Lido di nuovo chiuso
Salta anche la gestione Spider Pork

CIVITANOVA - Il noto ristorante stile Liberty ha le serrande abbassate da qualche settimana. I gestori Samuela Stacchiotti ed Enrico Antonelli, già proprietari anche di Maga Cacao e La Taverna di Locullo, confermano di essere in fase di cessione delle proprie quote e di aver trovato un acquirente. Prossimi alla firma
- caricamento letture
La palazzina Liberty che ospita lo Spider Pork

La palazzina Liberty che ospita lo Spider Pork

di Laura Boccanera

A poco più di un anno dall’inaugurazione chiude lo Spider Pork. Il ristorante avviato nella palazzina nord del Lido Cluana, perla Liberty di Civitanova, nell’ottobre del 2013, è chiuso da qualche settimana. Sedie e tavoli all’aperto, sotto il sole e la pioggia e aria di smobilitazione e noncuranza. Già da tempo in città girava la voce di una chiusura del ristorante. Questa mattina è arrivata in Comune l’ufficialità con una lettera nella quale i gestori Samuela Stacchiotti ed Enrico Antonelli, già proprietari anche di Maga Cacao e La Taverna di Locullo, confermano di essere in fase di cessione delle proprie quote e di aver trovato un acquirente e di essere prossimi alla firma.

spider porkLa società che aveva preso in gestione le palazzine non lasciano contenziosi o insoluti verso il Comune, sono in regola con il versamento degli affitti (5.800 euro mensili per entrambe le palazzine) e con le fideiussioni presentate. Non c’è pace dunque per quelle due architetture di pregio: dopo il disastro di alcune gestioni precedenti che hanno lasciato anche insoluti per 50mila euro (la proprietà delle palazzine è pubblica e il Comune le concede in lido cluana (3)affitto) si sperava in un ritorno allo splendore, con due locali, ristorante e after dinner, capaci di spostare l’asse della movida, movimentare la zona e rilanciare quello spazio, bello, ma quasi abbandonato che sbocca sul mare. Numerose furono anche le polemiche legate al nome scelto dai gestori per il ristorante: la nomenclatura “Spider pork” non ha mai preso piede fra i civitanovesi che continuavano a chiamare quel luogo semplicemente “Lido” rigettando anche con un certo disgusto quel maialino rosa adesivo attaccato al vetro della porta d’ingresso e poi scomparso.

lido cluana (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =