B-Chem in campo per la storia
Al Pala Principi la prima finale
contro Corigliano

VOLLEY A2 - Appuntamento domani (venerdì) alle 18. I ragazzi di coach Graziosi vogliono partire con il piede giusto. Tra gli ospiti l'ex Lube Davidson Lampariello
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Duello a rete

Duello a rete nella gara tra B-Chem e Sora

L’accesso alla prima Finale Playoff di A2 UnipolSai nella storia del Volley Potentino è arrivato al culmine di cinque sfide estenuanti con la corazzata Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Domani (venerdì) alle ore 18 il PalaPrincipi di Potenza Picena ospiterà gara 1 tra B-Chem e Caffè Aiello Corigliano con tanto di tribune ampliate. Due squadre che si incontrano spesso quando sul piatto ci sono obiettivi importanti. Nella storia delle sfide incrociate il fattore campo regna sovrano. La società marchigiana si è dimostrata cinica negli scontri diretti eliminando il sodalizio calabrese lo scorso anno agli ottavi di finale dei Playoff promozione e ripetendosi durante la stagione in corso sul neutro di Chieti per la Semifinale della Del Monte Coppa Italia di A2. La B-Chem intende proseguire il trend positivo, mentre Corigliano spera di invertire una rotta che finora si è conclusa con delusioni negli scontri da dentro o fuori. I calabresi devono anche fare i conti un palazzetto sold out: già finiti in largo anticipo tutti i tagliandi disponibili.

Davidson Lampariello

Davidson Lampariello quando giocava con la Lube

L’AVVERSARIO – Squadra dall’elevato potenziale che, dopo una flessione coincisa con l’uscita di scena in Coppa Italia contro la B-Chem e andata avanti per alcune settimane, ha ripreso a macinare gioco grazie all’innesto del libero ex Lube Davidson Lampariello e alla promozione di Tony Bove a primo allenatore dopo la fine dei rapporti con Daniele Ricci. La Caffè Aiello Corigliano è tornata un rullo compressore in grado di approdare alla finalissima dei Playoff promozione senza perdere nemmeno una partita degli spareggi ed eliminando persino la capolista Ortona in Semifinale. Nel possibile starting six il palleggiatore Marco Izzo, convocato dal ct Mauro Berruto nella lista allargata degli European Games di Baku 2015 con i biancazzurri Pier Paolo Partenio ed Enrico Diamantini. A completare la diagonale il temibile opposto Felipe Airton Banderò. In banda Michal Hrazdira e Romolo Mariano. Al centro Lorenzo Calonico e Michael Menicali. Nel ruolo di libero il già citato Davidson Lampariello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X