Ripulito il monumento all’Aeronautica
Festa per i 92 anni dell’Arma azzurra

MACERATA - Domani pomeriggio alle 16 ritrovo davanti alla grande ala di aereo posta dinnanzi al convitto per le cerimonia
- caricamento letture
monumento ala3

Il monumento all’aeronautica

di Walter Cortella

Nella lunga storia delle nostre forze armate, il 28 marzo 1923 segna la nascita dell’Aeronautica militare, l’Arma azzurra. Da allora, ogni anno questa data è stata ricordata in forma solenne da tutti i reparti e gli enti aeronautici disseminati sul territorio nazionale. E in quei momenti di grande festa, i militari in servizio hanno sempre rivolto un doveroso e commosso pensiero ai tanti caduti, sia in pace che in guerra. Fino al 1995 la ricorrenza del 28 marzo è stata festeggiata nella scuola dell’Aeronautica di via Roma, le ex Casermette, patrimonio storico della nostra città, alla presenza della bandiera d’istituto e delle autorità militari, civili e religiose di Macerata e di numerosissimi famigliari dei ragazzi alle armi . Dopo quella infausta data la cerimonia, privata della sua naturale sede, ha dovuto migrare e da tempo si svolge sul piazzale Marconi, antistante il Convitto nazionale dove, grazie all’interessamento della locale sezione dell’associazione dell’Arma Aeronautica, da sempre guidata dall’instancabile ten. avv. Giuseppe Sabbatini, è stato innalzato un monumento, costituito da una grande ala d’aereo che si erge dritta verso il cielo. Domani, a venti anni dalla chiusura della scuola, la bella tradizione continua. Alle 16 gli iscritti dell’associazione si ritroveranno ai piedi del monumento, che per l’occasione è stato accuratamente ripulito per cancellare le tracce del tempo e dei tanti grafomani che lo hanno deturpato nell’illusione di passare così alla storia. Verrà celebrata una messa al campo, momento sempre commovente per tutti gli intervenuti, nel corso della quale ci sarà la benedizione della piccola immagine della Madonna di Loreto, celeste patrona degli aviatori, incastonata nell’ala-monumento. Alla cerimonia, presieduta dal presidente della locale sezione dell’associazione aviatori, attorniato da tanti “ex”, interverrà il sindaco di Macerata, Romano Carancini. La cerimonia è aperta a chiunque voglia partecipare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X