“Non smetterò di denunciare danni e mali del radar”

POTENZA PICENA. Giovannina Maggini Mazzarella chiede al Sindaco la documentazione sui dati delle emissioni del radar
- caricamento letture

 

 

mazzarella

 

“Continuerò a rompere le scatole pur di far conoscere la verità”. La responsabile del Tribunale della Salute di Potenza Picena scrive al Sindaco in risposta alle sue dichiarazioni in una intervista al nostro giornale. “Avrei evitato di disturbarla e turbarla, ma il sentirmi trattare da un disco rotto mi umilia ed esalta nel contempo, per decenni sono stata ripetitiva nel denunciare e gridare i danni e i mali del radar”. Giovannella Maggini Mazzarella chiede al primo cittadino di avere la documentazione redatta dal comitato scientifico segnalato, ricordando che quello istituito ad Ancona al termine dei suoi lavori aveva decretato che le emissioni del radar non provocano danni, ma aveva anche raccomandato di istituire un osservatorio sulla mortalità e sull’abnorme incidenza del morbo di Crohn (37 casi invece dei 4 della media statistica). “Non abbiamo neppure i risultati delle rilevazioni Arpam da lei citati”, conclude la Mazzarella ricordando ancora il principio europeo di precauzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X