Rugby, patron Medori è soddisfatto
del 2011 degli Amatori Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Arm

Gli Amatori Rugby Macerata in azione

Il 2011 si chiude in bellezza per gli Amatori Rugby Macerata che nell’ultima giornata di dicembre totalizza tre vittorie: le giovanili Under 16 e 20 contro le rispettive selezioni dell’Ancona e la prima squadra contro il Falconara. Vittorie significative per il rugby maceratese che nella giornata del 23 dicembre ha visto concretizzarsi il lavoro svolto nei mesi precedenti; l’Under 16 del coach Venanzoni si è mostrata determinata ed aggressiva in campo, battendo gli anconetani 38-15, così come l’Under 20 che, in un match aperto fino alla fine, ha sconfitto la Stamura 48 a 24. La prima squadra della “Sapore di Mare” ha espugnato il campo di Falconara attraverso un gioco aggressivo e duro che ha demolito i padroni di casa facendoli crollare nel secondo parziale che si è chiuso 15 a 20. Alla domanda su quali siano le prospettive per il nuovo anno, il Presidente Matteo Medori risponde: “Come portavoce del Direttivo esprimo soddisfazione riguardo il lavoro che stiamo portando avanti, abbiamo due settori giovanili che hanno onorato sempre il campo e riportato vittorie importanti contro club blasonati come Chieti, Pescara ed Ancona, da gennaio inizieremo l’attività Under 14, settore vitale per il futuro della società. La prima squadra si nutre di un gruppo solido ed entusiasta. Non nascondiamo che sarebbe molto bello vedere la ARM, nelle sue varie selezioni, tra i primi posti di ogni classifica: le potenzialità ci sono e la voglia anche. Continuiamo il nostro lavoro con disciplina, abnegazione e grande entusiasmo, l’obiettivo principale rimane quello di crescere come numero di tesserati ed avere un campo a nostra sola e totale disposizione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X