Il catasto riclassifica gli immobili
Cinque villini diventano ville

CIVITANOVA - Le abitazioni prima classificate come A7 rientrano ora nella categoria A8 e i proprietari dovranno versare l'Imu anche se prima casa. Dell'anomala situazione si erano occupate anche le telecamere di Rai e Mediaset
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Giletti arena civitanova catasto (6)

brandoni corvatta

Alessandro Brandoni presidente della Civita.s e il sindaco Tommaso Claudio Corvatta

di Laura Boccanera

Cambio di accatastamento per cinque abitazioni in città. Dopo la ribalta mediatica che aveva fatto  di Civitanova un caso nazionale (leggi l’articolo) di cui si erano interessate anche Rai e Mediaset sono arrivati qualche giorno fa i riscontri dell’Agenzia del territorio su sollecito della Civita.s. E il catasto  ha riclassificato alcune dimore che nonostante giardini, piscine e finiture di pregio sulla carta risultavano come villini (categoria A7) e le hanno trasformate in A8 (ville). Una variazione non di poco conto visto che a differenza dei villini che non pagano l’Imu sulla prima casa, le ville sono tenute al versamento della tassa. A renderlo noto è il sindaco Tommaso Corvatta e il presidente della Civita.s Alessandro Brandoni: “A suo tempo, quando partirono i controlli, inoltrammo all’Agenzia del territorio 10 segnalazioni, 5 per zona 1 e 5 per la zona 2. Di queste 5 sono risultate incongrue e verranno riaccatastate. Ora c’è tempo per un contraddittorio con il contribuente che se non accetta la variazione aprirà un contenzioso”.

E visto che l’esperimento ha funzionato già dalla prossima riunione del cda la Civita.s farà partire altre segnalazioni. “C’è grande soddisfazione – ha detto il sindaco Tommaso Corvatta – questa è un’azione che ristabilisce l’equità sociale, una battaglia di giustizia”. Per le casse del Comune si tratta di un’entrata in più di circa 30mila euro annui. Civitanova quindi non è più la città con una sola villa: prima dell’intervento infatti solo Villa Eugenia risultava accatastata correttamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X