Oculistica, Marangoni: “La Regione blocchi lo smantellamento di unità operative”

Il consigliere di Forza Italia interviene sul trasferimento del reparto da Macerata a San Severino: "Possono coesistere su più ospedali della provincia"
- caricamento letture
Il consigliere regionale Enzo Marangoni

Il consigliere regionale Enzo Marangoni

Il consigliere regionale di Forza Italia, Enzo Marangoni, interviene sul caso della riorganizzazione dell’Area Vasta proposta da Gigliucci e sul depotenziamento di alcune specializzazioni presenti all’Ospedale di Macerata.
«Qui si sta creando una guerra tra poveri ed è inaccettabile svilire il reparto di oculistica e ora anche quello di otorinolaringoiatria in unità semplici. Il numero e le qualità di prestazioni smentiscono chi ha deciso di tagliare questi importanti servizi. E’ inaccettabile il fatto che per alcune specializzazioni le unità operative complesse coesistono sia a Macerata sia a Civitanova o San Severino mentre per otorino e oculistica si è deciso questo taglio netto con il depotenziamento della specialistica. Macerata è capoluogo di provincia ed il bacino di utenza è vasto ed anche i collegamenti avvantaggiano molti pazienti e i loro cari».
Marangoni si rivolge alla Giunta regionale chiedendo di sconfessare l’operazione messa in moto dal direttore di Area Vasta Numero 3: «Questa operazione corrisponde a principi di appropriatezza ed efficienza così come si vuol far credere, annunciando atti ispettivi se dalla Conferenza dei Sindaci uscirà confermato questo orientamento?».

Sul trasferimento dei reparti ci oculistica e Otorino avevano espresso la loro posizione nei giorni scorsi i sindaci di Macerata e San Severino Romano Carancini  e Cesare Martini (leggi l’articolo) e a favore dell’area vasta si era pronunciato il sindaco di Civitanova (dove sarà trasferito il reparto di Otorino) Tommaso Claudio Corvatta (leggi l’articolo).

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X