Matelica, bomber Api a quota 15:
“Voglio portare in alto questa squadra”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Daniele Api

Daniele Api

di Sara Santacchi

Il Matelica torna alla vittoria contro la Monturanese grazie alla rete di Api, arrivata sul finale, che regala tre punti importanti che permettono alla squadra del presidente Canil di tornare a sorridere. Primo tra tutti proprio l’attaccante Api che aveva sfiorato il gol solo una manciata di minuti prima della rete del vantaggio “si – commenta – ci abbiamo provato tanto, in tutti i modi e alla fine siamo riusciti a portare a casa l’intera posta in palio”.

Che partita è stata?
“E’ stata una partita non facile che ci ha messo davanti un avversario ostico, come testimoniano i numeri, nonché una squadra quadrata sicuramente molto attenta all’aspetto tattico. A questo aggiungerei che anche le condizioni del campo non permettevano molto e hanno reso tutto più difficile”.

Quant’era importante fare risultato?
“Era fondamentale. Venivamo dalla trasferta shock contro l’A.R.Urbinelli che, comunque, psicologicamente non ti lascia indifferente ed era importantissimo riuscire a guadagnare la vittoria, soprattutto dal punto di vista psicologico”.

Con questa rete salgono a 15 i gol realizzati…
“Si, questo è senza dubbio soddisfacente. Sono contento per me stesso, ma anche e soprattutto se posso rendermi utile alla squadra. Anche in occasione dei rigori, come quello contro la Monturanese, che possono rivelarsi decisivi, mi impongo di mantenere il sangue freddo”.

Come affronterete questa settimana che poi porterà alla partita con la Biagio Nazzaro?
“Mah, dall’inizio dell’anno abbiamo affrontato ogni settimana con grande serietà e rispetto verso l’avversario anche perché per noi non ci sono squadre di serie A e di serie B, come il campo ha dimostrato, tra l’altro. Lo sappiamo bene, visto anche quello che ci è successo e ci prepareremo al meglio cercando di mantenere la massima concentrazione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X