Maceratese-Samb,
si avvicina l’ora del derby

SERIE D - Nei biancorossi in dubbio Castracani e Piergallini mentre mister Palladini dovrà fare a meno di Guglielmi ma ritrova, dopo la squalifica, Napolano e Forgione. Da San Benedetto attesi 1000 tifosi all'Helvia Recina, dove verrà aperta la gradinata locale. Cronaca live su CM
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tifosi-Maceratese-5

I tifosi della Maceratese sono pronti per il derby contro la Samb

Matteo-Piergallini1-300x200

Matteo Piergallini della Maceratese è in dubbio per la sfida di domenica

di Andrea Busiello

Fervono i preparativi in vista del derby di domenica fra la capolista Maceratese e la Sambenedettese. Prosegue in città la distribuzione dei biglietti riservati ai sostenitori locali nei seguenti punti vendita: “Profumeria Piangiarelli” in Corso Matteotti, “Caffè per Caso” frazione Villa Potenza, “Bet Café” a Collevario, “Il Telefono” in Corso Cairoli, “Bar dei Pini” adiacente allo stadio “Della Vittoria”. I prezzi dei vari settori sono: curva 7 euro, tribuna centrale 12 euro (donne e over 65 riduzione a 8 euro), la novità è rappresentata dall’apertura della gradinata locale al prezzo di 8 euro. E’ praticamente costituito il club “Tonino Seri – 5 aprile 1981” promosso dal figlio Sebastiano con altri tifosi ed appassionati di fede biancorossa che hann0 come obiettivo gremire la gradinata destinata ai tifosi locali.

Intanto i tifosi della curva si stanno organizzando per la sfida: infatti prima della gara ci sarà l’opportunità di mangiare tutti insieme, a partire dalle 12, nell’area dell’ex mattatoio in Via Panfilo, al costo di 5 euro si potranno mangiare panini con la porchetta. Infine, i tifosi della “Rata” fanno sapere che si stanno già adoperando per allestire due pullman per seguire la squadra nella trasferta di domenica prossima a Roma, contro il Fidene.

Federico-Castracani

Federico Castracani in dubbio per domenica

LA SFIDA – Maceratese e Samb arrivano a questo confronto con il vento in poppa e la consapevolezza di essere due organici particolarmente quadrati che possono dire la loro fino alla fine della stagione. Maceratese in vetta a quota 13 e Samb dietro di due lunghezze. Da San Benedetto a supportare i rivieraschi sono pronti ad invadere l’Helvia Recina oltre 1000 tifosi. Per quanto riguarda la Maceratese capolista, la formazione di mister Di Fabio si sta allenando con tutti gli effettivi a disposizione e non vuole perdere l’occasione di confrontarsi con un’altra big del raggruppamento alla pari per aumentare ancora di più la propria autostima. Tanti gli ex sulla sponda biancorossa: il ds Cicchi (breve parentesi), Carfagna, Donzelli, Biancucci e Melchiorri da una parte; Pazzi e il ds Spadoni dall’altra. Mister Di Fabio nell’ultimo allenamento di sabato mattina scioglierà le riserve riguardanti le condizioni di Castracani e Piergallini che non dovrebbero essere della sfida. Nella Samb di mister Palladini tornano a disposizione dopo la squalifica Napolano e Forgione mentre si ferma ai box Guglielmi, sempre per squalifica. Maceratese che vuole difendere il primato e Samb vogliosa di fare un risultato di prestigio per migliorare notevolmente la propria classifica. Le premesse per un bel derby ci sono tutte: ancora poche ore e poi la parola passerà al campo. La partita verrà raccontata in diretta su Cronache Maceratesi con una diretta live a partire dalle 14.45 (in collegamento Filippo Ciccarelli).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X