Spuri e Castellani se ne vanno
L’urbanistica al segretario Le Donne

MACERATA - Riorganizzata la struttura dirigenziale con una riduzione di incarichi. Gianluca Puliti è stato confermato fino alla fine del mandato del sindaco, Roberta Pallonari resterà in carica per un altro anno e si occuperà ancora della Polizia Municipale, Brunetta Formica conserverà il suo ruolo nell'Ambito sociale territoriale 15
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il dirigente dell'Ufficio Tecnico Cesare Spuri

Il dirigente dell’Ufficio Tecnico Cesare Spuri

Nota del Comune di Macerata:

Cambia volto la struttura organizzativa del Comune di Macerata. Il sindaco Romano Carancini ha infatti firmato il decreto che, dal 1° gennaio 2013, delinea una nuova organizzazione dei servizi comunali che si riducono da undici a sei e, in alcuni casi, cambiano denominazione.
Questo il dettaglio: Servizi al Cittadino e all’impresa; Servizi Finanziari e del Personale; Servizi Tecnici; Servizio Cultura e rapporti con l’Istituzione Macerata Biblioteca e Musei; Servizi alla Persona; Servizio Polizia municipale. A questi si affiancano i due organismi Istituzione Macerata Biblioteca e Musei e Ambito Territoriale Sociale n.15 di cui Macerata è Comune capofila.

«Per quanto riguarda gli incarichi dirigenziali – si legge nella nota  –  il decreto del sindaco, firmato in conseguenza della delibera di giunta n. 413 del 28 dicembre ancora in fase di pubblicazione, dispone il rinnovo di due dei cinque rapporti di lavoro a tempo determinato scaduti a fine anno e, precisamente, quello di Gianluca Puliti, rinnovato fino al termine del mandato elettivo del sindaco, e di Roberta Pallonari, che scadrà invece il 31 dicembre 2013. In più, le funzioni di due servizi saranno gestite ad interim fino all’individuazione del dirigente titolare: i Servizi tecnici dal Segretario generale Antonio Le Donne e la Polizia Municipale, dall’attuale dirigente Roberta Pallonari.

Il segretario Antonio Le Donne

Il segretario Antonio Le Donne

Completano il quadro dirigenziale i dipendenti di ruolo Alessandra Sfrappini e Michele d’Alfonso mentre Brunetta Formica conserverà l’incarico di dirigente dell’Ambito sociale territoriale n.15.
Inoltre, al dirigente Gianluca Puliti è stato nuovamente assegnato l’incarico di vice Segretario Generale e, in questa veste, transitoriamente delegate anche le funzioni dirigenziali legate agli uffici Comunicazione, Segreteria del sindaco e Gare e Appalti, formalmente assegnate al segretario generale.

Questa quindi nel dettaglio la riorganizzazione della struttura comunale alla luce dei nuovi incarichi dirigenziali previsti nel decreto:

· Servizi al cittadino e all’impresa, conferimento a Michele d’Alfonso dirigente di ruolo;
· Servizi Finanziari e del Personale incarico a Roberta Pallonari, dirigente a tempo determinato;
· Servizio Cultura, conferimento a Alessandra Sfrappini dirigente di ruolo;
· Servizi alla Persona, conferimento a Gianluca Puliti dirigente a tempo determinato;
· Servizi Tecnici e Polizia Municipale, conferimento ad interim rispettivamente, al Segretario Generale Antonio Le Donne e alla dottoressa Roberta Pallonari.

Il dirigente Roberta Pallonari

Roberta Pallonari

“Con questo ulteriore provvedimento – dichiara il sindaco Romano Carancini – operiamo una significativa riduzione dei costi legati alla struttura dirigenziale e una importante riorganizzazione dei servizi interni all’Ente. Il fine è quello di conseguire una sempre maggiore efficienza della macchina amministrativa che procede di pari passo con una più accentuata informatizzazione dei procedimenti e dei servizi al cittadino, così da imprimere un volto nuovo e più moderno al Comune di Macerata. Voglio inoltre ringraziare i dirigenti uscenti, Andrea Castellani e Cesare Spuri, perchè hanno svolto il loro ruolo con grande impegno e professionalità”.

Gianluca Puliti

Gianluca Puliti

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X