Costi della politica in Provincia,
Capponi: “Dimezziamoci le indennità”

Mozione del capogruppo del PPE che auspica anche il taglio degli Assessori e insiste sulla trasparenza: "Il sito internet dev'essere veramente accessibile"
- caricamento letture
capponi franco 1

Franco Capponi

di Filippo Ciccarelli

“Dopo tutto quello che sta avvenendo a livello nazionale, con i Presidenti di Camera e Senato che si sono ridotti lo stipendio anche del 50%, credo che sia arrivato il momento che anche la Provincia di Macerata dia un segnale, che finora non c’è stato”. Con queste parole Franco Capponi spiega la mozione che presenterà domani (martedì) in Consiglio provinciale, tesa a diminuire le indennità dei politici provinciali e a garantire maggiore trasparenza ai dati e agli atti dell’Ente. “Quando ero presidente della Provincia c’era stato un taglio complessivo del 30% delle indennità spettanti a Presidente e Assessori, compresa la quota del 10% prevista dalla legge Finanziaria, rispetto all’Amministrazione Silenzi. Tra l’altro, credo che oggi non abbia più senso avere questo numero di assessori e consiglieri”.

Perché?
“Perché l’attività della Provincia è crollata enormemente. Oggi abbiamo il 150% in meno delle delibere rispetto a 5 anni fa, ed il Consiglio lavora la metà. Basti pensare che quest’anno è stato fatto solamente un consiglio provinciale, peraltro per discutere di un regolamento, che è un atto obbligatorio. E poi tanti altri Enti hanno deciso di ridurre indennità e costi della politica, come le Province di Perugia, Siena, Genova, la Regione Friuli Venezia-Giulia, e altri ancora”.

Che cosa propone?
“La diminuzione delle indennità di indennità di carica a Presidente del Consiglio Provinciale, Presidente della provincia, Vice Presidente, Assessori e e gettone di presenza ai Consiglieri della Provincia di Macerata fino alla quota del 50% rispetto alle massime indennità calcolate per Legge. E poi insisto sulla trasparenza, come previsto dalle direttive comunitarie. Redditi e incarichi devono essere messi online per tempo, la Provincia dev’essere trasparente e non, per così dire, criptata”.

Ci sono altri modi per recuperare risorse?
“In questo momento tutti questi assessori non servono. In alcune Province ci sono capigruppo senza indennità che sostengono il Presidente, da noi si svolge la normale amministrazione ma si mantiene un assetto che non serve. Uno dei maggiori compiti dell’Ente ormai è ritrasferire i fondi del trasporto pubblico locale della Regione all’azienda che se ne occupa, penso che si potrebbe fare anche con meno assessori. Lancio un appello ai miei colleghi: responsabilizziamoci, io sono disponibilissimo a rinunciare al gettone e a lavorare gratis per la Provincia”.

Nella mozione del capogruppo Capponi viene anche chiesto all’Amministrazione “di colmare immediatamente il forte ritardo che ha la Provincia di Macerata porta nell’applicazione dell’articolo 18 del d.l. 83 del 22 giugno 2012, in particolare per quanto riguarda la concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese e l’attribuzione dei corrispettivi e dei compensi a persone, professionisti, imprese ed enti privati e comunque di vantaggi economici di qualunque genere”. Torna dunque in primo piano l’argomento della trasparenza, aspetto del quale Cronache Maceratesi si sta occupando diffusamente non solo per quanto riguarda l’Ente Provincia, ma anche Comuni, Asur e altre pubbliche amministrazioni che saranno prese in esame nei prossimi giorni.

***

Ecco l’ammontare delle indennità lorde e il gettone di presenza per cui il consigliere Capponi chiede la decurtazione fino alla quota del 50%:

 Ruolo  Nome

Lordi annui

Presidente

Pettinari Antonio

68.170,92 €

Vice Presidente

Mariani Paola

42.606,96 €

Assessore

Biagiola Alessandro

36.926,04 €

Assessore

Bianchini Sport

36.926,04 €

Assessore

Lippi Leonardo

36.926,04 €

Assessore

Palombini Giorgio

36.926,04 €

Assessore

Torresi Giovanni Battista

36.926,04 €

Presidente del Consiglio

Cartechini Paolo

36.926,04 €

Gettone di presenza consiglieri

117,00 €

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X