Stop ai mozziconi di sigaretta in strada

POTENZA PICENA - Nei prossimi giorni il sindaco firmerà l'ordinanza. Sanzioni da 25 a 500 euro
- caricamento letture

mozzicone-sigarettaIl sindaco di Potenza Picena Sergio Paolucci emanerà nelle prossime ore un’ordinanza con la quale si fa divieto di abbandonare sul suolo pubblico mozziconi di sigaretta, chewing-gum, bottiglie, cannucce di plastica e lattine.

La disposizione impone inoltre l’obbligo per i titolari di esercizi pubblici e  per i gestori di rivendite di generi di monopolio di mantenere pulita l’area antistante il proprio esercizio e di installare, quando possibile, all’esterno della propria attività e nell’area di pertinenza, un numero adeguato di posacenere e di raccoglitori di cicche. Ai titolari di aree pubbliche in concessione è altresì imposto l’obbligo di tenere costantemente pulite le aree assegnate.

“Un territorio come il nostro – dice il Sindaco Sergio Paolucci – da anni a livelli di eccellenza nei temi della qualità ambientale, non può tollerare comportamenti ineducati come l’abbandono per strada di rifiuti come mozziconi di sigaretta e gomme da masticare che, oltre a deturpare il decoro dei nostri luoghi pubblici, rappresentano per la Comunità un danno economico consistente ed una fonte di inquinamento”.

Il Sindaco evidenzia che l’ordinanza è una esortazione a praticare comportamenti virtuosi allo scopo di migliorare la città e la sua immagine. “E’ una norma di civiltà che non richiede particolari sforzi, ma solo buona volontà e che può rendere il nostro territorio ancora più accogliente e sano, requisiti particolarmente necessari per una località a vocazione turistica”.

Gli Agenti di Polizia Municipale si occuperanno di vigilare sul rispetto della ordinanza. Ai trasgressori saranno applicate sanzioni che andranno da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro.

L’Amministrazione Comunale invita tutte le Associazioni  presenti nel territorio a sensibilizzare i propri associati e tutta la popolazione affinché le nuove disposizioni siano applicate e diventino costume comportamentale di ogni cittadino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X