Silvano Lattanzi e Giuseppe Balboni Acqua cittadini onorari di San Ginesio

Il conferimento all'ambasciatore e all'imprenditore calzaturiero nel corso del convegno "XV giornata gentiliana" il 14 e 15 settembre
- caricamento letture

sginesio-0003-225x300I prossimi 14 e 15 settembre il  Centro Internazionale Studi Gentiliani,  organizza il convegno di studi “XV Giornata Gentiliana”, orientamenti su intervento umanitario e ordine internazionale, che si terrà a San Ginesio, nel teatro comunale “Giacomo Leopardi”.  Nel corso dell’evento ci sarà anche la cerimonia di conferimento della Cittadinanza onoraria di San Ginesio a due illustri personaggi,  l’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Balboni Acqua e l’imprenditore calzaturiero Silvano Lattanzi.  Entrambi, seppure in diversi settori, si sono distinti per il fondamentale ruolo svolto nelle celebrazioni del Centenario gentiliano e nella promozione del Bene culturale di San Ginesio: perciò l’Amministrazione comunale ha deciso di collocare il conferimento ai margini della prima sessione del convegno dedicato agli studi su Alberico Gentili, cioè nel tardo pomeriggio di venerdì 14, presso la Pinacoteca antica.  Del pari, nella sessione pomeridiana di sabato 15, al termine dei lavori congressuali, la cerimonia che assegnerà il ‘Premio Alberico Gentili’ alla tesi di Laurea meritevole, selezionata da una Commissione appositamente insediata tra quelle presentate a concorso, per aver risposto pienamente all’intento di ‘celebrazione della memoria’ e di ‘divulgazione degli studi’ su Alberico Gentili, come richiesto dal relativo Bando.

giuseppe-balboni-acqua

Giuseppe Balboni Acqua

silvano-lattanzi

Silvano Lattanzi

Il programma:

Venerdì 14 settembre ore 15.30. Prima Sessione.  La responsabilità di proteggere:  profili storici e teorici.

Prof. Luigi Lacchè, Università di Macerata  Chairman.  Prof. Luca Scuccimarra, Università di Roma ‘La Sapienza’. Difendere l’umanità.  Lezioni dal Cinquecento?   Prof.ssa Jennifer Welsh,  Somerville College, Oxford  EUI, European University Institute, Firenze  Distributing the international ‘responsibility  to protect’: the balance between global  and regional organizations  Prof. Pier Paolo Portinaro  Università di Torino  Problemi e paradossi del diritto  internazionale umanitario   * * *  Per l’edizione critica del  «De Papatu Romano Antichristo»  di Alberico Gentili     Intervento  Prof. Giovanni Minnucci  Università di Siena  Prof. Diego Quaglioni  Università di Trento

Sabato 15 settembre ore 9.30.  Seconda Sessione. La responsabilità di proteggere: profili internazionalistici.

Prof. Paolo Palchetti  Università di Macerata  Chairman  Prof. Pierre Marie Dupuy  IHEID – Institut de Hautes Etudes  Internationales et du Développement,  Ginevra, – Université Panthéon-Assas, Paris II  L’obligation de protéger et le maintien de la  paix: un défi pour le Conseil de sécurité?  Prof. Andrew Hurrell  Balliol College, Oxford  Emerging Powers, Diverse Values, and the  Changing Character of International Society  Prof. Paolo Benvenuti  Università di Roma3  Responsabilità di proteggere, uso della forza  e diritto internazionale umanitario

Sabato 15 settembre ore 15.30. Terza Sessione  Alberico Gentili tra Italia e Inghilterra

Prof. Vincenzo Lavenia  Università di Macerata  Chairman  Prof. Giorgio Caravale  Università di Roma3  La chiesa italiana di Londra nella seconda  metà del ’500  Prof. Michael Wyatt  Stanford University (CA)  Alberico Gentili and Early Stuart England  Prof.ssa Chiara Petrolini  Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento  La famiglia Gentili e Paolo Sarpi.  Traduzioni e politica tra Italia e Inghilterra  Prof.ssa Alessandra Petrina  Università di Padova  Ai margini del testo:  il ruolo di Alberico Gentili nella circolazione  dell’opera di Machiavelli in Inghilterra.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X