Texas hold’em nella bisca clandestina
Nei guai imprenditori e professionisti

CIVITANOVA - Blitz della squadra mobile, scoperti tre tavoli da gioco illegali in un circolo sportivo della città. Denunciate venti persone
- caricamento letture

texas holdem civitanova 0

di Gianluca Ginella

Texas hold’em clandestino, scoperta bisca in un circolo sportivo di Civitanova. Blitz nella notte della Mobile. Venti le persone denunciate. Tra queste gli otto, presunti, organizzatori e poi professionisti, commercianti, imprenditori trovati ai tavoli da gioco. Le indagini della polizia sono ancora in corso.
C’erano imprenditori, c’erano professionisti, c’erano operai e commercianti, tutti marchigiani, tutti ai tavoli da gioco di una bisca clandestina allestita, pare da diverso tempo, in un circolo sportivo di Civitanova. Una ventina le persone presenti la scorsa notte, tra croupier, organizzatori e giocatori alle prese con partite di Texas hold’em, il poker che è l’ultima moda dei giocatori d’azzardo, ai tre tavoli verdi allestiti, segretamente, all’interno del circolo sportivo. Circolo che sarebbe stato creato ad hoc per mettere in piedi la bisca clandestina. Ed è lì che poco dopo la mezzanotte scorsa hanno fatto irruzione gli uomini della Squadra mobile di Ancona e di Macerata. I poliziotti da qualche tempo avevano informazioni su di una bisca clandestina a Civitanova. Dopo alcuni giorni di appostamenti e pedinamenti, questa notte è scattato il blitz. La polizia ha trovato 20 persone all’interno del circolo. 12 di queste erano giocatori, impegnati ai tavoli da gioco. Tra loro, come detto, c’erano sia imprenditori, che disoccupati. Tutti presi dalla mania del gioco. Intorno alle partite di Texas hold’em c’era un giro di scommesse, la scorsa notte, che si aggiravano sui 30mila euro. Duemila e cinquecento gli euro sequestrati. Sotto sequestro anche la contabilità della serata. I giocatori, anconetani, civitanovesi, maceratesi, fermani, sono stati denunciati per esercizio del gioco d’azzardo. 8 persone, per lo più civitanovesi, sono stati denunciati per aver organizzato la bisca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X