Il maceratese Lauro Costa
è il nuovo presidente di Banca Marche

La nomina sarà ufficializzata la prossima settimana. Nel CdA anche Giuliano Bianchi, Francesco Cesarini e Giuseppe Grassano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Presidente-bLauro-Costa-

Lauro Costa (al centro)

 

di Alessandra Pierini

Sarà il maceratese Lauro Costa il nuovo presidente del CdA della Banca delle Marche. La decisione sarà ufficializzata la prossima settimana ma è ormai definitiva. Si tratta di un ritorno: Lauro Costa infatti è stato presidente dal 2006 al 2009, quando la carica fu assegnata a Michele Ambrosini.
L’Assemblea degli azionisti di Banca Marche, presieduta da Michele Ambrosini, si è riunita questa mattina per approvare il bilancio dell’esercizio 2011, che ha visto un utile netto pari a 135,1 milioni di euro (72 milioni al netto dell’effetto di valorizzazione del patrimonio immobiliare) e l’assegnazione di un dividendo pari a 0,0315 euro per azione, come nei termini proposti dal Cda nella seduta del 15 marzo 2012 e già comunicato al mercato.

BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Votazione-consiglio-L’Assemblea degli azionisti di Banca Marche ha eletto il nuovo Consiglio di amministrazione, che sarà composto da 11 membri e resterà in carica per tre esercizi, fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2014. I componenti sono: Lauro Costa, Giuliano Bianchi, Francesco Cesarini (indipendente) e Giuseppe Grassano espressi dalla lista presentata dalla Fondazione Cassa di risparmio della provincia di Macerata; Michele Giuseppe Ambrosini, Pietro Alessandrini (indipendente), Emanuela Scavolini (indipendente) e Federico Valentini espressi dalla lista presentata dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pesaro; Federico Tardioli e Roberto Civalleri (indipendente) espressi dalla lista presentata dalla Fondazione Cassa di risparmio di Jesi; Alfredo Checchetto espresso dalla lista presentata da Intesa Sanpaolo e dalla Fondazione Cassa di risparmio di Fano.  BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Approvazione-bilancio-Il nuovo collegio sindacale sarà composto da Pietro Paccapelo (presidente) e Massimo Felicissimo espressi, unitamente al sindaco supplente Paolo Balestieri, dalla lista presentata congiuntamente dalla Fondazione Cassa di risparmio di Pesaro e Fondazione Cassa di risparmio di Jesi e da Alberto Landi, espresso, unitamente al sindaco supplente Lodovico Valentini, dalla lista presentata dalla Fondazione Cassa di risparmio di Macerata.

BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Votazione-consiglio-   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Votazione-consiglio-2-300x216   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Tonino-Perini-   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Presidenti-Fondazioni-   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Intervento-Dirett-Bianconi-   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Intervento-Dirett-Bianconi-e-auditorio-soci-   BM-Assemblea-Nuovo-CDA-Dirett-Bianconi-e-Pres-Ambrosini-



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X