Rubano gasolio da un cantiere edile
In manette due persone

Si tratta di un italiano e di un albanese sorpresi dai carabinieri in via Alfieri a Macerata. Due complici sono riusciti a darsi alla fuga
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

952231-taniche-300x167

di Cristina Grieco

Ormai non si assaltano più le gioiellerie. Conviene di più andare a caccia di carburante. Perlomeno questo è quello che hanno pensato quattro persone, due delle quali sono state arrestate questa notte in flagranza di reato in via Alfieri, a Macerata. I due, Fabio Vizzaccaro un 24enne di Cassino domicilato a Treia e Elvis Sula, 26enne albanese residente a Villa Potenza, facevano parte di una banda composta da quattro che hanno preso di mira il deposito di un cantiere edile e, muniti di quattro taniche e due tubi di plastica, hanno sottratto 80 litri di gasolio da due mezzi della ditta. Vizzaccaro e Sula facevano da “palo”  mentre gli altri due sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Era da poco trascorsa la mezzanotte e i movimenti sospetti della banda non sono passati inosservati. Sul posto, nel volgere di pochi minuti, è arrivata una pattuglia di carabinieri che ha colto i due mentre stavano per scappare con le taniche e li hanno arrestati. Il danno stimato è di 4mila e 800 euro.  Gli arresti sono stati convalidati questa mattina al Tribunale di Macerata, il Pm ha chiesto la misura cautelare “perché il furto risultaava ben organizzato e pianificato e i due non si sono mostrati collaborativi per agevolare la cattura dei due complici; la difesa si è opposta in quanto materialmente i due imputati non sono stati trovati a commettere il fatto  visto che facevano da “palo” mentre gli altri due procedevano all’estrazione del gasolio. Il giudice Bonifazi, accogliendo la tesi della difesa, pur convalidando l’arresto non ha comminato nessuna misura cautelare perché erano entrambi incensurati. Nella prossima udienza fissata per il 19 gennaio la difesa deciderà se procedere con rito alternativo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X