano

    30 - Gen 17, 2013 - 12:23 Vai al commento »
    E'un'opera che auspicavo anche io, da tempo! Concordo con ciò che riassume il filosofo ma capisco ( eccome) la rabbia di Marco che non tollerà più ciò che accade a PIediripa.Taccio sull'assenza della bretellina di Sforzacosta tanto promessa e attesa ma mai vista, forse perchè piccolina. Mi preoccupa il tono trionfalistico dato all'evento e temo seriamente per l'azione di coordinamento che deve essere messa in campo per realizzare tutta l'opera. Non parliamo dei soliti supermercati, parliamo di qualcosa di serio per la città che penso che a prescindere dalla fede politica di ciascuno vada comunque valutata, prima di essere criticata.E se poi, con gli espropri dei terreni e quindi il relativo abbassamento del costo di acquisizione degli stessi, si provasse a riproporre quell'embrionale progetto di ciclabile fluviale presentato nel 2010 ma mai arrivato in porto, allora sì che sarebbe proprio una bella notizia quella letta qui su C.M.
  • Macerata è nel cuore:
    “Cultura? Non per le scuole”

    31 - Ott 9, 2012 - 17:03 Vai al commento »
    Triste verità,brava Francesca!
  • Energia e centrali:
    copiamo gli americani

    32 - Set 13, 2012 - 23:47 Vai al commento »
    Vero, verissimo quanto contenuto nell'articolo dell'ingegnere che ringrazio perchè con pochi ma buoni concetti ha fornito la soluzine del problema. Purtroppo però è una questione di testeoi quali fanno finta di amministrare il bene pubblico ma poi in fondo curano esclusivamente i propri interessi
  • “Parco commerciale” della discordia
    Negozi pronti… Ma la viabilità?

    33 - Mag 29, 2012 - 23:55 Vai al commento »
    L'idea del parco fluviale faceva parte di una programmazione di lungo respiro che poteva collegare l'attuale sponda del fiume Chienti con piste ciclabili all'Abbazia di Fiastra. Purtroppo gli interessi commerciali azzerano sia l'ambiente che le piccole botteghe,la congestione del traffico aumenterà a dismisura, e così l'inquinamento, e chi più ne ha più ne metta.Il consumo di suolo a Corridonia raggiunge i livelli più alti in Provincia, il ponte è sempre lo stesso, i problemi invece aumentano...Ci sono state le elezioni, vedremo come le cose andranno...Aspettiamo non l'inizio di giugno ma piuttosto quello di dicembre per vedere se i benefici attesi(?) siano tali oppure, come purtroppo già successo in altre realtà simili, ci sarà il solito esodo verso altri centri commerciali, passatà l'ondata di interesse per la novità. Aggiungo solo che spero di sbagliarmi  
  • Il Comune smantella la centralina
    ma si confonde sulla direttiva Europea

    34 - Mag 29, 2012 - 23:30 Vai al commento »
    E' strano che il Comune continui nel cercare di insabbiare dati ambientali così importanti per la cittadinanza, forse non conviene pubblicare ed autodenunciare il completo fallimento della politica ambientale legato all'ecozona.E pensare che molti residenti, nei pressi del civico ospedale, sarebbero pronti nel sostenere,compatibilmente con la congiuntura economica attuale, a proprie spese, un monitoraggio in continuo del PM10.E se proponessimo all'assessore di utilizzare la centralina proprio dove servirebbe un dato continuo in un contesto temporale accettabile???Visto che il Comune li dismette....Ci risponderebbero, come già fatto, che hanno approntato la nuova rotatoria proprio per abbattere il traffico nelle ore di punta, magari dimenticando che a valle della rotatoria stessa  sorgerà l'ennesima nuova lottizzazione... Grazie ancora a Maceratatiamo sia per il presente articolo che al precedente sulla trasversalità della politica del mattone.Grazie
  • “Chi si occupa dell’edilizia scolastica a Macerata?”

    35 - Feb 18, 2012 - 20:10 Vai al commento »
    Grazie da genitore a Fabrizio, Massimo e Francesca ed al Comune che dopo diverse sollecitazioni ha sopralluogato la scuola.  
  • Il fallimento della politica urbanistica maceratese

    36 - Feb 18, 2012 - 20:18 Vai al commento »
    Perfettamente in accordo con Roberto, occorre riqualificare l'esistente e fare stop con le "abbuffate edilizie". Occorrerebbe una politica urbanistica partecipata ,cominciando dal PTC, estendendo la tutela orientata su molti lembi di territorio nei confronti dei quali la politica urbanistica Maceratese negli ultimi quaranta anni si è invece accanita. Ad ogni buon intenditor poche parole..
  • Emergenza neve a Recanati
    “Fiordomo si dimetta o chieda scusa”

    37 - Feb 16, 2012 - 19:21 Vai al commento »
    Non vorrei entrare nel merito delle gestione Recanatese delle emergenze dei giorni scorsi( basterebbe infatti quella Maceratese con annessi e connessi) ma purtroppo, anzichè usare la varichina per pulirmi la bocca,come sopra suggerito, riporto con oggettività le lamentele di alcuni allevatori di Recanati che durante la settimana...nera, mi hanno confermato in ufficio, a Macerata, la situazione disastrosa della propria città. Assenza di qualsiasi intervento sulla viabilità,presenza di mezzi d'opera in giro per le mura intenti ad operare sempre negli stessi tratti, frazioni periferiche abbandonate, strade di campagna disastrate e chiuse, telefoni comunali presi d'assalto per le richieste di aiuto. Mi ha colpito, da una parte, la rassegnazione di questi racconti, quell'abituarsi ad una storia già scritta in partenza, e dall'altra parte la fierezza con la quale da allevatori ed agricoltori, costoro abbiano pensato non solo ai loro animali,ma anche alle abitazioni del circondario, piene zeppe di gente anziana..."Gli animali sono altri", concetto piuttosto "fine" ma essenziale ripetuto diverse volte,( non ricordo quante), aspettando da me una risposta. Ora, che il Sindaco ringrazi a testa bassa tutti per ciò che è stato fatto credo che poco importi alle persone che hanno subito un disastro annunciato sopportando per dieci giorni quello che tutti  noi abbiam visto con i nostri occhi.Poi spostare le attenzioni di tutti sui probabili finanziamenti da richiedere per ovviare ai martiri subiti suppongo faccia comodo a tutti, in questi casi Credo, anzi, ma ripeto che è una mia convinzione, che sia un ammettere una sconfitta di fronte ad un disastro avvenuto, e per fortuna annunciato con largo anticipo. Figuriamoci cosa può accadere in un Comune come quello dell'amato grande poeta con un evento imprevisto, a carattere eccezionale. Un consiglio disinteressato....  In caso di necessità chiamate Macerata, li sì che sono esperti di piani d'emergenza neve!!!
  • Multe, ghiaccio e cimitero chiuso:
    lo sfogo dei lettori

    38 - Feb 15, 2012 - 20:04 Vai al commento »
    Capiamo tutti l'emergenza,tutti siamo stati coinvolti con il "fai da te che è meglio"... Ma che questa mattina, sia stata data la precedenza al tribunale per lo sgombero della neve rispetto alle vie poste in prossimità delle scuole,sembra alquanto inopportuno... Nessun vigile,incroci selvaggi,corsie uniche come in Corso Carradori o via Lorenzoni, tanto per citarne alcune... Speravo che fosse passata l'emergenza invece la città è ripiombata nel suo solito isolamento. Siamo circondati da una citta isolata!!! Speriamo che il cambiamento venga dal cielo, con il rialzo delle temperature,e non dalle manovre di Giunta,risultate piuttosto goffe e anacronistiche. Appuntamento domani mattina, ore 07.45 per le vie di Macerata, in coda per arrivare a scuola. Buona fortuna a tutti
  • “Stop alla puzza del Cosmari”

    39 - Feb 15, 2012 - 9:35 Vai al commento »
    Non credo che Nascimbeni non capisca la politica, anzi, forse questa politica Maceratese è difficile da capire per tutti. Ringrazio, quale residente di Sforzacosta, Placido Munafo' e Anna Menghi rassicurandoli sul fatto che non tutti i residenti dormono o continuano a piangere lacrime di coccodrillo... Sul merito dell'indagine sul Consmari non aggiungiamo altro perchè la situazione  sembra sempre più tragicomica, dal lato della politica. Molto addolorato invece per l'incidente capitato ieri sera, toccato ad un povero operaio . Come al solito , in italia, quando capitano gli incidenti si incomincia ad indagare sul processo di produzione...Accadrà sicuramente anche quì, come al solito
  • Riaprono le scuole
    ma fioccano le polemiche

    40 - Feb 14, 2012 - 23:10 Vai al commento »
    Non vorrei aggiungere altro, ma oggi arrivare alla flli Cervi non è stato semplice malgrado tutta questa sbandierata riapertura delle scuole. Chiedo solo, di grazia, dove fossero questa mattina  i vigili urbani, perchè in prossimità dei principali punti critici non li ho propro visti...  Altro che pazienza!!!
  • Le strane manovre che hanno bloccato
    Palas e riqualificazione del Centro Fiere

    41 - Feb 2, 2012 - 17:36 Vai al commento »
    Analisi perfetta quella di Giuseppe Bommarito.Perchè non aggiungete, nei chiarimenti dovuti,  le motivazioni che hanno guidato le amministrazioni passate nel rinunciare all'intervalliva Mattei Pieve quando i soldi c'erano o gli investimenti ciclopici effettuati nell'area di Valleverde, la più grande espansione urbanistica della città di Macerata dal dopoguerra ad oggi. Ottimo l'intervento di Filippo Davoli , nulla da eccepire. Credo ci siano i numeri, le teste, le persone, per cambiare la città,passando rigorosamente attraverso un impegno civico, apartitico.Occorre contarsi, però, e credo che sia giunto veramente il caso di farlo 
  • CITTADELLA: “1,8 milioni di euro
    per un campo da calcio
    che non si farà mai”

    42 - Gen 12, 2012 - 9:08 Vai al commento »
    Io credo che non siano importanti le presenze di "compagnucci di merenda" ne di quelle dei tanti burattini... Credo invece che sia fondamentale che, come per la "Giorgini" o per il maxifotovoltaico di Boschetto Ricci" , Macerata 'granne' si svegli dal suo torpore decennale.... Era ora!!!
  • Il Macerata Softball rinuncia alla A1
    Cippitelli: “Non mi do pace”

    43 - Gen 11, 2012 - 18:35 Vai al commento »
    Mi dispiace immensamente per Franco e compagnia per l'impegno e la professionalità dimostrati in questi anni. Concordo con Filippo Vannucci e con Gianfranco, il "campo" di Via Cioci ha contribuito e non poco nel farci crescere E' possibile che nessuno vada oltre i soliti palazzi , i soliti centri comerciali, i soliti supermercati? Basta
  • Verifica di maggioranza, secondo atto
    Si redistribuiscono le deleghe

    44 - Nov 30, 2011 - 18:44 Vai al commento »
    Perfettamente in accordo con Giuseppe Bommarito,stiamo sfiorando il picco dell'immobilità degli ultimi 30 anni... La pazienza ha un limite, per tutti!!! Gradiremmo risposte concrete e non tendeziose sulla faccenda Smea_Cosmari e sopra ogni altra cosa su chi poi alla fine pagherà i 5 superminimi SMEA ,sulle piscine che hanno poco di acqua e molto di altro, sul piano casa di cui nessuno più parla ma che nel mentre va avanti,( eccome), sulla questione Valleverde di cui tutti fanno finta di nulla ma che accentra sotto sotto gli interessi di tutti,sulla scuola con le nuove deleghe a proposito di gestione comunale degli appalti di fornitura per le mense nei riguardi di alcuni plessi scolastici che come istituti pilota sperimenteranno questa nuova formula di gestione. Potremmo anche noi "civici",quelli del Suap Giorgini per capirci, che siamo stati sempre dall'altra parte dell'Amministrazione e non per questioni politiche che non contano ora e figuriamoci nel futuro, organizzare giunte municipali itineranti per far capire a questa amministrazione, di quali cose abbia bisogno la città . Dobbiamo sbandierare le nostre aspettative contro la generalizzata miopia comunale o siete in grado di intuire che oramai il bicchiere è colmo, che il limite è sorpassato, che come si diceva in apertura non ne possiamo più di questi giochi di pedine???
  • Cosmari, viabilità e degrado
    Cittadini di Sforzacosta esasperati

    45 - Ott 6, 2011 - 16:23 Vai al commento »
    Anche io ieri facevo parte del "salotto buono" con il quale avevamo deciso di accogliere il Sindaco della città in quanto crediamo, ieri come oggi, malgrado tutto,di essere, pur se "periferici", piuttosto educati. Ho evitato prontamente di aggiungere altro caos nei riguardi della vivibilità nella zona industriale di Sforzacosta, dove risiedo e dove sto monitorando, a mie spese, non solo il pm10 del Cosmari,quanto l'inquinamento da polveri sottili determinato dalla vicinanza dell'attività di frantumazione di inerti che contribuisce, e non poco, in assenza di controlli, ad ammorbare l'aria che i miei bimbi sono loro malgrado costretti a respirare.Poi c'è la SMEA, ad appena 100 metri in linea d'ara dalla mia abitazione, con i camion che in notturna sostano nei pressi dello stabilimento con le sponde aperte, o con i cassoni nauseabondi, in attesa di lavaggio. Aggiungo la centrale elattrica Enel Città di Macerata che, secondo i piani di Terna SPA, così come emerso nella vicenda correlata all'approvazione del nuovo impianto fotovoltaico di Boschetto Ricci, sarebbe prossima ad una immediata ristrutturazione prevedente l'aumento della produttività oraria e quindi dell'inquinamento elettromagnetico. Insomma , qui da noi non manca nulla... L'unica cosa che manca, per davvero, è la presenza della Giunta Itinerante che dovrebbe, almeno per un giorno, venire a respirare quello che respiriamo noi tutti. Provare per credere,passate per Sforzapuzza e vi ricrederete...
  • E la Giorgini rientrerà dalla finestra…

    46 - Set 29, 2011 - 23:47 Vai al commento »
    Sono in pieno accordo sia con Gianfranco che con Filippo, con tutto ciò che hanno scritto e con ciò che hanno cercato di far capire con i loro interventi. Rimango scettico, tuttavia, sulle criticità connesse allo strumento SUAP che se non regolamentato o se maldestramente impugnato porterà, non solo nella "polveriera" Valleverde, altri scempi. Nel mentre,aspettiamo in finestra il buon Giorgini, che munito di scala, visti i precedenti divieti di accesso apposti alle porte di ingresso, tenterà in ogni modo di affacciarsi, e di farsi, magari, una gran risata!!!
  • Giorgio Ballesi analizza il ‘caso Apm’:
    Non ci sono responsabilità giuridiche
    ma politicamente Carancini ha sbagliato

    47 - Set 25, 2011 - 22:49 Vai al commento »
    Occorrerebbe fare gentilmente accomodare fuori dal Consiglio Comunale diversi personaggi della cui presenza la città intera farebbe volentieri a meno,(visti e considerati i precedenti), per far spazio a chi, come Giorgio Ballesi, in questo caso, stigmatizza in maniera del tutto oggettiva il comportamento del Sindaco. Concordo con Roberto Bellucci che l'analisi eseguita dal consigliere Ballesi è semplicemente perfetta. Aggiungo: basta con le chiacchiere, fate qualcosa anzichè il nulla.Macerata ne ha bisogno
  • No del Comune al fotovoltaico
    di Boschetto Ricci

    48 - Set 9, 2011 - 10:27 Vai al commento »
    Era ora!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Grazie a tutti quanti hanno partecipato con il Comitato Boschetto Ricci, di cui faccio parte, alla battaglia contro il mega fotovoltaico. E' un altro esempio di come l'ambiente vada tutelato da tutti al di fuori dei partiti ( esistono ancora i partiti?) o colori politici. Su quel terreno potranno tornare FINALMENTE i girasoli nell'ambito di quella rotazione agronomica che colora la valle in un modo unico,stupendo... GRAZIE
  • Chiedilo direttamente al sindaco
    Carancini risponde ai cittadini

    49 - Set 8, 2011 - 9:45 Vai al commento »
    L'idea di Gianfranco credo che sia la migliore di tutte. Occorre un confronto serio fra tutti gli attori, un faccia a faccia che possa far capire, anche ai non addetti ai lavori, lo stato delle cose. Auspico in tal senso un intervento diretto del Sindaco. Buon lavoro a tutti
  • L’Istituto Agrario saluta il preside Rinaldi

    50 - Ago 31, 2011 - 8:35 Vai al commento »
    Un grazie per tutto quanto fatto per la nostra amata Scuola Agraria. Un grazie per la professionalità e la disponibilità sempre avuta nei confronti miei e verso l'istituzione Regionale che in questi anni ho avuto modo di rappresentare. Grazie grandissimo Prof !!!
  • Assegnate le deleghe in Provincia
    Al Presidente restano i Lavori Pubblici

    51 - Ago 31, 2011 - 8:50 Vai al commento »
    Come già detto in campagna elettorale l'Ente Provincia si doveva abolire proprio perchè inutile, doppione. Ora anche l'IDV sembra abbia aperto gli occhi... Credete sia un caso??? Si potevano anche riunire i piccoli comuni non perchè spendaccioni ma perchè unità territorialmente limitate creando aggregazioni comunali maggiormente efficienti. Poi come tutti hanno visto gli interessi di qualcuno prevalgono sempre sugli interessi di molti... Ma se usciamo dall'Europa dopo si che si faranno le riforme. Del resto in Italia le cose vanno in questo modo,nessuna novità!!!
  • La sinistra boccia l’apparentamento
    Nessuna alleanza per il ballottaggio

    52 - Mag 18, 2011 - 23:15 Vai al commento »
    Egregio Onorevole Luca Rodolfo Paolini, forse è il caldo scirocco maceratese che, scendendo da Fano, le ha fatto perdere la memoria e le ha annebbiato la vista. Ricorda i suoi 14 anni a partire dal 93-94 fino al 2008 dove ha compiuto il salto della quaglia passando da 0 a 1.4%? Forse, annebbiato da tanto successo, ha confuso i voti di Marangoni con altra lista, voti che sono fissati a 3304 e non a quelli che lei afferma. Ma è possibile che non voglia ammettere, negando l'evidenza ,che tremila voti in un mese,perchè è di un mese fa la nascita dei due simboli e delle liste che hanno appoggiato il candidato presidente, sono veramente troppi? O non vuole ammettere che il riferimento temporale con cui misurare le prestazioni del suo straordinario partito non sono le provinciali bensì le regionali dove la Lega Nord prese più del 7 %? Visti i venti che vengono dal Nord, non le conviene forse più che trattare per la poltrona di Marangoni, trattare con quei pescatori che, con le loro reti a strascico, perdono sempre più pescato e tornano a riva delusi per l'esito delle loro azioni? Forse converrebbe cambiare sponda, passando dall'Adriatico al Tirreno, per ripetere il favoloso exploit di anni fa. Un pescatore dell'adriatico.
  • Via libera alla cessione della Smea
    e al sintetico a Collevario

    53 - Mag 13, 2011 - 11:21 Vai al commento »
    Come al solito "Macerata nel cuore", e gli Amici del MENC, la loro la dicono, eccome!!! Un grazie a Fabrizio e Francesca, avanti tutta
  • Enzo Marangoni
    “mette i sigilli”
    alla Provincia

    54 - Mag 13, 2011 - 13:14 Vai al commento »
    Queste battaglie con i comitati sai bene che anche in tempi non sospetti, prima delle elezioni, anche in comune con altra lista civica attualemnte presente con due consiglieri ccomunali validissimi, mi vedevano partercipe. Per la visibilità, diamine, credo che siano avanzati i manifesti con i visi di ciascuno. Fa paura , e concordo in pieno con te , l'indifferenza anzi la sofferenza delle personee sul fatto che sui giornali non parlino di questi temi i principali attori del palcoscenico, facendo parlare solo ministri, sottosegretari, e chi più ne ha ne metta. Questo dispiace sopra ogni altra cosa, credimi
    55 - Mag 13, 2011 - 11:16 Vai al commento »
    Quello che alla fine dispiace, al di là dei gesti plateali, è che per far sentire alla cittadinanza che non ci sono solo i partiti politici a dire la propria, si debba essere costretti ad arrivare a gesti di questo tipo. Sono oramai 10 giorni che non riesco a far pubbllicare sulle testate dei principali quotidiani articoli da me sottoscritti aventi a tema: 1) gli esiti della procedura di VIA per il megafotovoltaico di Boschetto Ricci perchè credo che al di là dei residenti della frazione di Sorzacosta, il megaelettrodotto Terna con l'impatto sull'inquinamento elettromagrnatico, credo, avendo visto gli sviluppi nodali del tracciato, che non interessi solo noi, o noh?? 2) questa notte è stato impossibile dormire...ma non per la campagna elettorale, anzi, solo per il tremendo odore nauseabondo del Cosmari.E non mi dite che questa è una cosa da mettere in secondo piano, con rispetto parlando dei big scesi in campo, noi le tasse le paghiamo e quindi se ci riuniamo in una nuova associazione quale la "Salvambiente Onlus" perchè la situazione è davvero insostenibile credo che a qualcuno interessi, o noh? 3) gli artigiani ed il SISTRI, gli artigiani che sono la spina dorsale della nostra economia sono costretti a pagare in caso di ritardo cifre enormi per tasse "ambientali" non sapendo bene ne a chi, ne per cosa..Ne vogliamo parlare o facciamo finta di niente, all'italiana? 4) vogliamo fare minimiamente un cenno all'agricoltura, settore che mi tocca da vicino, pubblicando magari un estratto economico da cui evincere il numero di aziende agricole saltate, indebitate, al collasso, o noh? Concludo, scusandomi verso tutti per lo sfogo, spero che nessuno ci imbavagli durante il comizio di chiusura previsto per oggi , alle 18.30 in Piazza Mazzini.Siamo stati autorizzati seguando le procedure di legge, vorremmo poter parlare, o noh?
  • Giorgi (Udc): “Quante contraddizioni
    nel programma di Pettinari!”

    56 - Mag 12, 2011 - 17:13 Vai al commento »
    Se è vero quello che si vocifera e cioè cioè che Pettinari ed il SEL siano in accordo sia in Provincia, per le elezioni provinciali, che in Regione per un futuro rientro nella coalizione di governo regionale, allora tutto è chiaro.Pettinari non è mai presente o manda delegati agli incontri, dove invece dovrebbe essere presente per un minimo senso di responsabilità nei confronti dei suoi elettori.Lo stiamo ancora aspettando ai vari appuntamenti, tanto c'è tempo...
  • “La vendita della Smea al Cosmari
    certifica il totale fallimento
    della politica dei rifiuti”

    57 - Mag 11, 2011 - 6:53 Vai al commento »
    Grandi amici del Menc,non c'è altra opposizione in Giunta Comunale!!!Complimenti,come al solito!Andiamo avanti
  • Emmaus si affaccia sull’Ipad
    in attesa del convegno “Abitanti digitali”

    58 - Mag 6, 2011 - 10:08 Vai al commento »
    Bene, la trovo una buona idea
  • Un supermercato e una scuola
    tra via Mattei e via Cincinelli

    59 - Mag 3, 2011 - 12:35 Vai al commento »
    Fra poco arriveremo ad un rapporto supermercato abitante, andando avanti di questo passo, pari a quello esistente fra abitante/telefono cellulare.... Ma è possibile che non capite che Macerata sta implodendo con tutte queste costruzioni, tutte questi palazzoni?Ma chi li compra poi tutti questi metri quadrati di case??? C'era una volta il tanto amato campo sportivo dei Salesiani...e anche li avete visto che a forza di giocarci, di tirare calci d'angolo e punizioni,cosa è venuto fuori dalla sabbia??? Un altro supermercato...complimenti.I prezzi si abbassano, la qualità migliora. Ma de che??? Sapete che per ogni posto creato nella grande distribuzione saltano 6 posti da artigiano? Dopo ci parlate voi con loro? Ed ancora, nelle Marche abbiamo fregato tutti, siamo la Regione con il numero più alto di supermercati, la grande distribuzione ci attanaglia.Lo sapevate vero? Ma vogliamo vivere veramente così? Un consiglio: fate gli impianti sportivi anzichè nuove case, li si che siete con un ritardo di 50 anni!!!
  • Una “Valleverde”
    per 62 aziende

    60 - Mag 3, 2011 - 10:21 Vai al commento »
    La più grossa lottizzazione avvenuta a Macerata dal dopoguerra ad oggi. Qualcuno ha ancora coraggio di avvicinarsi ad essa stando dalla parte dell'ambiente??? Vi siete accorti dove siete arrivati a costruire, San Claudio e relativa Abbazia per intenderci???
  • Tris di Cesa per Pettinari
    La Parrucci (Pdl) denuncia:
    “Ignobili paragoni con Ruby”

    61 - Mag 3, 2011 - 12:16 Vai al commento »
    Credo che comunque, a prescindere da chi sia stato, che abbia o meno frequentato centri sociali o che provenga da altre parti, sia sbagliato sfregiare cartelloni elettorali.Perchè se si hanno gli attributi, cioè se si ha il coraggio di parlare in faccia e non come purtroppo accade di amalgamarsi solo alla massa perdendo la propria identità individuale, si finisce per fare solo la figura degli stolti. Aggiungo che non credo sia così difficile parlare al mondo di oggi, anche evitando di presentarsi direttamente alle persone, basta internet e si è connessi con tutti. Altro modo di parlare è quello di presentarsi di persona, di misurarsi con gli altri, di esporre le proprie idea pur sapendo, a priori, che alcune non potranno essere accolte da tutti gli altri. Ma se non cominciamo a parlare, nella società di tutti i giorni, viviamo a capo chino, accettiamo tutto quello che ci viene imposto,non aiutiamo gli altri, ce ne freghiamo, tanto qualcuno sarà capace di fare quella determinata cosa al posto nostro.Non credo sia questa la strada da percorrere
  • Successo per la festa del primo maggio
    ai Giardini Diaz

    62 - Mag 2, 2011 - 17:30 Vai al commento »
    Bellissimo il pomeriggio dei giardini Diaz!!!Grazie a tutti quanti hanno permesso ai bambini di trascorrere un bel pomeriggio con le famiglie.Grazie!!!
  • L’immigrazione in provincia
    Incontro con Scotti e Marangoni

    63 - Mag 1, 2011 - 0:07 Vai al commento »
    Gabor sei un grande!!!
  • 10 domande su territorio, ambiente e energia
    Stasera confronto tra i candidati presidenti
    organizzato dalle associazioni maceratesi

    64 - Mag 3, 2011 - 13:00 Vai al commento »
    Ieri l'incontro ha visto i candidati presenti( Pettinari escluso se pur sostituito da suo incaricato)argomentare su problematiche fondamentali per la nostra Provincia. L'unico rammarico è che forse come Coordinamento del Paesaggio Marche potevamo partire prima, e non lasciare senza valide risposte le domande concernenti l'agricoltura o la crisi economica contingente e altro. La serata di ieri, al di là del fatto di candidature in corso, mi ha lasciato dell'amaro in bocca. Rispetto a quanto proposto dai comitati per il territorio,dalle pregevoli presentazioni di proposte di utilizzo alternativo di esso,( ringrazio Enrico per questo),alcune forze politiche tramite comunicati stringati, hanno mandato a dire che considerano il PTC come uno strumento non cogente, bensì esclusivamente programmatorio. Questa cosa ha colpito particolarmente il mio concetto di pianificazione di area vasta facendomi capire a quali rischi potremmo andare incontro andando ad interpretare leve di pianificazione territoriale così importanti ancora in questo modo. Per il resto che dire,a me sembra che i comitati comunque siano riusciti anche a livello provinciale ad ottenere ciò che volevano, far discutere cioè su tematiche del territorio chi influenza il territorio. Grazie Marta, grazie Gianfranco.
  • Talea incontra i candidati
    alla presidenza della Provincia

    65 - Mag 2, 2011 - 0:54 Vai al commento »
    Ho avuto la fortuna anche io di partecipare all'evento. Oltre che emozionante l'aria che ho respirato era davvero vera, e questa cosa per un ex educatore come me,accade di rado.i miei 20 anni all'Istituto di Riabilitazione Don Guanella di Recanati mi hanno segnato la vita. Complimenti al Presidente, al suo staff, a tutti i ragazzi e gli addetti che nella struttura lavorano. Grazie, grazie,grazie
  • Gattino incaprettato
    e gettato al bordo della strada

    66 - Apr 30, 2011 - 0:16 Vai al commento »
    e se qualcuno lo avesse fatto a te, brutto animale? perchè non colleghi ogni tanto il cervello? ti senti appagato di quello che hai fatto? speravi forse di apparire sui giornali? bravo, ricordati che se ti acchiappano, e ti fanno uscire subito purtroppo, farai comunque una gran bella figura da bastardo quale sei. recintati il posto in cui alberghi, in cui credi di vivere con gli ideali che manifesti con degli atti simili,lascia stare chi non può difendersi.vergognati, bastardo!!!!
  • Pettinari e i progetti per Macerata:
    “La prima emergenza è la viabilità”

    67 - Apr 29, 2011 - 8:15 Vai al commento »
    L'analisi di Tamara secondo me è perfetta,poche chiacchiere e più fatti. In realtà Civitanova non solo ci ha sorpassato ma girandosi indietro...non vede nulla più all'orizzonte. Se continuiamo con qeuste teste altro che centro fiere
  • Per Livi (La Destra) gli speed check sulla sp78
    frenano lo sviluppo dell’entroterra

