Volley femminile, torna il sorriso in casa della Roana Mosca

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Un-attacco-di-Sara-Rogani-durante-la-gara

Un attacco di Sara Rogani durante la gara

La Roana Mosca Cbf riprende la sua marcia in campionato superando in trasferta con un netto 3-0 (21-25, 14-25, 23-25) la Monteschiavo Jesi nella quarta giornata. Dopo due sconfitte consecutive quella con le jesine era una gara fondamentale per riprendere il filo del gioco e della convinzione per le ragazze di coach Innocenzi, oltre che per mettere fieno in cascina in classifica ed entrambi gli obiettivi sono stati centrati. La Monteschiavo era avversaria già affrontata in B Marche Cup battuta anche in quell’occasione per 3-1 fuori casa, per cui pregi e difetti della giovane formazione jesina sono stati analizzati e sfruttati al meglio in settimana per preparare al meglio la gara e non lasciare nulla al caso. La partita non ha avuto storia, al contrario di quanto possano dire i parziali del primo e terzo set, con la Roana Mosca Cbf sempre nel pieno controllo della situazione. La Monteschiavo dal canto suo non ha potuto contare sull’apporto di Pomili e Quarchioni e coach Sabbatini  ha provato a ruotare le ragazze a disposizione senza frutto. Rotazione anche per Sergio Innocenzi, con undici ragazze a disposizione data la concomitanza della gara di Prima Divisione che ha visto impegnate le ragazze Under 16, che ha potuto dare spazio a tutte in momenti diversi della partita. Bene nel gioco al centro la Roana Mosca Cbf che ha capitalizzato la poca incisività al servizio delle jesine permettendo a Storani e Peretti di innescare con continuità le centrali, soprattutto Sara Lombardi che ha chiuso la serata con dieci punti all’attivo. Bene anche la fase di seconda linea con una difesa solida e attenta e una ricezione precisa e poco sollecitata, con una prestazione complessiva molto positiva di Carlotta Romani, arricchita anche dai diciotto punti messi a referto. Solo nel terzo set, con la Roana Mosca Cbf che ha accusato un lieve calo di tensione, la Monteschiavo è riuscita a restare in partita fino al 19-19 per poi cedere nel finale sull’allungo di Giorgi e compagne. Grazie a questa vittoria la Roana Mosca Cbf sale a quota sette punti in classifica al sesto posto e si prepara a ricevere sabato prossimo alle 21.15 al Fontescodella la visita della Omg Galletti Valleceppi Perugia, formazione solida e di buon livello per una gara che si preannuncia combattuta e appassionante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X