Fuggiti 17 rifugiati politici eritrei
Erano arrivati questa mattina in città

MACERATA - Gli africani si sono allontanati dal pullman che era in sosta davanti all'ufficio stranieri. Ora sono ricercati dalla polizia
- caricamento letture
Il pullman parcheggiato all'ingresso del distretto

Il pullman dei rifugiato politici eitrei arrivato questa mattina a Macerata da Vibo Valentia

La ricerca dei rifugiati

La ricerca dei rifugiati

Diciassette rifugiati politici eritrei, che erano arrivati questa mattina a Macerata (leggi l’articolo), sono fuggiti dall’ufficio stranieri che si trova nel quartiere di Collevario, a Macerata. E’ successo nel tardo pomeriggio di oggi. Le ricerche sono in corso. Gli eritrei sarebbero scappati per paura che venissero prese loro le impronte digitali temendo poi di essere costretti a rimanere in Italia.

Sono scesi dal pullman che era in sosta davanti all’ufficio stranieri di Collevario e sono fuggiti. Arrivati oggi a Macerata da Vibo Valentia, e destinati ad essere ospiti del Gus, sono scappati prima che la polizia potesse procedere alla identificazione. Questa mattina i rifugiati erano 20, arrivati in pullman e poi visitati al distretto sanitario di Belvedere Sanzio. Tutti e venti sono risultati sani. Nel pomeriggio i giovani dovevano essere identificati.

ricerca_rifugiati_fuggiti (3)Per questo sono stati portati all’ufficio stranieri. Mentre erano in pullman ad attendere di entrare, 17 di loro sono scappati. Ciò che li ha spinti a fuggire è stato il timore di dover restare in Italia. Così è previsto dalle normative una volta che vengono prese le impronte digitali. Diverso è se i soggetti hanno la possibilità di lasciare il Paese nel momento in cui hanno un parente che vive in Europa e possono richiedere di raggiungerlo. Uno dei rifugiati fuggiti è stato ritrovato dopo qualche ora, si tratta di un minorenne che, come previsto dalle normative, è stato affidato al sindaco. Gli altri rifugiati sono stati invece consegnati al Gus. L’associazione precisa che è responsabile dei rifugiati solo nel momento in cui sono concluse le pratiche di riconoscimento. Al momento i fuggitivi sono ricercati dalla polizia.

(Foto di Guido Picchio)

(Redazione CM)

ricerca_rifugiati_fuggiti (1)

ricerca_rifugiati_fuggiti (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X