    68 - Apr 30, 2011 - 0:37 Vai al commento »
    Quella strada è sinceramente un calvario,alzare il limite di velocità in alcuni tratti potrebbe essere una proposta interessante anche se non esaustiva, come giustamente detto da Gianfranco. Il problema è sempre il solito, abbiamo vecchie arterie che non sopportano l'enorme aumento di traffico su gomma degli ultimi anni. Non credo che siano possibili, visti e considerati i bilanci, interventi integrativi quali allargamenti della carreggiata,creazione di nuovi incroci o nuove rotatorie.Queste ultime forse potrebbero, se ben localizzate,permettere l'accesso alle frazioni che effettivamente oggi vedono una seria limitazione dei passanti.Ma occorrerebbe una pianificazione di area vasta, in controtendenza rispetto a quanto fatto fino ad oggi, per quanto concerne la viabilità( provinciale, comunale e così via.
  • Elezioni: Paolini replica ai marangoniani,
    Acquaroli interviene sulla guerra in Libia

    69 - Apr 29, 2011 - 8:38 Vai al commento »
    @tex willer: sarebbe troppo facile risponderle dicendole guardi il programma elettorale.La invito formalmente,con semplicità e simpatia,nel presenziare a qualche nostro evento.Se vuole portare qualcuno questa sera saremo tutti insieme nei pressi del campo sportivo di Castelraimondo alle ore 18.30, per rispondere ai diversi cittadini che in zona montana si lamentano della gestione affaristica praticata fino ad oggi e del relatvi oabbandono territoriale.Presenteremo anche un libro ricco di tradizioni.Se non vuole spostarsi oggi può, se gradisce, venire lunedì prossimo al Valeriani alle ore 21 circa per sentire uno ad uno, (Pettinari purtroppo è l'unico che non ha ancora ufficialmente aderito all'iniziativa), i candidati aspiranti alla carica di presidente della Provincia dibattere su tematiche squisitamente ambientali.Anche chi le risponde con il presente messaggio fa parte di quel gruppo eterogeneo di persone, promotrici dell'evento, che escludendo sia la politica che i politicanti di turno desiderano per la cittadinanza, risposte certe,vere, non balle elettorali. Spero sia fra noi, un saluto. Nicola Prenna, candidato lista FIT,Macerata
    70 - Apr 27, 2011 - 1:21 Vai al commento »
    Egregio Onorevole, io le balle ( di fieno) le farei mangiare ai tanti asini che lei annovera fa i suoi fedelissimi di Portorecanati, di Civitanova e di Corridonia, ( tanto per citare alcune località dove non mi pare proprio che lei abbia tutto questo consenso)tanto per cominciare, dando loro un bel fiasco di vino, preso dalle osterie della Provincia, per dissetarli.Poi, però, questi ciuchini, motivato da tanta generosità, li riaccompagnerei a casa, perchè forse la politica da e per il territorio è proprio un'altra cosa, non può essere più portata avanti dalle comparse, di oltre marca Maceratese. Guardi che chi le parla ha nome e cognome, non si nasconde dietro a tante marangonate, come lei indica i nostri interventi.E' che dispiace vederla accanirsi tanto e solo con una persona primo perchè se le persone si stufano dei politici si figuri come possono non scocciarsi di una diatriba personale. Secondo,(lo accetti come consiglio), non dovrebbe contrastare solo e sempre Marangoni perchè è solamente uno fra noi. E gli altri? Li lasciamo fare comizi? Li lasciamo organizzare serate conoscitive e propositive? Li lasciamo fra le persone, dove hanno un rapporto diretto con i problemi quotidiani?Crediamo in questo progetto tutti, forse sbagliamo, ci autofinanziamo,sottraendo tempo prezioso alle famiglie. Ma noi, e questo contrariamente a quanto accade fra i suoi ciuchini,anche se definiti marangoniani non dipendiamo affatto dal capo. Ciascuno ha una sua storia, una sua identità, una sua famiglia, i suoi problemi. Confrontiamoci su cose serie, e non sulle solite diatribe, forse è meglio...
  • I marangoniani replicano a Paolini:
    “E’ nervoso perché la Lega Nord
    perderà buona parte dei voti”

    71 - Apr 27, 2011 - 1:41 Vai al commento »
    Caro Gianfranco, volevo non rispondere ai suoi attacchi da bassa corte ma visto che insiste e diviene oltremodo volgare anzichè arguto un attimino spendo volentieri due parole per lei. Ma forse qualcuno le ha ce-rasato l'acume di cui era dotato? E se si ci dica come sono riusciti nell'intento, perchè, a questo punto, noi lettori di C.M., con rassegnazione, non possiamo non nasconderle la nostra preoccupazione. Gradiremmo il Cerasi,( noti bene come scrivo correttamente il suo nome questa volta e come assumo un tono familiare, quasi domestico direi), di una volta, questo sta facendo ridere, non è più il solito.
  • Tutti contro tutti

    72 - Apr 26, 2011 - 0:26 Vai al commento »
    Caro Gianfranco, è previsto per il prossimo 2 maggio un incontro al Valeriani dove i candidati ( a cui è già stato spedito il plico con le domande della serata) si confronteranno sulle tematiche ambientali e dove i comitati chiederanno, anche al caro Marangoni, politiche di apparentamento elettorali, se mai ce ne siano.Io credo di sapere la risposta, ma la invito pubblicamente ad esserci perchè forse vale la pena discutere e capire più che comparire ad ogni costo. In qualità di firmatario del comitato pro Boschetto Ricci vorro' proprio vedere quali saranno le risposte dei candidati, specialmente quelli che hanno sposato le energie alternative ad ogni costo, e sopra ogni cosa sulla differenziata chiederemo risposte concrete, non chiacchiere.Vedrà ed udirà se vorrà essere presente,come argomenteremo sul Consari noi che residenti a Sorzacosta di Macerata ogni giorno lottiamo contro odori nauseabondi ed insopportabili. Si andrà avanti anche chiedendo spiegazioni sulla scellerata politica di conquista di TERNA Spa a discapito del territorio agricolo. Se verrà, e qui lungi da me nel far polemica, si accorgerà come nella FIT che sostiene Marangoni non ci siano solo uccellini o animali domestici,( da cortile),ma anche qualcuno che senza politica, ( perchè faccio ben altro nella vita di ogni giorno), si è sempre battuto per un ambiente più salubre. Arrivederla caro Gianfranco Cerasi, spero di vederla in platea
    73 - Apr 24, 2011 - 23:50 Vai al commento »
    Caro Gianfranco, ha perso ancora una volta l'opportunità di tacere e sopra ogni cosa è stato ripreso su un suo intervento, quello sulla domenstica FIT, dove pontifica su tutto e su tutti. Mi spiace per le lumache, per la sua caduta di stile, lungi da me nell'offenderla, anzi.Solo che la prego, non confonda sempre persone e cose, non faccia come altre persone che per paura sparano a zero su tutti. Lei che dimostra di avere un po' di testa,e su questo credo che nessuno possa contraddirmi, aspetti un attimo prima di loggarsi e sentenziare su ogni cosa che di nuovo accade in Provincia. Cerchiamo di distinguerci e non ci ...attacchiamo ai commenti.La bassa e volgare ironia non serve, basta fare un giro fra le condidature, gli scambi di poltrona, i veti incrociati, per inorridire ed in maniera sconsolata constatare che la musica è sempre la stessa, che le persone sono sempre le stesse. Mi dia retta, malgrado le critiche ed i commenti, carino quello riguardante gli uccellini e quanto altro di domestico,stiamo cercando di invertire la rotta, vorremmo far capire che ci siamo svegliati, che non dormiamo. Ci stiamo provando, solo questo.
    74 - Apr 23, 2011 - 23:38 Vai al commento »
    EGREGIO ONOREVOLE LUCA RODOLFO PAOLINI, Segretario nazionale della Lega Nord Marche, innnanzi tutto vorrei esordire dicendole che di abborracciato non vedo 16 persone in tutto ma, in quanto lucido, ne vedo una che terrorizzata spara su tutto e su tutti.Ma mi scusi, parla proprio lei che siede in parlamento, a Roma, con la cravatta verde, senza nemmeno una campagna elettorale a suo sostegno?Parla lei che guadagna come il suo collega della mia Provincia, non meno di 19.000 € al mese? Parla proprio lei che di nazionale ha solo l'etichetta leghista, e che come quelli del suo partito risulta assoggettato alle volontà di Roma e di Milano? Non crede che sia questa una caduta di stile, lei che così composto, saggiamente ha determinato la rottura di quanto (di positivo ?)si era creato in regione nel movimento leghista?Non credo che lei si possa permettere apprezzamenti come ha fatto con persone che, come me e come tanti altri in lista, pagano con le proprie tasse da oltre 20 anni la sua comoda poltrona.Credo e sostengo la tesi che occorrerebbe mandarvi tutti a casa, sia che siate di destra, che di centro ,che di sinistra, per farvi apprezzare quelli che sono i veri problemi della gente e non le stupidaggini da prima serata tv. Aggiungo anche, ed in questo rispondo all'amato e onnipresente Gianfranco Cerasi, in corsa per l'ottenimento della "Coppa del nonno anno 2011 presenze on line", che nella mia lista, la FIT,prendono parte persone che hanno sia dei cani che altri animali domestici,ma che nella famiglia ci credono davvero, perchè centro di ogni loro movimento.Per noi, ma questo non c'è scritto nel programma, l'importante è non andare in giro con un cesto pieno di lumache... A buon intenditor poche parole. Aggiungo e termino. Per le facce di bronzo ci stiamo attrezzando... Auguri a tutti
  • Blarasin (Pdl) parla di programmi:
    “Ecco le mie idee per la Provincia”

    75 - Apr 15, 2011 - 12:47 Vai al commento »
    Io non credo che ci sia...da toccarsi. Forse credo che convenga aspettare effettivamente e capire sopra ogni altra cosa ciò che significhi veramente far torare le persone alla natura.E' una delle poche persone concrete presenti in giro quella che ha detto pubblicamente queste cose.Anche i bambini di Piediripa che volevano giocare insieme, e tornare alla natura,ora possono farlo grazie anche al suo impegno.Quindi...calma.
  • Il Pdl e la città perduta:
    “A questa provincia
    serve un capoluogo”

    76 - Apr 14, 2011 - 13:05 Vai al commento »
    Occorrerebbe sentirle maggiormente tutte queste buone intenzioni, facendo molte più proposte di quanto fatto fino ad ora. E non bisognerebbe con il inguaggio comune offendere nessuno, tanto i cittadini si sono accorti che il gioco per le poltrone è cominciato( anzi che non è mai finito. Sarebbe veramente indispensabile metterci la faccia,non solo per comparire alle platee ma per cercare di cambiare veramente qualcosa
  • Tanti Consigli comunali
    Poche decisioni per la città

    77 - Apr 12, 2011 - 13:44 Vai al commento »
    Susate ma per me avete ragione entrambi.L'opposizione, per lo meno una parte di essa,( sempre la stessa parte ad onor del vero),non ha fatto altro che fare proposte su proposte, motivandole, fornendo persino soluzioni ai quesiti creati da queste.La maggioranza, dal canto suo, ha dimostrato e dimostra tenacia non nel controbattere l'opposizione, quanto nell'affronatare ora per allora, le disastrose decisioni prese dalla precedente Giunta. Il piccolo particolare però, di questo campo da tiro al piattello che è il Consiglio Comunale inteso in senso lato,è che buona parte di essa, mi riferisco alla maggioranza di oggi, sedeva sui tavoli di quella di ieri.Evviva la politica vuota di oggi che non mi sembra poi tanto diversa da quella di ieri!!!!Non conta più schierarsi con la destra o con la sinistra, contano i fatti, non le zucche vuote.
    78 - Apr 12, 2011 - 9:35 Vai al commento »
    Credo che si siano toccati interessi troppo alti e che, quando serve, la maggioranza ritrovi eccome la sua compattezza.Il fatto preoccupante è che perdiamo unutilmente del tempo, ci dilunghiamo con il nulla e ci ritroviamo costretti a far pagare sempre e solo i cittadini( Tarsu ad esempio). Non faremo il parcheggio, sogneremo le piscine,ma l'importante è che decolli il piano casa, che si continui ad ingolfare la città.C'è ancora chi vorrebbe vedere compiuta l'opera della Macerata dei 100.000 abitanti.E quando qualcuno, digiuno di politica, suggerisce di non spendere altro denaro ma di impiegarlo al meglio, allora sì che vengono fuori i talenti.Allora sì che si vota con un no compatto.Complimenti per la "nuova storia" che state scrivendo.
  • “Capponi, occhio alle firme tarocche”:
    l’on. Paolini (Lega Nord) lancia il monito
    al candidato del centrodestra

    79 - Mar 30, 2011 - 0:37 Vai al commento »
    L'onorevole Luca Rodolfo Paolini quale coordinatore della "nazione " Marche della lega Nord,( e non in qualità di cordinatore nazionale della lega che suppongo sia cosa ben diversa), malgrado le rassicurazioni date riguardanti l'assoluta indifferenza nei riguardi di liste create "fai da te",credo, ma è mia opinione personale, che si stia invece seriamente preoccupando di questo inizio campagna elettorale dove sono presenti anche, suo malgrado, candidati o simpatizzanti espulsi dalla Lega stessa.Da osservatore osservo, che più alle false firme,occorrerebbe anche per un partito come la Lega, riempire non di frasi fatte i programmi elettorali quanto di aspetti concreti le azioni in corso di programmazione, al fine di porsi più dalla parte dei cittadini che da quella delle poltrone, che a pochi interessano ma che molti fanno indignare.E' il gioco per le poltrone che sarà, per le prossime elezioni, il principale responsabile dell'astensione dal voto, che sarà massiccia ed omogenea in tutta la Provincia. Personalmente rivaluto l'idea di poter partecipare ad un movimento civico indipendente sia dalla sinistra, che dalla destra,sia dal centro, che possa sempre e comunque dire la sua indipendentemente dagli altri,movimento che abbia come fondamenti la famiglia, le prorpie identità, il territorio di appartenenza, cioè le Marche( come regione italiana).Altro che ripresa economica o mano tesa dopo l'indifferenza o l'egoismo, qui se non ci svegliamo tutti rischiamo di fare una fine simile ai nostri dirimpettai nel mar mediterraneo...
  • Rifiuti, la parola a Monachesi:
    “Avanti con la differenziata,
    no al porta a porta”

    80 - Mar 19, 2011 - 10:24 Vai al commento »
    Se fosse vero come probabilmente lo è che sono stati risparmiati 44.000 € in due mesi in due frazioni di Macerata, cosa stiamo ancora a predicare se fare o non fare, se andare o tornare...E facciamola la politica dei piccoli passi avanti.Non stiamo sempre a perdere tempo e sopra ogni cosa facciamo risparmiare i cittadini che pagano le tasse e che non risecono a venirne fuori da questa sitauzione quotidiana.Se la Tarsu che paghiamo si può abbattere con questo o quel rimedio....dobbiamo aspettare che ce lo dica la Commissione Ambiente? Ma per favore
  • Fotovoltaico a Chiesanuova
    La ditta fa marcia indietro

