Livio Bugiardini ai vertici nazionali
nella categoria M65

ATLETICA - Lo sprinter della Sef Macerata ha ottenuto risultati strepitosi nei 60 e 200 piani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
MINOLTA DIGITAL CAMERA

Bugiardini

In attesa di partecipare all’evento più importante della stagione agonistica invernale 2013 e cioè i Campionati Indoor Masters che si svolgeranno ad Ancona al Palaindoor dal 8 al 10 marzo, diversi atleti della SEF Macerata hanno già preso parte a meeting Nazionali, sempre nella struttura di cui sopra, con risultati del tutto lusinghieri. Il mezzofondista Elio Severini, over 53, non ancora rimessosi completamente dal doppio intervento ai tendini di Achille, si è impegnato nei m. 1500 realizzando il tempo di 4’ 51” 09  del tutto interessante in prospettiva futura. Con lo strepitoso crono di 8” 33 nei m. 60 piani e di 26” 96 nei m. 200 lo sprinter Livio Bugiardini si è insediato immediatamente ai vertici delle graduatorie Nazionali per la categoria M65 ottenendo tra l’altro un punteggio di tabella, in entrambe le specialità, che sfiora l’eccellenza dei 1000 punti. Nelle stesse gare, ma per gli over 55, Roberto Masi ha fermato i cronometri rispettivamente a 8” 32 e 27” 00 mentre il compagno di squadra Paolo Zamponi, nella categoria M35 ha ottenuto 8” 07 nei m. 60 piani. Nei m. 400 piani, il quarantenne Roberto Ripari, ha esordito con un significativo 55” 59 mentre nei 1000 m. ha ottenuto il crono di 3’ 00” 45, in quest’ultima specialità ha esordito anche Brunella Brandoni nella categoria F65 con il tempo di 5’ 32” 21. In ripresa nel triplo, dopo diversi inconvenienti, Maurizio Riccitelli, atterrato a m. 10,75 nella nuova categoria degli M50; nella stessa specialità Patrizia Nardi nelle over 60 ha ottenuto la misura di m. 6.37 ed il sessantacinquenne Francesco Trubbiani con un solo salto perché infortunatosi, 7,32 metri. Assolutamente strepitosi i risultati conseguiti nel settore lanci. La neo settantacinquenne Amalia Micozzi ha infatti scagliato il peso alla misura di m. 7,17 stabilendo così il Nuovo Record Italiano Indoor per la categoria F75 che era precedentemente di m. 7,08 ; non da meno è stata Rosanna Grufi che, con una spallata di m. 8,89, oltre al nuovo primato regionale, ha stabilito la migliore prestazione stagionale Nazionale per la categoria F60. Buoni risultati anche per le pesiste Gabriella Belardinelli e Maria Pia Luchetti e nel settore maschile per Francesco Bettucci M65 e per gli over 70 Vincenzo Cappella e Bruno Dezi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X