Il settimo sigillo della Maceratese
Montecchio sconfitto 4-1

ECCELLENZA - Primo tempo dominato dai padroni di casa, ma un ottimo Micheli (che para un rigore ad Orta) limita i danni e si arrende solo a Rosi. Nella ripresa Cacciatore trasforma dal dischetto e i biancorossi dilagano con l'attaccante ex San Nicolò. La Fermana, bloccata sul pari, scende a -4
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Maceratese-Real-Montecchio-8-300x253

Il gol del 3-0

di Filippo Ciccarelli
(fotoservizio di Guido Picchio) 

Ci sono voluti 36 minuti, ma alla fine la Maceratese ha scacciato l’incubo di una porta stregata – quella del Real Montecchio – che proprio non voleva saperne di farsi bucare. C’è voluta l’intelligenza di Cacciatore che ha battuto velocemente una punizione, sorprendendo gli avversari: e pure la precisione chirurgica di Rosi, che ha trafitto l’estremo difensore Micheli, fino a quel momento protagonista assoluto del match. Insomma, due dei migliori uomini a disposizione della Maceratese, priva degli squalificati Bucci, Carfagna, Cucco, Piergallini, Russo e con Carboni relegato in panchina.  E dire che il primo tempo è stato un vero e proprio assalto al fortino del Real Montecchio, con un Martinelli inoperoso salvo in una circostanza: si comincia già al 3′, con l’ispiratissimo Cacciatore (migliore in campo) che testa i riflessi del portiere ospite, impegnandolo con una conclusione da fuori area. Un minuto dopo l’attaccante sfiora la rete calciando a fil di palo una punizione.
Al 10′ Micheli prosegue con la sagra dei miracoli levando da sotto la traversa un colpo di testa di Benfatto. Ci prova allora Cacciatore al 14′, ma sempre il portiere del Real Montecchio sceglie ottimamente il tempo dell’uscita e salva la situazione: poco dopo, siamo al minuto 18, è il palo a sputare via una punizione battuta dal solito Cacciatore.

Maceratese-Real-Montecchio-2-300x200

Biancucci calcia a lato

La Maceratese attacca a testa bassa, ma trova sulla sua strada ancora il numero uno ospite, che al 20′ si estrinseca in un doppio intervento nell’arco di 10 secondi che fa stropicciare gli occhi ai 350 spettatori presenti in tribuna. E quando Micheli non arriva, ci pensa Carciani, al 23′, a salvare sulla linea un pallone piazzato – manco a dirlo – da Cacciatore. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo c’è un contatto in area del Montecchio, per il signor Scarpetti ci sono gli estremi per accordare la massima punizione.
Dal dischetto va Orta, ma Micheli si tuffa alla sua sinistra e respinge in tuffo il penalty: si arriva quindi, dopo una serie di altre occasioni sprecate, al gol di Rosi che sblocca il risultato. Merito della punizione pennellata da Cacciatore e dell’estro del brasiliano che ha infilato sul palo opposto l’incolpevole Micheli. Al 38′, però, il Real Montecchio si affaccia nell’area biancorossa, e Domenichini, favorito da un rimpallo, calcia a botta sicura quello che è praticamente un rigore in movimento. E sarebbe stato sicuramente il pareggio, se non fosse per il riflesso felino di Martinelli che evita la rete da sotto misura.

Maceratese-Real-Montecchio-4-300x218

Cacciatore spiazza Micheli

Nella ripresa la Maceratese continua ad attaccare, senza alzare troppo il ritmo. Al 16′ Cacciatore viene messo a terra, l’arbitro lascia proseguire Massetti che entra in area di rigore, prima di venire steso proprio sotto gli occhi del direttore di gara. E’ il secondo rigore
del match accordato alla Maceratese, ma stavolta dagli 11 metri si presenta Cacciatore che spiazza Micheli. Il risultato è in cassaforte, ma c’è tempo per lo show di Cacciatore che al 22′ si guadagna il fondo e crossa al centro per Orta, che a porta vuota non sbaglia il 3-0. Poco prima ci aveva provato anche Biancucci, ma il suo potente tiro dal limite era stato salvato sulla linea da Micheli. Il Real Montecchio, che a Macerata ha portato solo 15 giocatori e che nel primo tempo ha subito anche l’espulsione del suo allenatore Tresoldi, fatica a resistere alla pressione avversaria.


