U nevò (A nevicata der cinguantasei)

La poesia di Gabriella Paoletti
- caricamento letture
Macerata-via-Zorli-1956-Walter-Bonifazi-300x214

Una foto di via Zorli a Macerata dopo la grande nevicata del 1956

 

 

di Gabriella Paoletti

A voce du silenzio era pace lezziera

po’ svanìa ortre ‘n’eco ‘n lontananza.
Vvertìi u respiro ‘ffannoso de a tera
che difennìa quell’àceni de speranza.

Na bianga regina lassù….. era a tore.
E case cucce sotta ‘n fraterno mantello.
Era a benedizzio’ mannata dar Signore
pe levà a diferenza fra questo e quello.

N grosso presepio u monno d’intorno.
De vivo solo i fiotti de fumo su u camì.
E cose parìa…avesse perso u contorno
e……..’ntra cielo e tera non c’era cunfì.

Guardavo da i vetri ‘mpannati de fiato
i fiocchi sbaruffati da giòghi de gioia.
Nventava i mulinelli cu vento gelato.
U céppo su fògo a struggésse de noia.

De bianga bambagia e rame de piante.
Chisà se ste cose me ’nventavo solo io?
U pozzo? N biango canestro gigante.
A cerqua ‘n arabesco disegnato da Dio.

Tutto ‘llu négne era ‘na scena ‘nfinita.
Parìa che non dovesse passà mai l’ore.
Parìa che cascasse jo’ piumme de vita.
U ceppo su fògo….. a cicacce u calore.

U prufumo da neve non ‘ssomija a niè.
Ne sa de quarcò de chiaro e de pulito.
E Reganati era ‘mbutulata da ‘n suché
che te parìa ‘na spalegenata d’infinito.

Po’ ‘na matina….u rumore de e pale.
Babbo vestito solo de lana e curaggio.
N pòro petturoscio ‘ngufato ‘ntre lale.
U sole che ‘nzardava ‘n timido raggio.

Ecchete ‘llora ‘n smattisse de brillanti.
Ecchete ‘llora ‘n sbrilluccicà de curaji.
Indo’ guardavi…..nun era che incanti.
N arcobaleno che u piji e u sparpaji.

Po’ piano piano u chioppo di zòcchi.
E palle de neve ‘ntre mà ‘ncianciarite.
Rubbavi l’argento da luna cò l’occhi.
U prete u scallì e.. ‘lle notte ‘nfinite.

Se c’hi voja de raccontà de ‘llu nevo’
u so penna mia che……..nun te rtiei!
Rchiami ‘lla bardascetta secca e ..pò:
ardècchete a nevicata der cinguantasei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X