Volley femminile, per l’Helvia Recina sfida sul campo del fanalino di coda Amandola

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Helvia Recina

La formazione dell’helvia Recina al completo

Dopo la sosta da calendario per la conclusione del girone di andata, l’attività dell’Helvia Recina 2000 riprenderà a pieno ritmo in questo fine settimana. Partiamo dalla Roana Mosca Cbf nel campionato di serie B2 che, reduce dalla confortante prova di Fabriano prima della sosta in cui la squadra ha ritrovato gioco e continuità che erano state deficitarie nelle precedenti uscite, ha potuto lavorare in palestra in queste due settimane con rinnovato impegno, disputando anche due test amichevoli l’ultimo dei quali con la Lorese, per preparare le prossime uscite che saranno determinanti per il prosieguo della stagione. Sabato 2 febbraio alle 21.15 la squadra sarà impegnata sul campo del fanalino di coda Amandola, facilmente superata all’andata per 3-0, per poi ricevere il 9 febbraio la visita della Ekofarna Montecchio, match verità per la classifica e non solo. Inutile dire che bisognerà tornare da Amandola con i tre punti e battere poi la più diretta inseguitrice la settimana prossima per ridare ossigeno ad una classifica che vede le tigrotte al quartultimo posto con un solo punto di margine sulle feltresche. Conquistare sei punti vorrebbe dire riaccorciare la classifica in alto e distanziare proprio il Montecchio nella zona rossa. Turno di sosta anche per la Prima Divisione al termine del girone di andata. Le ragazze di Lara Morresi hanno chiuso la tornata ascendente al quinto posto in classifica e hanno dimostrato una continua crescita tecnica, candidandosi ad un posto nei play off. Sabato alle 17 a Villa Potenza sarà ospite la Sacrata Civitanova, gara ampiamente alla portata delle ragazze. Ottimo anche il quinto posto dei ragazzi di Montefano, che da neo promossi, si sono ben comportati finora, meritando ampiamente la posizione in classifica e aspirando a qualcosa in più mantenendo lo stesso livello di gioco fin qui messo in campo. Il 2013 si è aperto con quattro vittorie anche per l’Under 16 A che sta dominando il suo girone e ha la qualificazione alle finali provinciali in tasca, mentre la formazione B, con un gruppo nuovo, sta trovando una buona continuità nell’altro girone sul piano tecncico. In crescita anche le due squadre di Seconda Divisione, allenate da Andrea Simoncini, che dopo le inevitabili problematiche iniziali di un gruppo nuovo e con molte ragazze all’esordio nella pallavolo, si stanno togliendo qualche  soddisfazione nei rispettivi gironi. Bene infine anche l’Under 14, impegnata nella seconda fase regionale, pienamente in corsa nelle primissime posizioni per centrare l’accesso agli spareggi verso le finali, e l’Under 13 provinciale, entrambe le formazioni guidate da Lara Morresi, che ha fatto registrare sin qui un filotto di vittorie nelle prime tre giornate disputate. Soddisfazione in società per l’andamento generale della stagione e piede sull’acceleratore per centrare gli obiettivi di inizio anno nelle varie categorie che vedono impegnate le formazioni bianco azzurre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X