Ippocampo, subito le prime medaglie del 2015

CIVITANOVA - Risultati incoraggianti al meeting di Fano per la sportiva di nuoto che conta 88 atleti tra gli 8 e i 21 anni. Prossimo impegno ad Osimo il 17 e 18 gennaio
- caricamento letture

unnamed (5)Sarà una stagione piena di soddisfazioni per la società sportiva di nuoto Ippocampo di Civitanova. 88 atleti dagli 8 ai 21 anni per una squadra suddivisa fra Assoluti, Esordienti A, Esordienti B e Salvamento. Nei giorni scorsi un bilancio di inizio d’anno con le prime gare di stagione che hanno già regalato diverse medaglie e soddisfazione fra gli iscritti. Tutta la società civitanovese dopo le prove di ottobre e novembre ha ora forza e testa per affrontare le prove in acqua per le gare di qualifica e a seguire il meeting di Osimo in programma per il 17 e 18 gennaio. Il lavoro di questi mesi ha infatti permesso agli atleti dell’Ippocampo di conoscersi e misurarsi su metodi e nuove distanze. Rinnovati da questo ottimismo i ragazzi della squadra hanno cominciato l’anno dopo le competizioni che li ha visti protagonisti prima a Fabriano per il 14esimo meeting internazionale del Cis. Un debutto dagli ottimi risultati che ha permesso alla società di portare a casa un oro, 2 argenti, 4 bronzi e un bronzo nella staffetta Esordienti A. Le gare provinciali hanno consentito di mettere a punto il team. Soddisfatti i tecnici e gli allenatori: «Fin dall’inizio stagione abbiamo registrato costanti e significativi miglioramenti tecnici – spiega in una nota la società –  e cronometrici mostrati dagli atleti che si sono concretizzati in molteplici qualifiche per i campionati regionali. Alcuni atleti hanno realizzato tempi che aprono concrete prospettive di medaglia regionale. L’anno si è chiuso con la coppa Brema, prima di Natale, dove la squadra ha potuto amalgamarsi meglio, mettendo alla prova, anche i più giovani, a livello regionale nelle varie specialità».

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X