    81 - Mar 19, 2011 - 9:56 Vai al commento »
    Mi congratulo con il Comitato per la battaglia vinta. Anche noi come "Comitato Boschetto Ricci"stiamo facendo tutto il possibile dopo aver evidenziato tutte le criticità del caso.Non escludiamo di alzare la protesta nei modi e nei tempi consentiti dalla legge perche di fronte ai 40 e più ettari di progetto anche chi non vuol sentirci comincia a sentire finalmente e chi non vuol vederci comincia eccome a vederci chiaro.Nessuno di noi è contro il fotovoltaico quando esso rientra nel bilancio aziendale come voce di integrazione al reddito.Ma quando, come nel nostro caso, si è chiaramente davanti ad una vera e propria speculazione, allora le cose cambiano.E sarebbe ora, ma abbiamo visto che è voce di popolo, che finalmente, visto che i contributi stanno dimunuendo,che venissero dirottati gli incentivi sulle superfici gia' edificate come sui capannoni e magazzini delle zone industriali,quasi tutti chiusi a causa della crisi attuale,e sui tetti delle case,per far produrre energia pulita a ciascuno di noi. E' una battaglia da condurre senza colore politico perchè l'ambiente e' di tutti quanti noi
  • “Ci sono i soldi per Rampa Zara
    L’Apm può fare quel parcheggio”

    82 - Mar 10, 2011 - 11:19 Vai al commento »
    Di idee di piste ciclabili ora come allora ce ne erano e ce ne sono,e magari anche di progetti definitivi.Forse occorreva, indipendentemente da chi le proponeva, come lo scrivente,cercare di approfondire la loro cantierabilità a prescindere da chi fosse stato eletto sindaco di Macerata. Perchè si potevano evitare diversi SUAP come la Giorgini o parti di lottizzazioni, come ad esempio Valleverde... Sulla storia del parcheggio cosa aggiungere oltre quanto stigmatizzato da Fabrizio e Francesca.Nulla, solo avanti tutta!!!
  • Fotovoltaico a Boschetto Ricci
    Legambiente dice “no”
    E spunta un testamento

    83 - Feb 18, 2011 - 10:54 Vai al commento »
    In qualità di firmatario e partecipante al comitato pro Boschetto Ricci non posso far altro che ringraziare Franco Borgani di legambiente e tutte le altre persone che si stanno muovendo, come me, per capire cosa è successo... L'analisi di Marta non solo è pertinente ma preliminare ad una doverosa presa di coscienza regionale basata sul fatto che impatti del genere devono per forza di cose interessare non solo la Provincia ma la Regione stessa, che deve ritornare a svolgere, in questi casi, un ruolo cogente. Ciò che sconvolge poi dal punto di vista tecnico, sono le solite furbate di chi sapeva da tempo che consegnare il progetto due ore dopo di quanto accaduto significava percorrere strade autorizzative molto più inerpicate. Non risulta facile non accostare poi, la vicenda ben consciuta da tutti noi Maceratesi con il Suap della scorsa estate bloccato dal Consiglio Comunale, con la vicenda legata alla presentazione di un mega progetto da parte di una ditta spagnola con due aziende di copertura locali. Al di là di queste apparenze ciò che invece è evidente, e lo stiamo accertando, vi assicuro, è che qui, nel progetto, mancano dei pezzi fondamentali in merito alla valutazione degli impatti, ( centrale elettrica, disposizione dello stesso in relazione alle aree vincolate).E se così fosse, dal punto di vista autorizzativo, il progetto dovrebbe e sarebbe soggetto nuovamente alle procedure di valutazione Cioè quello che più preoccupa non solo me ma anche altri funzionari è che manca, nello specifico caso, non tanto l'Autorizzazione Unica Regionale datata 13 settembre quanto l'identità fra la documentazione presente in Provincia e quella presente in Comune.Sarà un caso? Sarà qualcosa legato ad un accesso agli atti forse troppo veloce in relazione alle date utili per la presentazione di richeste di chiarimenti? Capiamoci bene, nessuno di noi è contrario all'eneria pulita, ma ciacuno di noi vorrebbe poterla produrre a partire dal tetto di casa,o dai tetti dei tanti capannoni presenti nelle zone industriali che con la crisi del periodo risultano nemmeno affittati. Mi rammarico poi anche del fatto che la bella stalla piena di "Marchigiane" al pascolo è oramai un ricordo passato, di quando amministravo i terreni dello Smom e avevo ricondotto tutta l'azienda ad una agricoltura a basso impatto ambientale e riuscivo, con i contributi percepiti, a rendere praticamente nullo l'impiego di fitofarmaci. Avevamo ricostituito l'alternanza fra grano e girasole, introdotto colture di copertura e stavamo già pensando , parlo di 8 anni fa cioè non ai tempi del testamento,a colture per biomassa, che tanto erano andate bene nelle altre aziende "sorelle" per la produzione di biodisel o di altra energia pulita. Per fortuna queste mie note nostalgiche sono vive non solo nei residenti ma anche in chi transita da e per Boschetto Ricci con i propri figli da e per la scuola Mi dispiace anche per Dustin Hoffman che se non sarebbe venuto prima a trovarci a Boschetto Ricci di certo non sarà involgliato ora a venire. La differenza è infatti che noi non disponiamo di jet o elicotteri per portare i figli a scuola o far fare loro due passi in aperta campagna. Mi dispiace per questo modo di aggredire la terra, che andrebbe invece valorizzata,e non dispersa. Sono consapevole invece del fatto che tante persone, anche non del settore, si stiano sensibilizzando ai problemi di cui al mio intervento. Ci serve una mano, grazie, nessuno escluso
  • Piscine di Fontescodella
    “A giugno via ai lavori”

    84 - Feb 14, 2011 - 23:49 Vai al commento »
    Io ringrazio entrambi, sia Riccardo Sacchi che Fabrizio Nascimbeni, per la loro costante e corretta opera di controllo sull'operato della Giunta Comunale. Aggiungo, rispetto a quanto detto da Riccardo, che non sono solo le persone con gravi patologie e con terapie riabilitative le protagoniste delle richieste di nuove strutture sportive per la città, ma anche le tante famiglie con figli, come la mia, che reputano essenziale, pur con sacrificio, assicurare una continuità nell'attività natatoria ai loro cari. Cerchiamo di fare, con la "nuova storia", qualcosa che mette in accordo tutti, bianchi, rossi, verdi,neri, azzurri... Si dovrebbe lavorare per la città, tutti, partendo dalle economie. Cito, in primis, il risparmio dovuto alla "statua" che, emigrata verso il mare, non credo che possa neppure con i favori dell'alta marea tornare verso la collina... E allora forza, e facciamolo un piccolo passo per la città, grazie a nome di tutti in modo speciale da parte delle tante famiglie che non sanno dove portare i figli, a Macerata, al di là dei Giardini Diaz, della Abbazia di Fiastra durante la Domenica, delle mura a San Giuliano.E partoriamo qualcosa per tutti, non solo palazzi o cose simili!!!!
  • Si voterà il 15 e 16 maggio
    Udc vicinissima al Pd

    85 - Feb 11, 2011 - 18:16 Vai al commento »
    Io, non capisco, come ancora si possa andare a votare e, se si è proprio deciso di farlo, per i partiti, a prescindere dal colore politico. E' tutto un grande schifo, è tutta una corsa per la poltrona, per difendersi dagli altri o peggio per curare i propri interessi... Fa bene qualcuno a votare, come dice Pio Angeletti, e con il massimo rispetto, controcorrente per l'UDC. Si perchè almeno sappiamo chi sostiene l'alternanza, chi sostiene e sosterrà la "Nuova Storia"anche in Provincia, come accaduto nel Comune di Macerata, Comune che ci ha regalato una sorpresa dopo l'altra... Tornando ai partiti in lizza alle prossime elezioni del 15 e del 16 maggio p.v. credo che sia a destra, che a sinistra, che al centro, essi siano pieni di tante braccia tolte all'agricoltura,ma questo, da buon forestale, rimane un mio parere.. Quanti soldi dei contribuenti sprecati per il nulla!!!
  • “Sanità, Macerata
    resta l’ultima
    ruota del carro”

    86 - Feb 11, 2011 - 18:31 Vai al commento »
    Altro che Cassandra... Come puntualmente accaduto in passato, Andrea Blarasin ha avuto e sta avendo ragione su tutto e su tutti... Limpida la sua analisi, corrette le sue conclusioni, pacate le sue affermazioni, finalmente qualcuno che ha spessore. Uno dei pochi, forse l'unico, che rivedrei volentieri in Giunta... Complimenti
  • Sostanze anomale nel Chienti
    Denunciate due ditte

    87 - Feb 11, 2011 - 18:20 Vai al commento »
    Grazie di cuore al Corpo Forestale dello Stato. Ancora grazie
  • Giornata dell’amicizia
    nel nome di Li Madou

    88 - Feb 9, 2011 - 20:22 Vai al commento »
    Bravi Tommaso,Alex e Giuseppe,vedo che avete capito la mia vena polemica a differenza di altri. Faccio io i complimenti a Civitanova, ma mi lamento quello si delle teste di Macerata... Non è ne campanilismo ne altro, è solo che è meglio che tutti quanti aprano gli occhi!!!
    89 - Feb 9, 2011 - 17:33 Vai al commento »
    L'ennesima figuraccia... Per fortuna che ci penserà l'UDC nel coalizzarsi con la sinistra se ci sarà il ballottaggio alle elezioni provinciali di maggio...e far continuare, così, la "Nuova Storia"... Andate a casa che è meglio e godetevi la Z.T.L.della vostra Macerata fino a marzo!!!!! Quanto tempo sprecato in Consiglio Comunale,quanto perbenismo sfoggiato per far in modo che non venissero a galla, nel frattempo, problemi ben più gravi,( l'allusione al bilancio in questo caso è puramente casuale). Ancora complimenti per essere sempre secondi in tutto, ma primi nello spendere inutilmente tempo e denaro.
  • Il lungomare nord
    si rifà il look

    90 - Feb 4, 2011 - 0:16 Vai al commento »
    Civitanova ci sta superando in tutto e per tutto... Fino a quando non ci renderemo conto che stanno smembrando la città, che la stanno facendo attorcigliare su se stessa, continueremo nel votare,(come accade da oramai 50anni, la "nuova storia". Vogliamo parlare di Suap, di Minitematica, di Piano Casa, di piscine, di raccolta differenziata, di APM? Meglio fare una bella passeggiata a Civitanova,complimenti ancora da un Maceratese che ha "Macerata nel cuore", eppure apprezza le buone cose fatte dagli altri
  • Marangoni: “Valentino Rossi
    meglio di Hoffman
    come nuovo testimonial delle Marche”

    91 - Feb 2, 2011 - 17:37 Vai al commento »
    Fatela Voi, sapientoni, la pubblicità in luogo dell'attore americano, che per arrampicarsi 50 metri e per far finta di leggere in italiano si prende 2 milioni di euro. Sopra ogni cosa mettete Voi i denari per pagarlo visto che, chi disgraziatamente dovesse incappare, perdendo la rotta,con le nostre valli si troverebbe si grilli e mandrie al pascolo, magari intente però,fra un pannello e l'altro, nel fare a gara per farsi una foto ricordo... PS: come sfondo, per la foto, mettete le piscine di Fontescodella,o il rendering della Macerata post minitematica e piano casa, per un colpo d'occhio più realistico ed efficace. Aspettiamo tutti la foto!!!!!!!!!!
  • “Imprigionati dall’ecozona”

    92 - Gen 30, 2011 - 16:12 Vai al commento »
    Cara Tamara hai perfettamente ragione. Pur stando sempre dalla parte di chi rispetta l'ambiente, e questo a prescindere dai colori politici, anche io condivido il fatto che il provvedimento adottato non contribuisca a far sviluppare la consapevolezza personale di rispetto verso l'ambiente... Dateli voi i soldi a chi non riesce ad acquistare un nuovo veicolo o dateli voi i denari per ammodernare i negozi. Tutti bravi nel parlare,poi,a fatti,avete votato e continuate a sponsorizzare coloro i quali sperperano il denaro pubblico pagando interessi passivi su piscine mai iniziate. Ma prima di parlare e fare gli ecologisti a prescindere,abbiate la compiacenza di ragionare... Non si potevano evitare provvedimenti di limitazione al traffico adottati in città come Milano, Torino e Napoli, che forse hanno qualcosina in più di abitanti,piuttosto che fare le strade quando si potevano fare, evitando di rimadare al mittente i cospicui ed ingenti finaziamenti? Ma vi rendete conto che è come trovare un ago in un pagliaio? Per evitare i dati del monitoraggio della capannina posta di fronte allo stadio dei Pini,volevate spostarla per posizionarla in altro luogo, meno trafficato, meno inquinato.POi, costretti dagli eventi, e sopra ogni cosa dai dati rilevati, avete deciso di punire i punibili, almeno dimostriamo di aver fatto qualcosa( il minimo che si potesse fare). E' questa la politica ambientale che proponete??? Complimenti alla nuova storia, si continua a navigare a vista...ma occhio alla nebbia!!!
  • Ritrovata la testa
    mozzata di un lupo

    93 - Gen 28, 2011 - 17:25 Vai al commento »
    Non credo sia questo il modo, a dir poco barbaro, di chiedere un colloquio alle istituzioni o sensibilizzarle al problema esistente legato alla presenza di questi animali nei pressi di allevamenti ovini ed equini. Come già dimostrato nell'ambito della Legge 30/91 legata alla riproduzione animale, credo che la Regione Marche abbia dimostrato ampia competenza e disponibilità nel risolvere le problematiche connesse alla coesistenza di animali protetti e greggi di ovini e cavalli al pascolo. La concertazione è fondamentale perchè la coesistenza va regolamentata e pianificata. Gesti del genere,sfociando nel penale, non solo danneggiano l'immagine già deteriorata dai recenti eventi televisivi, ma sfiduciano l'opera di coloro i quali, come lo scrivente, nell'ambito delle istituzioni, si impegnano nel pianificare le problematiche cercando di trovarele soluzioni possibili. Una soluzione va trovata a livello comunale o sovra comunale evitando di non far parlare le istituzioni fra loro,come in questo caso, o peggio gli animali, decapitati come nella foto...
  • Guzzini (Pdl): “Carancini prenda le distanze
    dalle vergognose dichiarazioni
    di Borgiani sul Pellegrinaggio”

    94 - Gen 28, 2011 - 16:56 Vai al commento »
    Non ne acchiappate una, a questo punto pur con la massima comprensione per il disastro in bilancio è una questione di teste. Lasciate in pace chi crede e fatevi un esame di coscienza. Non sono bastate "Valleverde, il Suap Giorgini, la Minitematica ed il Piano Casa per farvi andare a casa. Avete ancora l'energia per arrampicarvi sugli specchi. Complimenti per la nuova storia che avete tanto sbandierato ma che anche i ciechi, senza vento, non percepiscono...
  • I parcheggi sono una miniera d’oro
    Ma il Comune resta senza soldi

    95 - Feb 4, 2011 - 0:01 Vai al commento »
    Complimenti a quelli del MènC.... Malgrado le polveri sottili respirate ed i bagni ( sognati)alle piscine di Fontescodella si sono dimostrati, da quando eletti, sempre molto svegli e capaci di una opposizione costruttiva e costante... Avranno forse,a dispetto degli altri, una copia interattiva del cd contenente il "Bilancio Comunale" ???
  • L’urbanistica (e la cultura)
    “Pret a Porter”

    96 - Gen 24, 2011 - 23:45 Vai al commento »
    Io credo invece che si debba andare a valorizzare ciò che è Maceratese, ciò che è tradizione, ciò che ci rappresenta, ciò che contribuisca a non farci sparire nel dimenticatoio. Bene le analisi lette, male la lotta partitica sterile che state facendo. Visto che avete l'opportunità,( non dico fortuna),di sedere in Consiglio Comunale, perchè non contribuite a creare un pensiero, dico uno solo, valido per la città? Condividete il fatto che si sta navigando a vista, schiavi dell'amministrazione passata in tutto e per tutto, perchè malgrado la nuova tanto decantata "nuova storia" si sono lasciate pedine strategiche in posti strategici? Lo ammettete tutti o no? Se siamo capaci di continuare a spendere 240.000 € all'anno per interessi passivi per le piscine mai realizzate, dobbiamo scandalizzarci se anche le associazioni di cui si parla nell'articolo, vengono ridimensionate? In altre parole credo che non sia una questione di tessere ma di teste, pensanti???
  • Spaccio di droga: clandestino
    arrestato all’Hotel House

    97 - Gen 24, 2011 - 23:21 Vai al commento »
    Credo che perseverare sia diabolico. Massima tolleranza con tutti quanti, a prescindere dal colore e dalla etnia, per carità. Però quando si alimenta il malaffare tollerando, perchè tutti sappiamo che le forze dell'ordine poco possono fare con le attuali leggi, anche il più tollerante dei cittadini comincia ad avere dei dubbi sul sistema. Ma perchè non rimpatriarli, subito, e lasciare che i loro stati di appartenenza si sobbarchino le spese di gestione di questi "fenomeni"? Basta con questo solidarismo straccione, non ne abbiamo di futuro neanche per i nostri figli che sono frutto di generazioni dello nostra cara amata terra. Non credete che forse sia giunto il momento di dire basta, di rimboccarsi le maniche e di cominciare nel risolverli questi problemi, e non solo cercare di aggirarli? Un cittadino paziente, oramai stanco
  • Fotovoltaico a Boschetto Ricci
    dove si combattè per l’Unità d’Italia

    98 - Gen 25, 2011 - 0:51 Vai al commento »
    Grandi Paolo Ranzuglia e Maceratese dop, grandissimo Paolo Renna che saluto. Quando 10 anni fa da Agronomo professionista impostai per lo S.M.O.M. un piano di rotazione agronomica quinquennale, fui preso poco sul serio. Mi dissero che l'azienda aderendo al basso impatto ambientale,( Reg Ce 2078 Misura A1D3), non sarebbe riuscita a contenere le perdite legate al contenuto uso di concimi chimici... Tutte balle, l'azienda estesa su un totale di ben 312 ha di S.A.U.( sup. agricola utilizzabile),riuscì a reinvestire i propri profitti ed a mantenere il proprio carico zootecnico con ben 42 marchigiane iscritte ai libri genealogici. E così fino al 2002 quando la gestione centralizzata aziendale venne ripresa direttamente dal centro, Roma e Perugia, per il centro italia. Da allora passando in Contrada Boschetto Ricci, per circa 6 volte al giorno,da e per la scuola dei figli, ho visto sempre più erbacce, sempre meno lavorazioni superficiali del terreno, sempre meno rotazioni agronomiche. La stalla è chiusa, al posto degli animali si ritrovano ammassati sacchi di concime chimico pronti per l'uso. Ora il tragico epilogo. Stregati dai progettisti Romani ci ritroviamo a VIA con un impianto che di impattante ha perfino il nome del suo legale rappresentante. E' possibile che non sapevamo utilizzare pari superfici in zone industriali o sui capannoni dei tetti? Perchè permettere uno scempio simile, vogliamo non essere secondi a nessuno e superare gli impianti di Tolentino in Contrada Casone del proprietario dell'API?Anche qui credo che le Associazioni, così come i singoli cittadini, debbano dire la loro. Lo abbiamo fatto per il SUAP di questa estate, lo rifaremo per tante altre occasioni. Non si può dormire su una aggressione massiccia al territorio. E pensare che quel territorio era stato incluso nell'ipotesi di prefattibilità della pista ciclabile tratto Macerata_Frazioni, settore Sforzacosta_ Boschetto Ricci_Sasso d'Italia_Montalbano e che per la realizzazione ci eravamo già mossi per cercare dei fondi ministeriali ad hoc. Che scempio, che delusione, aiuto
  • Un Della Valle per lo Sferisterio

    99 - Gen 24, 2011 - 11:48 Vai al commento »
    Vero quello che dice Ganfranco in merito alla richiesta di Marcelli. Ne sono arrivati pochi di turisti e quei pochi, non trovando le sospirate vallate che rispecchiavano tutte, dense di pannelli come sono, se ne sono andati. Il bello è che non c'è stato tempo nemmeno di salutarli, quei pochi...
  • Portati in salvo nella notte
    due giovani rimasti bloccati dalla neve
    e circondati da animali selvatici

    100 - Gen 21, 2011 - 18:53 Vai al commento »
    A prescindere dalla bravata o ragazzata, che va sanzionata e di che tinta,da ringraziare per la preziosa opera di coordinamento è il funzionario della Provincia che conosco personalmente in quanto ex collega di ufficio.
  • MaceraTiAmo: “Conflitti
    per Suap e Minitematica,
    manca una chiara idea di città”

    101 - Gen 21, 2011 - 19:05 Vai al commento »
    Pienamente in accordo con la riflessione di Maceratatiamo. Aggiungo, senza mezzi termini, che da noi sono gli interessi di pochi che determinano quello che di "urbanistico"(????) c'è in città... Non è vero purtroppo l'inverso. Concetto, quello sopra, forse ermetico, ma estremamente eloquente
  • Infermiera rubava in Ospedale
    Scoperta da una poliziotta “finta paziente”

    102 - Gen 20, 2011 - 17:21 Vai al commento »
    Episodio detestabile per di più in un luogo ove i residenti non sono in villeggiatura... Complimenti alla Direzione Sanitaria, vi assicuro che pur nella baraonda dell'ospedale si incontrano infermieri davvero preparati e di cuore, lo dico purtroppo per esperienza personale. Ciò che non funziona è proprio la giustizia.Mi spiace anche per la famiglia dell'infermiera, per conto suo spero che colta sul fatto venga rimossa dall'incarico e magari impiegata nel tenere pulite le corsie dell'ospedale. Una buona dose di "straccio" gironaliero e qualche gabinetto da pulire sarebbero una bella ricompensa per il gesto inconsulto commesso. Dico questo perchè, se aspettiamo il corso della giustizia, ci ritroviamo a discutere di un'infermiera punita sì, ma alle soglie della pensione!!!
  • “Salviamo le querce secolari
    soffocate dalle edere rampicanti”

    103 - Gen 23, 2011 - 17:11 Vai al commento »
    Elementi tutelati ai sensi e per gli effetti della L.R. 6/05, Legge Forestale Regionale del 14/02/2005,le querce andrebbero oltre che salvate dalle edere anche soggette ad una regolare potatura annuale in grado di stimolare il ricaccio ed il rigoglio vegetativo. Non sono infatti solo le motivazioni ricordate sopra da Fulvio, che ringrazio per la solita competenza e puntualità,responsabili nel determinarne la moria, ma sopra ogni cosa l'assenza di qualsivoglia azione di manutenzione annuale( potatura ordinaria),causata dalla legge stessa che prevede,anche solo per le potature ordinarie, preventive autorizzazioni. Già in passato ho prodotto personalmente alcune modifiche e altri emendamenti alle Legge Forestale Regionale agendo direttamente sui promotori e revisori della Legge in Regione, miei colleghi d'ufficio. Il problema è molto più serio di quello che sembra e non posso far altro che congratularmi con coloro i quali, compreso C.M., hanno contribuito e spero contribuiranno alla divulgazione delle realtà critiche sopra stigmatizzate. Sono altresì convinto che non convenga spendere parole in Comune con qualsivoglia rappresentante vista e considerata la disastrosa situazione di bilancio e le incomprensibili scelte di politica finaziaria già commentate durante lo scorso consiglio comunale. Conviene invece puntare l'attenzione sulle provvidenze stabilite dalla legge stessa per le opere di manutenzione aderendo ai bandi, prendendo contatti con l'Ufficio Regionale competente. Sentiamoci
  • L’ecozona si farà
    nonostante le proteste
    dell’opposizione

    104 - Gen 19, 2011 - 18:53 Vai al commento »
    penso piuttosto che anzichè prendersela con le tapparelle della prefettura si potevano fare strade quando si potevano e andavano fatte utilizzando, ad esempio, fondi sottratti alla collettività con le utopiche piscine o con le mega lottizzazioni che tanto dovevano portare al comune e che invece hanno solo contribuito al degrado ambientale. Cerchiamo di fare poche cose ma quelle poche cose, per cortesia, vediamole di farle al meglio, perchè veramente siamo alla frutta, e non per estrazione contadina....
  • Mutuo per la piscina di Fontescodella,
    Nascimbeni: “Bruciati 246.000 euro
    A casa mia non l’avrei mai fatto”

    105 - Gen 18, 2011 - 1:03 Vai al commento »
    Era doveroso secondo me, per ragion di cronaca, evidenziare come ho cercato di fare io, l’imbarazzo nella risposta dell’Assessore al Bilancio all’interrogazione della lista civica. Nell’articolo delle 00.10 che avete dedicato alla situazione venutasi a creare in Consiglio Comunale c’è tutta la sconcertante ammissione della realtà.Grazie C.M.
    106 - Gen 18, 2011 - 0:30 Vai al commento »
    Altra cosa grave oltre alle risposte richieste e non avute e giudicate gravissime da altri esponenti politici è come mai, Cronache Maceratesi,attribuisca scarsa importanza su cosa realmente accaduto oggi in Consiglio Comunale in merito all’interpellanza presentata dalla lista civica “Macerata è nel cuore” in relazione ai costi sostenuti dalla collettività Maceratese per la costruzione delle tanto fantomatiche “Piscine di Fontescodella”. (Sembra quasi di assistere alla prima della terza parte del film “Il signore degli anelli”….) Mi rendo conto che l’argomento Padre Matteo Ricci risulti fondamentale per la nostra città ma sembra quasi che venga estratto dal cilindro al fine di distogliere l’attenzione sulla superficialità con la quale i nostri amministratori stanno amministrando,( puro eufemismo), il denaro pubblico. Anzichè investire sugli asili nido qualcosina in più dei 17.000€ hanno permesso una spesa dal 2006 di ben 1,197 mln di € per l’accensione del “mutuo piscine”, con rate interessi annuali pari a 240.000,00€ di denaro pubblico, a carico della collettività. Mi congratulo con la nuova storia della Giunta e umilmente mi chiedo come possa un Assessore al bilancio rispondere candidamente : “Non ho la soluzione” all’interpellanza avente ad oggetto:” Che cosa vogliamo fare per le somme non utilizzate?”. LA TRISTE REALTA’E’ CHE ABBIAMO IN BILANCIO CIRCA 1,2MLN DI RATE GIA’ PAGATE PER PISCINE INESISTENTI.E QUANTE COSE CI SI POTEVANO FARE CON QUEI SOLDI? Ha ragione Cerasi quando dice che a Macerata non ci facciamo mancare nulla…Prima facciamo il mutuo poi le piscine, noi siamo più grandi degli altri…. E non mi si venga a dire, qui aggiungo io, che anche questa volta nessuno sapeva nulla o che nessuno c’era durante la votazione per l’accensione del mutuo perchè nessuno riesce più a crederci, con tutti gli sforzi del caso. Occorrerebbe solo vergognarsi, e fare dell’autocritica.
  • Matteo Ricci si riprende il “Padre”
    E forse anche il monumento

    107 - Gen 18, 2011 - 1:31 Vai al commento »
    @ Gianfranco Cerasi Forse hai proprio ragione.... Che sia la sua, di nomina,non del tutto casuale? si può sperare di nascondere una voragine così grossa? Non c'e' Università che tenga!!!
    108 - Gen 18, 2011 - 1:00 Vai al commento »
    Era doveroso secondo me, per ragion di cronaca, evidenziare come ho cercato di fare io, l'imbarazzo nella risposta dell'Assessore al Bilancio all'interrogazione della lista civica. Nell'articolo delle 00.10 che avete dedicato alla situazione venutasi a creare in Consiglio Comunale c'è tutta la sconcertante ammissione della realtà.Grazie C.M.
    109 - Gen 18, 2011 - 0:23 Vai al commento »
    Altra cosa grave oltre alle risposte richieste e non avute e giudicate gravissime è come mai, Cronache Maceratesi, sorvoli su cosa realmente accaduto oggi in Consiglio Comunale in merito all'interpellanza presentata dalla lista civica "Macerata è nel cuore" in relazione ai costi sostenuti dalla collettività Maceratese per la costruzione delle tanto fantomatiche "Piscine di Fontescodella". (Sembra quasi di assistere alla prima della terza parte del film "Il signore degli anelli"....) Mi rendo conto che l'argomento Padre Matteo Ricci risulti fondamentale per la nostra città ma sembra quasi che venga estratto dal cilindro al fine di distogliere l'attenzione sulla superficialità con la quale i nostri amministratori stanno amministrando,( puro eufemismo), il denaro pubblico. Anzichè investire sugli asili nido qualcosina in più dei 17.000€ hanno permesso una spesa dal 2006 di ben 1,197 mln di € per l'accensione del "mutuo piscine", con rate interessi annuali pari a 240.000,00€ di denaro pubblico, a carico della collettività. Mi congratulo con la nuova storia della Giunta e umilmente mi chiedo come possa un Assessore al bilancio rispondere candidamente : "Non ho la soluzione" all'interpellanza avente ad oggetto:" Che cosa vogliamo fare per le somme non utilizzate?". LA TRISTE REALTA'E' CHE ABBIAMO IN BILANCIO CIRCA 1,2MLN DI RATE GIA' PAGATE PER PISCINE INESISTENTI.E QUANTE COSE CI SI POTEVANO FARE CON QUEI SOLDI? Ha ragione Cerasi quando dice che a Macerata non ci facciamo mancare nulla...Prima facciamo il mutuo poi le piscine, noi siamo più grandi degli altri.... E non mi si venga a dire, qui aggiungo io, che anche questa volta nessuno sapeva nulla o che nessuno c'era durante la votazione per l'accensione del mutuo perchè nessuno riesce più a crederci, con tutti gli sforzi del caso. Occorrerebbe solo vergognarsi, e fare dell'autocritica.
  • Piscine di Fontescodella: “I lavori sono fermi
    ma si paga già il mutuo”

