A ruba le sottoscrizioni della Croce Verde srl
Il presidente sarà l’ex sindaco Meschini

MACERATA - La società affiancherà la onlus nel ramo d'attività relativo alle pompe funebri. 13 acquirenti, per ora rimasti anonimi, hanno comprato 65 delle 160 quote disponibili
- caricamento letture
striscione_croce_verde

Lo striscione apparso all’ingresso della sede della Croce Verde

 

di Alessandra Pierini

Sono  andate a ruba le sottoscrizioni per le 160 quote societarie della Croce Verde Servizi srl che affiancherà la Croce Verde Onlus, rilevando il ramo di attività relativo alle pompe funebri (leggi l’articolo). I soci interessati si sono riuniti lunedì scorso a Macerata per dare il via alle operazioni necessarie perchè l’acquisto  diventasse effettivo e per procedere con la costituzione della srl che avverrà giovedì in uno studio notarile. Secondo le prime indiscrezioni, il presidente della società sarà l’ex sindaco di Macerata Giorgio Meschini. I dirigenti della Croce Verde non hanno reso noti i nominativi di 13 acquirenti che hanno comprato  ben 65 quote  societarie  ma hanno voluto, per ora, restare anonimi.

L'ex sindaco Giorgio Meschini

L’ex sindaco Giorgio Meschini

Intanto all’ingresso della sede della Croce Verde in viale Indipendenza è apparso uno striscione che rivendica la storia e l’importanza dell’ente per la città di Macerata. E’ apparso dopo che, nei giorni scorsi, l’Ispettorato del lavoro e la Guardia di Finanza  hanno controllato la sede della società e sentito i dipendenti. Gli ispettori e gli uomini delle Fiamme Gialle erano  probabilmente interessati più all’attività di pompe funebri, iniziata solo qualche anno fa, a sostegno di quella di soccorso e trasporti, che in poco tempo ha conquistato una importante fetta  di mercato in provincia. In seguito ai controlli, le forze dell’ordine hanno sigillato gli archivi (leggi l’articolo) ma bisognerà ancora attendere per conoscere l’esito delle indagini in atto  e dei controlli effettuati.

I controlli effettuati dalla Guardia di Finanza nella sede di viale Indipendenza

I controlli effettuati dalla Guardia di Finanza nella sede di viale Indipendenza

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X