Un milione di euro in tre anni
Firmata la convenzione per le scuole

CIVITANOVA - Contributi per refezione, sostegno alle esigenze educative e formative e all'arredo nelle aule. L'assessore Balboni: "Si possono ottimizzare le risorse, ciò è la dimostrazione che sia possibile"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
bernacchia paglialunga marcatili

I dirigenti scolastici Claudio Bernacchia, Mirella Paglialunga, Antonella Marcatili assieme al sindaco Tommaso Corvatta e Piergiorgio Balboni assessore alla Pubblica Istruzione

di Laura Boccanera

Quasi un milione di euro in tre anni per le scuole di Civitanova. E’ stato firmato questa mattina, in Comune, l’accordo di programma fra istituti scolastici e Assessorato. Un documento che stabilisce con programmazione triennale gli interventi per i servizi educativi, dalla mensa all’assistenza agli studenti diversamente abili. In mattinata le firme che hanno ufficializzato l’accordo con i quattro istituti comprensivi della città alla presenza dei dirigenti di via Regina Elena, via Ugo Bassi, via Tacito e Sant’Agostino.

La convenzione prevede una somma di 330 mila euro annui sia per gli impegni ordinari come la refezione scolastica, che a sostegno delle esigenze educative e formative specifiche e delle dotazioni per l’arredo delle aule. Il provvedimento, varato nel 2008, è stato riconfermato dalle parti poiché ha prodotto favorevoli risultati in merito all’organizzazione e al coordinamento dei servizi, ed ha avuto positivo riflesso sull’attività educativa e sulle reciproche competenze dei soggetti firmatari.

Alla conferenza stampa indetta dal sindaco Tommaso Claudio Corvatta e dall’assessore alla Pubblica Istruzione pubblica Piergiorgio Balboni erano presenti i dirigenti Claudio Bernacchia, Daniela Boccanera, Antonella Mercatili, Mirella Paglialunga. “Definisco questo atto un accordo intelligente – ha detto Balboni – e voglio precisare che nessun taglio  è stato fatto al settore da questa Amministrazione. Non si possono ridurre le risorse alla scuola ma è  possibile ottimizzarle e, grazie alla collaborazione di dirigenti e insegnanti che ringrazio, ciò è stato possibile”.

Soddisfazione è stata espressa dai dirigenti presenti che hanno sottolineato le difficoltà sempre maggiori per la gestione delle scuole, per trovare risorse necessarie a fornire un servizio utile agli alunni e alle loro famiglie.  Saranno garantiti quindi il sostegno ai diversamente abili in ambito scolastico e il sostegno linguistico;  interventi per disagio minorile, contributi per il progetto Eco-school e per la progettualità integrata con le scuole. L’amministrazione comunale si è riservata la possibilità di un’eventuale revisione degli impegni finanziari in relazione al verificarsi di situazioni di bilancio problematiche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X