    110 - Gen 16, 2011 - 22:05 Vai al commento »
    e per fortuna che questa doveva essere la svolta data dal Sindaco, una storia nuova, fatta di novità e di gente diversa.... Anche la piscina, come Valleverde, come la minitematica, come il piano casa, nelle mani di pochi che sembrano, a questo punto, avere o una gran voce o parlare a dei sordi, che non hanno visto, o meglio che non hanno voluto vedere, quanto accade o accadeva in Comune.Facciamo come per la raccolta differenziata, la solita figura degli sfollati a casa propria.Però l'importante è passare nei punti critici della città con auto non inquinanti,perchè occorre tutelare il salvabile...ma a noi, chi ci salva da questa brava gente?Fortuna che qualcuno qualche sassetto comincia a tirarlo, era ora!
  • Suap, la Commissione approva le linee guida
    e mette all’angolo il sindaco Carancini

    111 - Gen 16, 2011 - 22:54 Vai al commento »
    Occorrerebbe da subito stoppare il lento e continuo processo di erosione delle tessere dell'agroecomosaico che sta rendendo l'agroecosistema troppo vulnerabile alle sollecitazioni esterne. Sarebbe auspicabe che le attività delle industrie insalubri, anche di quelle già esistenti a Piediripa, tanto per capirci, avvenissero a ciclo chiuso per l'intero processo produttivo, cioè esclusivamente all'interno di aree isolate dall'esterno, imponendo prassi di autoregolamentazione e di autosostenibilità.Una seria e attenta valutazione delle esternalità riconducibili alle attività delle industrie insalubri, non come quella vista per i SUAP stoppati in Consiglio Comunale, potrebbe essere tradotta in pareri di conformità rilasciati in forma condizionata ( parere favorevole condizionato a )all'effettiva autoregolamentazione dei livelli di emissione. Sarebbe da imporre, per questi processi, la standardizzazione dell'utilizzo del 20% del profitto aziendale in termini di attuazione di criteri di produzione in sicurezza. Quindi più produci,più devi autosostenerti,più disinquini, più investi in tecniche ecocompatibili, più crei indotto. Allora si che i dipinti sui muri raffiguranti giornate fresche di primavera si apprezzerebbero molto più di quanto accade adesso... In Italia vige la logica che solo con il morto si corre,prima nessuno si muove o si allarma. E invece ora, poichè nella nostra amata città si toccano i tetti fra loro,di prestare un pochina di attenzione in più. E credo che non serva spostare di due settimane la trattazione dell'argomento in consiglio, credo che serva solo per mettersi in accordo su quale parere portare in discussione Forse invece che di due settimane in più servirebbe un tantino di testa in più e meno politica, di quella siamo tutti stufi e si potrebbe evitarla su queste cose, che sono serie per davvero.....
  • Una rissa fra romeni scatena
    una notte da far-west a Macerata

    112 - Gen 4, 2011 - 22:35 Vai al commento »
    Cari ragazzi sapete la polizia chi la paga?noi che paghiamo le tasse.......Sapete che se foste stati italiani la polizia non vi avrebbe mai accompagnato? Non credete, e dico solo a quelle persone che non si meritano l'appellativo di persone civili, che state esasperando un tantino gli animi di diversa gente? Il problema è che se noi avessimo fatto solo un centesimo di quello che qualcuno di voi si diletta a fare non nel nostro ma nel vostro paese, saremmo finiti si con la polizia, ma in galera. Ed è questo che manca, la certezza della pena, e sopra ogni cosa una "giustizia" per tutti.
  • E’ partita anche a Sforzacosta
    la raccolta differenziata

    113 - Gen 4, 2011 - 0:11 Vai al commento »
    Siamo noi di Macerata quelli con la percentuale più bassa di raccolta differenziata...e stiamo ancora a discutere di come fare? Ma se il porta a porta funziona da altre parti, possibile che anche in questo dobbiamo fare i borghesi andando a fregarcene degli altri solo perchè abitiamo a "Macerata granne"??? Sono gli interessi colossali che hanno motivato e determinano tutt'ora l'arretratezza paleozoica nella quale viviamo noi a Macerata. Se permettiamo nel 2011 il libero arbitrio di certi personaggi che hanno fatto dell'immondizia la loro fortuna è ora che la "res pubblica" che ha animato i comitati contro la Giorgini e Valleverde o la minitematica si faccia avanti perchè se il 2010 è stato l'anno del risveglio, così come è stato, non è possibile che ci si riaddormenti subito, qui il colore politico non c'entra, c'entra solo la dignità di ogni Maceratese. Ci stanno nuovamente ingannando con delle prove fatte in periferia, prima a Piediripa poi a Sforzacosta, dove ci si deve convincere che le cose funzionino.Almeno da una parte o dall'altra gli animi si placano e tutti possono vantarsi di aver contribuito al lento movimento del ciclope che aprendo l'unico occhio a disposizione ha visto che qualcosa o qualcuno si è mosso...e intanto stanno determinando le sorti della SMEA, stanno ristabilendo i giusti equilibri con le poltrone da assegnare, e così via...anno nuovo, storia vecchia. E intanto noi ci si diletta con le file per la raccolta differenziata.Buon 2011!!!!!! Aggiungo: ho evitato di strillare scrivendo in maiuscolo come faccio di solito ma credo che il tono purtroppo sia lo stesso.
    114 - Gen 3, 2011 - 18:27 Vai al commento »
    IO PUR RISIEDENDO A SFORZACOSTA NON HO AVUTO MODO NE DI APPREZZARE IL POSITIVO RISCONTRO ALL'AVVIO DELLA DIFFERENZIATA NE I NUOVI CASSONETTI....FORSE PERCHE' ABITO DIETRO ALLA SMEA E COME AL SOLITO NELLA ZONA INDUSTRIALE DI MMMMMMMMMMMMMONNEZZZZZA NE ARRIVA TANTA. STAREMO A VEDERE, IN UN MODO O NELL'ALTRO RIUSCIRO'ANCHE IO NEL RACCOGLIERE DIFFERENZIANDO NON COME FACCIO DA 4 ANNI PORTANDO IN MACCHINA I RIFIUTI DIVISI FINO IN VIA NATALI,AD 1,5 KM DI DISTANZA!!!!!!!!!!!!!!!!!! CERTO CHE NON E'UNA BUONA PARTENZA QUESTA....
  • Gli impianti fotovoltaici del Maceratese
    attirano le telecamere del Tg1

    115 - Gen 1, 2011 - 10:31 Vai al commento »
    ABBIAMO SPESO CIRCA UN MILIONE DI EURO IN PROMOZIONE TURISTICA SERVENDOCI DI ATTORI AMERICANI PER FAR CREDERE AGLI ALTRI, CHE NELLE NOSTRE VALLI, OLTRE AI GRILLI C'ERANO SOLO MANDRIE AL PASCOLO...FORSE PERO' QUEI GRILLI E QUELLE MANDRIE.... ERANO IN FUGA? E' MANCATA UN'OCULATA E PREVIDENTE PIANIFICAZIONE NON SOLO A LIVELLO COMUNALE MA, E QUESTO E' MOLTO PIU' PREOCCUPANTE,A LIVELLO REGIONALE. OCCORREREBBE SECONDO ME STRAVOLGERE DA SUBITO L'IMPALCATO NORMATIVO INTRODUCENDO NORME COGENTI RIGUARDANTI NON SOLO LA MITIGAZIONE DEGLI IMPATTI,MA PIUTTOSTO LA COMPENSAZIONE DEGLI STESSI, PROPRIO COME CAPITA NELLE ATTIVITA' ESTRATTIVE CON LA LEGGE FORESTALE 6/05. PER IL RESTO RINGRAZIO CON AMMIRAZIONE TUTTI QUANTI, A PARTIRE DA TONINO QUATTRINI E DAGLI ALTRI FAUTORI E SOSTENITORI DEL FOTOVOLTAICO SUI TETTI. ANCORA GRAZIE DA CHI VIVE IN CAMPAGNA, QUELLA PRIMA DELLE MANDRIE....DELLO SPOT. AVANTI TUTTA.
  • “Ancora una volta la zona di via Roma
    è stata dimenticata dal Comune”

    116 - Dic 18, 2010 - 22:51 Vai al commento »
    Mi dispiace per l'assessore PANTANETTI ma questo, di piano, non ha propio funzionato.E non volevo riferirmi al piano casa,al piano del verde,solo a quello prevedibile con previsioni meteo e allerta protezione civile dei giorni scorsi. Una Macerata così abbandonata a se stessa era da tempo che non la si vedeva...
  • Scuole chiuse per la neve
    Ma l’emergenza rientra

    117 - Dic 16, 2010 - 22:19 Vai al commento »
    Questa è veramente una questione di sale..... ma nella zucca di chi ci dovrebbe amministrare.Con allerta meteo e h24 a tutto regime, facciam la figura dei ridicoli rispetto a città dove stavo anche io per motivi di lavoro, come Filippo Vannucci, e che mi sono sembrate tremendamente più abili nel trattare l'emergenza. Certo non si parlava di minitematica, di piano casa...allora sì che lì saremmo stati i primi,in tutto, sfociando nel ridicolo.Buona nevicata a tutti, con o senza sale!!!!!
  • Pet therapy, un cane a scuola

    118 - Dic 15, 2010 - 23:47 Vai al commento »
    Bella esperienza quella della "Pet Terapy", del cane Suan e di Gaetano Sabia con le primarie della F.lli Cervi... Auspico vivamente anche un incontro fra cani del tipo di Suan e taluni genitori, me in primis, della FLLI Cervi e della IV Novembre, perchè trovo estremamente più formativo, piacevole e più delizioso passare un 'ora con un cane tipo Suan piuttosto che con dei simili cristiani... ( eccezione del termine permettendo nel rispetto della libertà di culto)
  • Oltre dodici chili di droga
    trovati dai carabinieri all’Hotel House

    119 - Dic 11, 2010 - 22:12 Vai al commento »
    E' difficile commentare questa notizia perchè in fondo, ce l'aspettavamo tutti. Poichè non è solo Porto Recanati che paga questa esternalità negativa legata alla presenza di tanti residenti....non graditi, perchè non utilizzare il primo o il secondo piano del grattacielo, visto che tanto chi vi alloggia non paga un centesimo di euro al mese per l'affitto,per spostare l'ufficio della Questura o della Procura proprio nel mezzo di tanto malaffare??? Non ho nulla contro gli estracomunitari, anzi, purchè si adeguino e rispettino le regole di una società civile ( sempre più incivile a dir la verità). Non sarebbe l'ora di riconoscere che questo problema rappresenta una criticità e non al contrario una traduzione di civile convivenza? Servirebbe un tantino di oggettività nei giudizi...per tutti a prescindere dall'appartenenza politica
  • Domenica senza auto in corso Cavour
    Spazio ai mercatini dei Maestri d’Arte

    120 - Dic 11, 2010 - 15:44 Vai al commento »
    Ben vengano le iniziative di questo tipo. La città veglia sul promesso risveglio.... Benissimo, purchè non sia solo per il Natale Spero in un altro...."mercatino d'oltralpe"
  • Oltre 20mila visitatori
    per “macèraunavolta”

    121 - Dic 10, 2010 - 10:04 Vai al commento »
    Macerata è viva e vegeta come non mai, è anche stanca delle solite polemiche e di tanta apatia accumulata negli anni. E quando qualcuno pensa agli altri, in maniera cortese, garbata,la gente torna in centro andandosene soddisfatta. Basterebbe tanto poco per respirare aria nuova.... e non solo a Natale.... Ancora complimenti a Tamara Moroni che non conosco di persona ma che ho avuto modo, in passato, di apprezzare su CM per i contenuti dei suoi interventi.
  • Soste: ora le multe
    si possono pagare
    con il bonifico bancario

    122 - Dic 8, 2010 - 9:36 Vai al commento »
    Con calma e per piacere ma è da tempo che aspettiamo, non di riscuotere ma di pagare le bollette dell'acqua nello stesso modo. Perchè pagare gli importi con 1 euro di addebito, per pagare l'abilitazione dei negozi...abilitati? Ma siamo fuori? P.S: visto che prima o poi ci si arriverà a questo cambiamento epocale, vi suggerisco di migliorare, riguardandolo,anche il collegamento telematico fra la Banca della Provincia di Macerata sita in Corso Cairoli e il sito dell'APM stesso, perchè due volte su tre, dopo aver fatto 20 minuti di fila in banca per pagare, salta la connessione. Grazie per la comprensione
  • Fotovoltaico: gli stranieri chiedono rispetto
    per la campagna maceratese

    123 - Dic 3, 2010 - 20:03 Vai al commento »
    CARO FULVIO, COME AL SOLITO HAI RAGIONE. POTREMMO DESTINARE PER SALVARLI DALL'EROSIONE,I TERRENI AGRICOLI MARGINALI CON ELEVATE PENDENZE,ANDANDO AD INVESTIRLI CON COLTURE DI COPERTURA QUALI QUELLE USATE PER LE BIOENERGIE E PER LE BIOMASSE, AL FINE DI PROTEGGERLI DALLE PIOGGIE DEI MESI INVERNALI. A MACERATA,INVESTENDO SUI TETTI DEI TANTI CAPANNONI COSTRUITI E POI ABBANDONATI A SE STESSI, POTREMMO NON SOLO PRODURRE ENERGIA PULITA MA.....ADDIRITTURA ESPORTARLA VISTA L'INCIDENZA DELL'EDIFICATO...
  • Capponi: “E’ scandaloso”
    Gentilucci: “Giustizia è fatta”

    124 - Dic 2, 2010 - 0:06 Vai al commento »
    RIBADISCO A GRAN VOCE CHE, COMUNQUE, CHI VERAMENTE PERDE CON QUESTA DECISIONE, SONO I TANTI CITTADINI SEMPRE PIU' DISTACCATI DAL CICLO POLITICO CONTROVERSO ED ESTRANEO ANNI LUCE DALLA REALTA' QUOTIDIANA
  • Respinto il ricorso di Capponi
    In primavera si torna a votare

