Pollenza scalda i motori per ospitare
i big del pattinaggio internazionale

PATTINAGGIO - Il 26 e 27 maggio la Rotellistica Juvenilia ospiterà una tappa dell'EuroCup
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

pista-pattinaggio1Pollenza si conferma al centro degli itinerari percorsi dai grandi atleti del pattinaggio italiano e internazionale. Molti di loro infatti hanno ormai fatto scivolare i propri pattini sul nuovo manto della pista “Gilda Leoperdi” di Casette Verdini, tra l’altro giudicata ottima tecnicamente dagli stessi atleti. Dunque Pollenza sta divenendo luogo ideale per ospitare gare professionali, dal punto di vista sportivo ma anche quale snodo turistico attrezzato con adeguati servizi. Tocca quest’anno ad una competizione chiamata EuroCup che, come suggerisce il nome, avrà una portata internazionale. La stessa Federazione europea di pattinaggio, viste le positive esperienze maturate a Pollenza, ha voluto che questa pista rientrasse tra le 15 tappe dell’EuroCup. È poi stato trovato terreno fertile perché l’A. S. D. Rotellistica Juvenilia aveva in programma per il 26 e 27 maggio la V edizione del Memorial “Gilda Leoperdi”, nonché la primissima edizione del Trofeo “Dora Lombardi Gioielli”. Coniugare gli elementi è un gioco da ragazzi quando la passione si mescola alla volontà di riuscire; perciò nell’ultimo fine settimana di maggio, sarà possibile assistere alle sfide su corte e lunghe distanze tra gli atleti delle categorie seniores, juniores e cadetti al fine di accumulare punteggi per la classifica generale della gara. Inoltre la manifestazione sarà anche una tappa del Challenge Centro Italia, circuito riservato alle categorie di giovanissimi, esordienti e ragazzi; proprio questi ultimi cominceranno a correre la mattina di sabato 26, mentre dal pomeriggio scenderanno in pista le categorie maggiori. Un’ottima occasione per appassionati di sport in genere, perché si sottoporranno allo sguardo del pubblico i più grandi atleti europei della disciplina, difficili da rintracciare tutti insieme sul nostro territorio e in gare così articolate. È tanta la soddisfazione per l’ennesima conferma di una società e di una pista entrambe di livello; la esprimono i vertici dell’ A. S. D. Juvenilia nella persona della presidente Zamponi e naturalmente il Sindaco di Pollenza Luigi Monti e l’Assessore allo Sport Marco Ranzuglia che si dichiarano ben lieti di accogliere nuovamente il fior fiore del pattinaggio europeo e tutti coloro che vorranno accompagnare e sostenere gli atleti. Inoltre negli spazi adiacenti alla pista si terranno dal 23 al 27 maggio i festeggiamenti del quartiere di Casette Verdini, dunque oltre allo sport, tanta musica, divertimento e buona cucina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X