Da San Claudio alla Juventus
Un giorno speciale per Luca Splendiani

CALCIO - Il tredicenne di Piediripa sarà protagonista a "Gollissimo", l'ultimo progetto nato nel club bianconero
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
LUCA-SPLENDIANI-A.S.D-SAN-CLAUDIO-PRESS

Il giovanissimo Luca Splendiani

Un giovanissimo calciatore maceratese alla corte della Juventus. Luca Splendiani che proprio ieri, mentre era in viaggio per lo Juventus Center di Vinovo, compieva 13 anni, domani (domenica 26 febbraio), sarà protagonista alla manifestazione organizzata dalla Juventus Soccer School per “Gollissimo”. Luca Splendiani, classe 1999, quindi della categoria Esordienti, milita nell’A.S.D. San Claudio. Rudy Londi, l’head coach della Juventus Soccer School, lo aveva già notato nella riunione tecnica del 22 ottobre e poi quando è ritornato, il mese dopo, nella riunione tecnica con la società e gli allenatori, ha ufficializzato la richiesta di volerlo a “Gollissimo”,  l’ultimo progetto nato in Juventus Soccer Schools, è un evento sperimentale davvero unico. Un team altamente qualificato di allenatori Soccer Schools intrattiene tutti i partecipanti con giochi ed esercizi appositamente studiati per loro e per un corretto approccio all’attività sportiva. Luca è di Piediripa (Macerata), il suo cuore batte per il Milan e ha come idolo il centrocampista rossonero Boateng, e stavolta festeggerà il suo compleanno sul campo del Training Center di Vinovo nella speranza di fare “Gollissimo”. Frequenta la seconda media alla Enrico Fermi. Vive con il padre Alberto impiegato da Tarlazzi a Piediripa, con la mamma Elisabetta Trubbiani, parrucchiera a Piediripa e il fratello David, che ha 18 anni. Luca è centrocampista con propensioni offensive, nella classe Esordienti 99 del San Claudio. “E’ un gruppo che sta funzionando bene – sottolineano soddisfatti il presidente Giordano Platano, Giovanni Lorenzetti responsabile del settore Giovanile, Michele Sperandio, dirigente del settore giovanile e Floriano Piccioni coordinatore del settore giovanile – Luca va con facilità al goal ed è il più prolifico della squadra. Avrà modo di calcare i campi dove si allenano i grandi campioni della Juventus. A questa manifestazione partecipano i ragazzi che si sono distinti nelle varie società affiliate Juventus d’italia. Oltre all’emozione del ragazzo di entrare nel centro sportivo dove si allenano i campioni juve, c’è molta soddisfazione in tutta la società del San Claudio, perché vuol dire che la strada che abbiamo intrapreso è  giusta”. In questa avventura lo accompagnano il padre Alberto, il mister Guido Donati e Floriano Piccioni coordinatore del settore giovanile dell’A.S.D. San Claudio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X