    125 - Dic 1, 2010 - 18:05 Vai al commento »
    IO NON VORREI SINDACARE SULL'OPERATO DEI GIUDICI NE SULL'AMMISSIBILITA' DELLE SCELTE O DEI RICORSI PRODOTTI DALL'UNA O DALL'ALTRA PARTE. IO DA CITTADINO NON POSSO FAR ALTRO CHE OSSERVARE CHE QUESTO ESITO, NON ENTRANDO NEL MERITO, ENFATIZZA LA DERIVA ALLA QUALE LA NOSTRA PROVINCIA ERA STATA CONDANNATA, AGGRAVANDOLA SEMPRE PIU'. ABBIAMO PERSO TRENI DI FINANZIAMENTI SIA NEL SOCIALE CHE NELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE,NEL FINANZIAMENTO ALLE IMPRESE E TANTO ALTRO. QUANTO SOPRA NON PER INCAPACITA' MA ESCLUSIVAMENTE PERCHE' NON CI PUO' ESSERE NESSUNO,( PER LE VICENDE CHE TUTTI SAPPIAMO),CUI FAR RIFERIMENTO PER LE DECISIONI. IL NAVIGARE A VISTA O PEGGIO ASPETTARE LE PROSSIME ELEZIONI AVRA' SOLO COME UNICO VINCITORE, A PRESCINDERE DAGLI ESITI,LA SFIDUCIA NELL'AZIONE POLITICA, SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA, O DI CENTRO. OCCORREREBBE GOVERNARE LA NOSTRA PROVINCIA A TUTTI I COSTI, SORPASSANDO LE IDEOLOGIE O LE PRESE DI POSIZIONE. CREDO, MA QUESTA E' UNA MIA OPINIONE PERSONALE, CHE LA CRISI DI OGNI GIORNO IMPONGA DI CRESCERE, TUTTI, INDISTINTAMENTE. FIRMATO: UN MACERATESE SEMPRE PIU' DELUSO
  • “Guerra” in maggioranza
    anche per lo spostamento
    degli uffici tecnici

    126 - Nov 26, 2010 - 10:24 Vai al commento »
    NON E'CESARE IN DISCUSSIONE, E' L'ACCESSO CONDIZIONATO A MOLTI E INCONDIZIONATO A POCHI PRESSO L'UFFICIO URBANISTICA AD ESSERE AL CENTRO DELL'ATTENZIONE.E STARE SEMPRE LI DENTRO, AVERE TUTTO A PORTATA DI MANO, E PERDERE QUESTI PRIVILEGI, CHE FORSE PREOCCUPA QUALCUNO. NON LA POLITICA, CHE NON CENTRA, QUANDO SI PARLA DI MATTONI,O ROSSI O NERI O BIANCHI, SI PARLA SEMPRE DI MATTONI...
    127 - Nov 26, 2010 - 1:58 Vai al commento »
    SCUSATE, MA NON AVETE CAPITO ANCORA CHE NON CENTRANO NULLA DESTRA E SINISTRA NELLA GUERRA IN MAGGIORANZA PER LO SPOSTAMENTO DEGLI UFFICI TECNICI???? IL PROBLEMA SERIO, O MEGLIO IL TIMORE PER UNA CERTA PARTE DI FRUITORI DEL SERVIZIO, IN ALTRE PAROLE DEI FREQUENTATORI DELL'ATRIO DELL'UFFICIO URBANISTICA, E' QUELLO CHE UN ACCORPAMENTO DEGLI UFFICI GENEREREBBE UN UNICO ACCESSO DAL QUALE IL FATTO DI PASSARE INOSSERVATI DIVENTEREBBE MOLTO PIU' DIFFICILE... E COSI'CHE LE PRATICHE PRESENTATE ALL'UFFICIO DIVENTEREBBERO MENO VISIBILI AI NON ADDETTI AI LAVORI E SAREBBERO MENO...PER COSI' DIRE CORREGGIBILI IN ITINERE O PREVEDIBILI IN ESSERE. MEDITATE GENTE, MEDITATE, IL PARTITO DEL MATTONE E' IN ALLARME...
  • Enzo Marangoni espulso dalla Lega Nord:
    “Mi tutelerò in sede legale”

    128 - Nov 24, 2010 - 0:57 Vai al commento »
    IO CREDO INVECE CHE A PRESCINDERE DALLE IDEOLOGIE POLITICHE,DISCUTIBILI, CRITICABILI,OPINABILI,IL DOTTOR ENZO MARANGONI SIA PER LA PRIMA VOLTA UNA PERSONA CHE DA NOI, NELLE MARCHE ED IN PARTICOLARE IN PROVINCIA, ABBIA FATTO CAPIRE A TANTI, MA NON A TUTTI, CHE OCCORRE STARE DALLA PARTE DELLA GENTE, A PRESCINDERE DA TUTTO E DA TUTTI.CHE POI ALLE PERSONE NON PIACCIANO LE SPARATE, LE FRASI AD EFFETTO, LE CROSTATE IN CONSIGLIO REGIONALE,TUTTO COMPRENSIBILE.MA IL DISTACCO FRA IL POLITICO E LA VITA DI OGNI GIORNO AUMENTA, SENZA CROSTATE, O SENZA UNA COSCENZA COLLETTIVA PARTECIPATIVA, SE NON VENGONO FUORI, GRAZIE ALLE TESTE DI DESTRA E SINISTRA,LE TANTE "GIORGINI", LE TANTE "VALLEVERDE", LE "MINITEMATICHE", IL "PIANO CASA".OCCOREREBBE CORRERE TUTTI A PRESCINDRE DAGLI INTERESSI DI POCHI, PER STAR MEGLIO.UN AUGURIO AL DOTTOR ENZO MARANGONI DI RISOLVERE AL PIU' PRESTO LE SPIACEVOLI VICENDE CHE ULTIMAMENTE LO INTERESSANO DA VICINO
  • “E’ la Pantana
    a dover dare
    delle spiegazioni”

    129 - Nov 18, 2010 - 11:53 Vai al commento »
    L'IMPORTANTE CREDO SIA PENSARE A CHI NE HA BISOGNO, EVITANDO POLEMICHE.DI ROBA DA FARE NE ESISTE TANTA IN CITTA'.BENE, AVANTI COSI'
  • Capponi: “Il no alla statua
    è spinto solo
    dall’anticlericalismo”

    130 - Nov 9, 2010 - 0:18 Vai al commento »
    Credo, in accordo con Franco Capponi, che commemorare il nostro ilustro concIttadino sia un atto non solo dovuto ma degno di merito. Non ammetto per nulla invece, e questo mi dispiace visto che essere considerato io anticlericale mi sta un tantino stretto addosso, le parole del Vescovo che forse sulla miopia di tanti concittadini Maceratesi credo sia incappato, egli sì, con dei seri problemi di vista. Anche io con tre figli a carico vivo intensamente la vita di ogni giorno e FATICO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE. MA è PROPRIO LA MIA FEDE CHE CONSIDERO PROFONDA, FEDE DI CUI IO DELIBERATAMENTE MI VANTO, CHE PROBABILMENTE MI SPINGE AD ANDARE AVANTI. NON CREDO SI DEBBA LASCIARE LA COMMEMORAZIONE SU UN TARGET ECONOMICO COSI' ELEVATO. SI POTREBBERO, ED INIZIATIVE CI SONO( QUELLA DEL MUSEO UNA VOLTA TANTO VA MEGLIO DEL PREVISTO)LASCIARE CONDIVIDERE NON SOLO AI POSTUMI MA ANCHE E SOPRATUTTO ALLE GENERAZIONI ATTUALI I VALORI AGGIUNTI DELL'OPERA DEL NOSTRO CONCITADINO. CREDO INVECE CHE, E DI QUESTO SONO CONVINTO, CHE CON LA SOLITA MANIA DEL PROTAGONISMO MEDIATICO SI VOGLIA A TUTTI I COSTI DISTOGLIERE L'ELETTORATO( DI QUALE PARTE NON SI SA')DAI PROBLEMI QUATIDIANI. DICO SPESSO LA STESSA COSA E CHI HA MODO DI LEGGERE, COME IO FACCIO DEGLI ALTRI, I MIE COMMENTI SU CM FORSE AVRA' IL DIRITTO DI TACCIARMI COME RIPETITIVO( E DI QUESTO ME NE SCUSO, DA SUBITO). PERCHE' NON OPERIAMO MOSSI DA UN COSTO OPPORTUNITA'?PERCHE' NON VALUTIAMO LE ESTERNALITA' ARRECATE DA QUALSIVOGLIA INVESTIMENTO SULLA COLLETTIVITA'? EVITEREMO DI CEMENTIFICARE ALL'INFINITO, DI RIMANDARE OPERE NECESSARIE( FONTESCODELLA DICTAT), DI PRENDERCI IN GIRO SULLA GIRGINI E SULLA VALLEVERDE SAPENDO CHE SOTTO SOTTO C'E' MOLTO DI PIU'... VOGLIAMO SMETTERLA DI NAVIGARE A VISTA? ABBIAMO UN COMUNE CHE DEVE FARE DEI MUTUI PER PAGARSI I 100.000 EURO PER I BANCHI DELLA SCUOLA DEI BIMBI E CI PREOCCUPIANO E STIAMO A DISCUTERE SE FARE UN MUSEO O UNA STATUA? PRENDIAMOCI UN CAFFE', RAGIONIAMOCI SOPRA, E USCIRA' FUORI DAL CILINDRO LA SOLUZIONE. BENE, IMPORTANTE, MA ADESSO CON QUELLO CHE NON E' STATO MAI FATTO E CHE C'E' DA FARE ASPETTIAMO, NON E' QUESTA UNA PRIORITA' DA AFFRONTARE DA SUBITO. CREDO CHE, E SU QUESTO SARO' SICURAMENTE BERSAGLIATO, CHE ANCHE L'ELETTORATO DI SINISTRA SI SIA STUFATO DI QUESTO APPROCCIO QUALUNQUISTA E OPPORTUNISTA.. VI ABBIAMO O VI HANNO VOTATO? AVETE L'ONERE E L'OBBLIGO DI MIGLIRARE IL SALVABILE, E' TARDI, CREDETEMI.
  • Carancini: “Sì alla statua, ma non ora
    E non sarà il Vescovo a decidere”

    131 - Nov 9, 2010 - 0:24 Vai al commento »
    Credo, in accordo con Franco Capponi, che commemorare il nostro ilustro concIttadino sia un atto non solo dovuto ma degno di merito. Non ammetto per nulla invece, e questo mi dispiace visto che essere considerato io anticlericale mi sta un tantino stretto addosso, le parole del Vescovo che forse sulla miopia di tanti concittadini Maceratesi credo sia incappato, egli sì, con dei seri problemi di vista. Anche io con tre figli a carico vivo intensamente la vita di ogni giorno e FATICO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE. MA è PROPRIO LA MIA FEDE CHE CONSIDERO PROFONDA, FEDE DI CUI IO DELIBERATAMENTE MI VANTO, CHE PROBABILMENTE MI SPINGE AD ANDARE AVANTI. NON CREDO SI DEBBA LASCIARE LA COMMEMORAZIONE SU UN TARGET ECONOMICO COSI' ELEVATO. SI POTREBBERO, ED INIZIATIVE CI SONO( QUELLA DEL MUSEO UNA VOLTA TANTO VA MEGLIO DEL PREVISTO)LASCIARE CONDIVIDERE NON SOLO AI POSTUMI MA ANCHE E SOPRATUTTO ALLE GENERAZIONI ATTUALI I VALORI AGGIUNTI DELL'OPERA DEL NOSTRO CONCITADINO. CREDO INVECE CHE, E DI QUESTO SONO CONVINTO, CHE CON LA SOLITA MANIA DEL PROTAGONISMO MEDIATICO SI VOGLIA A TUTTI I COSTI DISTOGLIERE L'ELETTORATO( DI QUALE PARTE NON SI SA')DAI PROBLEMI QUATIDIANI. DICO SPESSO LA STESSA COSA E CHI HA MODO DI LEGGERE, COME IO FACCIO DEGLI ALTRI, I MIE COMMENTI SU CM FORSE AVRA' IL DIRITTO DI TACCIARMI COME RIPETITIVO( E DI QUESTO ME NE SCUSO, DA SUBITO). PERCHE' NON OPERIAMO MOSSI DA UN COSTO OPPORTUNITA'?PERCHE' NON VALUTIAMO LE ESTERNALITA' ARRECATE DA QUALSIVOGLIA INVESTIMENTO SULLA COLLETTIVITA'? EVITEREMO DI CEMENTIFICARE ALL'INFINITO, DI RIMANDARE OPERE NECESSARIE( FONTESCODELLA DICTAT), DI PRENDERCI IN GIRO SULLA GIRGINI E SULLA VALLEVERDE SAPENDO CHE SOTTO SOTTO C'E' MOLTO DI PIU'... VOGLIAMO SMETTERLA DI NAVIGARE A VISTA? ABBIAMO UN COMUNE CHE DEVE FARE DEI MUTUI PER PAGARSI I 100.000 EURO PER I BANCHI DELLA SCUOLA DEI BIMBI E CI PREOCCUPIANO E STIAMO A DISCUTERE SE FARE UN MUSEO O UNA STATUA? PRENDIAMOCI UN CAFFE', RAGIONIAMOCI SOPRA, E USCIRA' FUORI DAL CILINDRO LA SOLUZIONE. BENE, IMPORTANTE, MA ADESSO CON QUELLO CHE NON E' STATO MAI FATTO E CHE C'E' DA FARE ASPETTIAMO, NON E' QUESTA UNA PRIORITA' DA AFFRONTARE DA SUBITO. CREDO CHE, E SU QUESTO SARO' SICURAMENTE BERSAGLIATO, CHE ANCHE L'ELETTORATO DI SINISTRA SI SIA STUFATO DI QUESTO APPROCCIO QUALUNQUISTA E OPPORTUNISTA.. VI ABBIAMO O VI HANNO VOTATO? AVETE L'ONERE E L'OBBLIGO DI MIGLIRARE IL SALVABILE, E' TARDI, CREDETEMI.
  • Una scala mobile
    nella Macerata del futuro