Maceratese-Real-Montecchio-3-300x201

Il rigore su Massetti

L’assist di Massetti per Orta al 37′ vale il 4-0, mentre il gol della bandiera – tra gli applausi del pubblico maceratese, che ha reso omaggio anche al prodigioso portiere Micheli – arriva al 41′ e porta la firma di De Luca.
Al triplice fischio – che decreta la settima vittoria consecutiva della Maceratese –  il pubblico dell’Helvia Recina aspetta notizie positive dagli altri campi: la vittoria in extremis del Tolentino non sminuisce l’entusiasmo per il pari esterno della Fermana, bloccata 1-1 a Belvedere Ostrense dalla formazione rossoverde. Il verdetto del campo dice che biancorossi e cremisi viaggiano a braccetto e lasciano i canarini a -4, un ritardo non incolmabile  ma che a sei giornate dal termine comincia ad essere importante. Ma siamo certi che i due rigori concessi quest’oggi alla Maceratese non saranno sfuggiti agli 007 della Fermana; giovedì i biancorossi saranno di nuovo in campo (ore 20.30) a Cingoli, prima della sosta per le festività pasquali. Per le polemiche, quindi, c’è sempre tempo.

Maceratese-Real-Montecchio-9-257x300

Mattia Benfatto esce dal campo dopo la sostituzione

Maceratese      4
Real Montecchio 1 

MACERATESE: Martinelli 6.5, Donzelli 6.5 (30’st Tartabini sv), Agyeman 6, Benfatto 6 (23’st Montanari sv), Troli 6.5, Arcolai 6, Rosi 7 (26’st Cacopardo sv), Biancucci 6.5, Orta 6.5, Cacciatore 7.5, Massetti 6. A disposizione: Ortenzi, Battistini, Raponi, Carboni. All. Di Fabio.

REAL MONTECCHIO: Micheli 8, Carciani 6.5, Caldere 5 (26’st Paoli sv) , Lo Schiavone 5.5, Pacassoni 5 (23’st Biagini sv), Urbani 5, Mangoni 5.5, De Luca 6.5, Toni 5, Domenichini 6, D’Emilio 5 (30’st Ceron Mauri sv). A disposizione: Filippini. All. Tresoldi.

Arbitro: Scarpetti di San Benedetto del Tronto

Reti: Rosi al 36’pt, Cacciatore (rig) al 17’st, Orta al 22′ e 37′ st, De Luca al 41’st.

Note: spettatori 350 circa. Calci d’angolo 7-1 per la Maceratese. Ammoniti Carciani, Lo Schiavone, Pacassoni, De Luca, D’Emilio. Espulso l’allenatore del Real Montecchio Tresoldi per proteste. Recupero 1’+3′.

Maceratese-Real-Montecchio-Mario-Orta

Mario Orta realizza il 4-0

Maceratese-Real-Montecchio-Carboni

La simpatia di Valerio Carboni, sullo sfondo, e il sorriso della panchina biancorossa

Maceratese-Real-Montecchio-1-300x282   Maceratese-Real-Montecchio-5-300x200   Maceratese-Real-Montecchio-6-297x300   Maceratese-Real-Montecchio-7-300x208

Guido-di-Fabio   Maceratese-Real-Montecchio-10-300x235   Maceratese-Real-Montecchio-11-300x300   Maceratese-Real-Montecchio-12-300x181   Maceratese-Real-Montecchio-Martinelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X