Coach Giuliani non si tocca
La Lube conferma la fiducia al tecnico

VOLLEY - La società rigetta le dimissioni dell'allenatore presentate dopo la brutta sconfitta maturata nella semifinale della Coppa Italia contro Perugia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alberto Giuliani, coach della Lube

Alberto Giuliani, coach della Lube

di Andrea Busiello

Con un breve comunicato stampa, la Lube conferma piena fiducia nell’allenatore Alberto Giuliani ponendo così fine ad una domenica di riflessione dove ha regnato l’incertezza (leggi l’articolo). “Facendo riferimento alle dimissioni presentate dal tecnico Alberto Giuliani subito dopo la sconfitta di sabato scorso in Coppa Italia – si legge nella nota emanata – la Lube, preso atto della sua assunzione di responsabilità, conferma la propria massima fiducia nei confronti del medesimo allenatore, riconoscendone il buon lavoro svolto quotidianamente in palestra con la squadra“. Si mette così fine a una vicenda nata nel post partita di Bologna contro Perugia (leggi l’articolo). In effetti le responsabilità maggiori non sembrano essere del tecnico nella Lube di quest’anno. E’ vero che in alcune circostanze qualche formazione messa in campo non ha pienamente convinto, su tutte l’esclusione di Kurek dal sestetto che ha giocato la semifinale di Coppa, ma è anche vero che avendo a disposizione una rosa composta da tanti campioni chiunque venga lasciato fuori sarebbe potuto essere tranquillamente in campo. Le qualità e la grandissima voglia di far bene sono delle doti che non possono essere negate al tecnico di San Severino. Vedendo quello che succede in campo, sarebbe molto più consono far fare un immenso bagno di umiltà a diversi giocatori della Lube, arrivati come dei fuoriclasse e trattati da nababbi ma che in realtà in campo non vengono ricordati come giocatori pronti a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Per vincere servono gli attributi e la fame sportiva, non la presunzione di essere i migliori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X