Roana Mosca, la vittoria di Loreto
vale l’accesso matematico ai play off

VOLLEY FEMMINILE - Le ragazze di coach Giganti vincono 3 a 0 e guadagnano con due turni d'anticipo l'accesso agli spareggi promozione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione dell'Helvia Recina

La formazione dell’Helvia Recina

La Roana Mosca CBF vince a Loreto per 3 a 0 in un match ricco di errori, da entrambe le parti, ma che ha un sapore storico: l’accesso matematico ai playoff promozione. La squadra in coach Giganti si gioca l’esperienza dei playoff, mentre la squadra di Fusco tenta il tutto per tutto per salvare una squadra massacrata dagli infortuni; la posta in palio, quindi, è alta per entrambe le contendenti, che però in campo non esprimono la miglior pallavolo dell’anno. Il primo set si gioca punto punto, con Loreto che ha il vantaggio di un cambio palla, ma Giorgi e compagne al 19 pari decidono di raccontare una nuova storia e prendono in mano la situazione chiudendo il set 25 a 19, grazie anche ad un buon turno in battuta di Armellini. Il secondo set sembra una brutta copia del primo, la Roana Mosca CBF parte malissimo e poi recupera, poco aggressiva nella fase di ricezione e attacco lascia troppo spazio alle avversarie che, però, commettono sempre troppi errori e disfano da sé il vantaggio creato. Sempre a metà set le maceratesi iniziano a macinare un po’ di più il gioco, Peretti forza il gioco al centro con Testella e Lombardi fa un ottimo lavoro dalla linea dei 9 metri mettendo in difficoltà la ricezione lauretana. Il set finisce 25 a 20 e al cambio campo il coach chiede più aggressività e concentrazione alle sue ragazze. Nel terzo parziale non c’è quella reazione chiesta e la squadra sembra non riuscire ad innescare il suo solito gioco preciso ed efficace, si gioca punto a punto, si alternano scambi lunghi con ottime difese a errori diretti consecutivi nell’una e nell’altra squadra. Loreto riesce a costruirsi un piccolo vantaggio che sembra riaprire i giochi, Giganti chiama a sé le ragazze sul 23 a 20 per le avversarie, al ritorno in campo la Roana Mosca ci mette la testa e recupera il gap portando la situazione sul 24 a 24 e poi chiude i conti 26 a 24. La vittoria a Loreto e la sconfitta di Altino danno alla Roana Mosca CBF il matematico accesso ai playoff promozione. La squadra maceratese dovrà riprendere la sua continuità nel gioco e la concentrazione perché il cammino è ancora lungo. Mancano ancora due gare alla fine del campionato, la prossima sarà sabato 2 maggio alle 18 al Fontescodella, poi l’ultima a Pescara, due settimane per lavorare e ritrovare subito una splendida forma fisica e mentale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X