    132 - Nov 4, 2010 - 18:32 Vai al commento »
    Come al solito mi trovo in accordo con quanto riassunto negli interventi di Roberto Cherubini e Marta M. Aggiungo che riproporre il vecchio progetto ( modello rampa attrezzata Perugia degli anni 80_90)rappresenta solo l'annesima conferma che cerchiamo di andare avanti navigando a vista. Giusto anche il personalismo di stampo Berlusconiano stigmatizzato da Gianfranco Cerasi, pertinente come al solito,in riferimnto al fatto che l'importante è proporre qualcosa, purchè di questo qualcosa se ne parli. Quello che aggiungo e che l'esternalità positiva arrecata dal progetto sul centro storico probabilmente porterebbe l'ipotetica matrice di impatto su valori tendenti a 0. In altre parole, ben vengano le scale in salita che connotano da sempre la Piaggia della Torre, ben vengano quei minuscoli scalini messi li' a posta quasi per preannunciare vie e viuzze di collegamento. Ben vengano le nostre tradizionali code al mercato del mercoledi'dove, quando da bambini si poteva andare per mano con i genitori d'estate, con la scuola chiusa, si approfittava del vociare e delle persone intente negli acquisti per guadagnare la strada del tabaccaio, per rimpinguare adeguatamente di caramelle le tasche dei pantaloni. Mi chiedo perchè ci si vuole nascondere dietro una foglia, quando si è appena riusciti con diversi accadimenti di dominio cittadino,( Mintematica tanto per citarne uno, non tirando in ballo minimamente epr adesso il piano casa), nell'aggravare ulteriormente l'assetto urbanistico della nostra città. Perchè non vogliamo capire che solo nel rispetto delle tradizioni e del nostro valore aggiunto legato ai luoghi cari alla nostra cultura, si potrebbe ridare fiato al centro storico, evitando di abbandonarlo a se stesso, con divieti, con il traffico limitato... Vogliamo capire che se non investiamo per i giovani e non lasciamo da parte gli interessi di pochi( delle solite lobby della città) rischieremo non solo di non coronare l'obiettivo degli anni '90 per Macerata: " la Macerata dei 100.000" ma rischieremo di contribuire, come stanno facendo le ultime Amministrazioni Comunali, compresa la presente, all'esodo verso paesi limitrofi dove case, attrattive, possibilità di impiego, sono molto migliori di qeulle presenti in città? Basta vedeere cosa accaduto nei comuni limitrofi al nostro, quali Corridonia o Pollenza. Visto che ronziamo introno al problema di rilanciare il rilanciabile, vogliamo avere almeno la compiacenza di risparmiare cio' che può essere risparmiato? D'altra parte se il Comune per comperare nuovi banchi per le scuole materne si indebita con mutui per coprire le spese, non sarebbe forse il caso di ripensare con il criterio del costo_opportunità tutti gli eventuali nuovi capitoli di spesa in bilancio? Credo che forse prima della scala mobile di problemini da risolvere se ne potrebbero trovare degli altri.. Il primo ? Cambiare le teste.. pensanti
  • Ladri all’oratorio dei Salesiani
    Don Carlos: “Ho dei sospetti,
    ho detto tutto alla Polizia”

    133 - Ott 29, 2010 - 0:26 Vai al commento »
    Mi associo in pieno a quanto detto da Sandro.Se si decide di fare come sopra ci sono anche io, l'oratorio è l'oratorio.Piena solidarietà a Don Juan Carlos
  • La fiducia nei Governatori:
    Spacca paga l’effetto Cup
    e scende al dodicesimo posto

    134 - Ott 27, 2010 - 23:43 Vai al commento »
    Mi scusi signor Quattrini se anche io mi intrometto ma visto che ci sono vorrei poter rispondere al suo dubbio- domanda di qualche intervento sopra. Il dottor Enzo Marangoni per quanto ne sappia in ambito Regione Marche non è mai stato nominato Dirigente Amministrativo di una cooperativa regionale, visto che ha sempre lavorato nel settore privato. Secondo me forse, per dovere di cronaca, la persona cui lei si riferisce potrebbe essere un'altra persona con lo stesso cognome,Marangoni nel qual caso specifico, ma con nome diverso da quello di Enzo. Sarei dell'avviso di evitare false omonimie,fugando ogni dubbio sull'operato di personaggi, quali quello tirato in ballo in questi interventi, che anche se distanti politicamente da quella o dall'altra posizione politica, sono stati eletti democraticamente, impegnandosi per davvero in quelle che, per la propria ideologia politica, sono vere e proprie battaglie.
    135 - Ott 27, 2010 - 18:32 Vai al commento »
    a prescindere da ciò che possa essere pensato a proposito della condotta e del modo di manifestare di Enzo Marangoni, che ho avuto modo di conoscere e che vi assicuro è tutt'altro che un giullare,anzi,è veramente frutto di "arte circenze" ciò che è capitato con la rivisitazione e riorganizzazione del Centro Unico di Prenotazione. Spero non vi capiti di aspettare per oltre 20 minuti al telefono, come è capitato a me, per poi sentirsi dire di riprovare più tardi....
  • Il Consiglio approva la Minitematica
    Vota sì anche Deborah Pantana (Pdl)

    136 - Ott 26, 2010 - 18:41 Vai al commento »
    ....fino a quando non capirete che non c'entra la politica,( di destra, di sinistra, di centro se c'e')ma che da 50 anni è solo l'interesse del p.d.m( vecchia formazione politica che risponde all'indicazione di partito del mattone)che muove e governa tutto, ebbene fino ad allora vi ritroverete oramai cresciuti a rincorrervi in quelli che una volta erano parchi cittadini, uno spettacolo triste quest'ultimo, un'istantanea della nostra società dove "chi spara per primo...parla per ultimo". Direi che forse sia il caso di abbandonare le timide mani alzate di sinistra o le incertezze di quelle di destra per dire in faccia al Sindaco ed alla sua Giunta se sia ancora opportuno navigare a vista, giorno per giorno, o magari se forse decidere cosa fare da grandi sia la cosa opportuna da fare. La gente che non partecipa alle sedute consiliari, ma che si è svegliata su certi concetti( ambiente, raccolta differenziata, speculazioni edilizie)proprio sente sempre più il distacco fra la realtà e ciò che si legifera rimanedo attonita di fronte a scelte francamente opinabili. Non aspetta secondo me alle formazioni politiche ridisegnare Macerata, visto che i colori utilizzati sono di tonalità piuttosto grigiastre.... Auspico una partecipazione attiva di tutti, perchè quei tanti, anche se non rappresentati in Consiglio Comunale, possono spostare le decisioni di pochi. Buon lavoro a tutti quanti credono che le decisioni della collettività siano il frutto di molte idee di molti "io" in grado di pensare e di dire la propria. Sempre, a prescindere dalle ideologie.
    137 - Ott 26, 2010 - 7:13 Vai al commento »
    E per fortuna che doveva "ricominciare una nuova storia" con la nuova Giunta... Come previsto, il partito del mattone,perchè è questo il partito che lega la coalizione,ha vinto di nuovo su tutto e su tutti. Bell'esempio che lasciate ai nostri figli, complimenti ancora
  • “Sulla Minitematica
    troppe cose
    non quadrano”

    138 - Ott 22, 2010 - 0:08 Vai al commento »
    Cari Paolo, Gianfranco, Riccardo, e per fortuna che la "variante al prg per modifiche di lieve entità"sia lieve nelle entità delle modifiche....... Villa Vitielli, vi assicuro, è sì un caso emblematico ma leggendo le varianti in adozione fra le righe questo non rappresenta ne il primo ne l'ultimo ...regalino contenuto nella minitematica.Indici o non indici, queste modifiche di lieve entità(????????) rappresentano l'ennesima caramella servita e ben confezionata, preparata dal negozietto comunale dietro l'angolo,pronto a dispensare beni per tutti i cittadini.Vediamo cosa accadrà la settimana prossima quando tutto passerà liscio come l'olio sotto gli occhi di tutti. Spero di sbagliarmi...
  • Statale 77, al via i lavori dell’Anas
    sullo svincolo di Corridonia

    139 - Ott 22, 2010 - 1:09 Vai al commento »
    Mi permetto una rettifica alla frase "In particolare è prevista la piantumazione di un numero di alberi pari a quelli che dovranno essere abbattuti durante la cantierizzazione". In realtà, ai sensi e per gli effetti dell'articolo 12 della L.R 6 /05, ( Legge Regionale Forestale del 14 febbraio 2005),il numero di alberi che dovranno essere collocati a dimora sarà pari a 43,5 volte la superficie oggetto di abbattimento, e questo per effetto delle analisi dendrometriche effettuate su aree di saggio all'interno dell'area. La collocazione a dimora di essenze forestali nei pressi del nuovo svincolo quindi fa parte delle sole opere mitigatorie in senso stretto, opere che vanno distinte da quelle di vera e propria compensazione forestale ben più imponenti e degne di nota
  • 35 VOLTE NO AL SUAP GIORGINI

    140 - Ott 13, 2010 - 1:55 Vai al commento »
    Da parte mia esprimo soddisfazione per l'esito della votazione ribadendo, con i fatti e le anticipazioni di questa sera in consiglio, che l'Associazione Macerata nel Cuore di cui faccio parte ha mantenuto una condotta coerente e molto propositiva. Aggiungo inoltre che approfondiremo le criticità ambientali stigmatizzate in delibera perchè è solo scavando nell'esistente o interpretando l'attualità che si potrà dar spazio ad un nuovo modo di concepire la disciplina urbanistica
  • La Giorgini approda in Consiglio
    Scomparsa la delibera della Giunta Meschini

    141 - Lug 21, 2010 - 20:28 Vai al commento »
    Non posso che concordare con rpiccia..... Ovvio che seguiremo gli sviluppi della vicenda con la solita attenzione di sempre, con quella sensibilità che ci caratterizza, al di fuori di ogni logica politica, perchè pur avendo all'attualità una valida alternativa alla lottizzazione Giorgini, siamo pronti a confrontarci con chi abbia sul piatto un'alternativa spendibile, credibile. Speriamo in un confronto costruttivo, anche perchè la sensibilità alle esternalità negative arrecate all'ambiente costruito da qualche tempo non sembra che avere il colore dell'erba, che per noi era e rimane verde
  • Confindustria scende in campo
    a sostegno della Giorgini:
    “Carancini abbandoni le ideologie”

    142 - Lug 15, 2010 - 16:34 Vai al commento »
    Io credo che il fronte per il "no" sia un fronte comune,dove, come più volte ribadito da me e da altri partecipanti, la tutela ambientale in quanto tale non può e non deve avere colore politico. Aggiungo anche che secondo me occorrerebbe, da subito, anzichè discutere, delocalizzare, deliberare, avviare un censimento di tutto quanto edificato negli ultimi 50 anni a Macerata, per avere una chiara idea di quante e quali siano state le pressioni esercitate sul nostro contesto urbano. Concludo anticipando il mio intervento di questa sera a Piediripa dicendo che la costruzione di un D.D.Q.,Distretto di Qualità, in quell'area, permetterebbe una seria alternativa sociale al SUAP Giorgini prevedendo l'adesione al PSR MARCHE, la costruzione di un asilo rurale, l'applicazione di concetti sperimentali ancora per il Comune di Macerata quali la filiera corta per le mense scolastiche e la produzione a KM 0. Insomma c'è già chi sta motivando, al di fuori dele ideologie e al di fuori dei giochi di partito, il fronte del no, con misure attuabili e finanziabili. Dott.Agr. Nicola Prenna
  • Carancini rivoluziona
    la struttura dirigenziale
    del Comune di Macerata

    143 - Lug 10, 2010 - 17:21 Vai al commento »
    BUON LAVORE CESARE, SPERO CHE FARAI CHIAREZZA SU TUTTO E SU TUTTI E QUESTO DI CUORE ,VISTO CHE TUTTI I DILEMMI CON CUI ABBIAMO A CHE FARE , A MACERATA, SONO STATI AVALLATI E SPONSORIZZATI DA CHI HA CERCATO, NEGLI ANNI, DI ANDARE AVANTI A PRESCINDERE DA TUTTO. IN BOCCA AL LUPO.....
  • Valleverde non si tocca
    “Un’altra area
    per la Giorgini”

    144 - Lug 10, 2010 - 17:43 Vai al commento »
    GIANFRANCO, E' VERO, LA POPOLAZIONE E' MOLTO PIU' ATTENTA.ERA ORA.NELLE LOTTE APARTITICHE ED APOLITICHE FINALMENTE SIAMO UNA SOLA FORZA UNITA.
  • Troppi dubbi sul Suap Giorgini:
    “Questa è speculazione edilizia”

    145 - Lug 7, 2010 - 19:09 Vai al commento »
    Raccolgo la sfida di cui sopra e concordo in pieno con Fulvio Ventrone in merito alla ineccepibile capacità di sintesi mostrata da Gianfranco Borgani. Sul nuovo polo di sviluppo del territorio, alternativo al progetto SUAP Giorgini,al punto 1: 1) agricoltura di qualità, a vendita diretta, “dal produttore al consumatore” specializzata, in particolare, per le mense scolastiche di ogni ordine e grado, mi offo anche io volontario per sperimentare la filiera corta rivolta in prima battuta, ed in via sperimentale, alle mense scolastiche dei nostri bimbi per rispondere al concetto "dalla città alla città". Il signor Borgani conosce la mia particolare sensibilità al problema visto che da Presidente dei Comitati Mensa di due scuole di Macerata attuo la filiera corta spingendomi al km 0... Bravo Franco, anche questo concetto è apartitico, apolitico, va condiviso in toto. Se sono aperte le iscrizioni per arruolarsi io sarò solo uno fra i tanti, noi ci siamo, e siamo ORAMAI in tanti.
    146 - Lug 7, 2010 - 8:15 Vai al commento »
    Anche io spero che la frase di Ivano Tacconi sia stata una momentanea caduta di stile perchè conosco la sua famiglia grazie anche al figlio con il quale sono andato a scuola. Mi auguro che ritorni sull'argomento con posizioni diverse. Indipendentemente da quanto sopra, ciò che mi preme ribadire e che dietro la mia affermazione, resa in conferenza stampa, relativa alla difesa ambientale apolitica e apartitica può trovar posto la progettazione di percorsi ciclabili alternativi e cogenti rispetto alle sciagurate previsioni urbanistiche di questi anni.E' ciò che ho portato avanti con fierezza con la mia Associazione, nella passata tornata elettorale. Tutto ciò significa avere un concetto di ambiente costruito che si sposa con l'ambiente e non si divide con esso, offendendolo. Occorrerebbe, a mio modesto modo di vedere, un serio momento collettivo di riflessione generale che faccia capire ai consiglieri comunali che in realtà non sono dei veri e propri "politici" come quelli che purtroppo rapiscono la nostra attenzione in televisione,bensì dei rappresentanti del loro territorio comunale. Essi hanno l'obbligo perciò di difendere e tutelare, il contesto territoriale di appartenenza ,con un ottica rivolta alla colletività, costi quel che costi
  • Edilizia scolastica, piscina
    e la Mattei-Pieve le priorità
    dell’assessore Pantanetti

    147 - Mag 26, 2010 - 10:21 Vai al commento »
    Quale residente di Sforzacosta concordo anche io con Giovanni Cartechini sulla necessità di riqualificare l'intera zona, valutando seriamente, al di fuori della politica, la bretella e quanto altro proposto per la frazione. Riqualificare significa però non pensare solo all'edificato esistente o in via di nuova progettazione.Occorre agire e proporre piani con una connotazione urbanistica integrata,pensando anche a piste ciclabili cucite nel contesto naturale locale.Non facciamo divenire Sforzacosta, ancor più di oggi, quartiere dormitorio, pensiamo per una buona volta quante famiglie con bambini piccoli vi risiedono.
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy