Con Natale (Monopoli),
la Lube festeggia in anticipo

VOLLEY CHAMPIONS - I biancorossi vincono 3-1 al Fontescodella contro Innsbruck e rimangono saldamente in vetta al girone di Coppa. Prova negativa dei cucinieri, malissimo Travica e Omrcen
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

Primo posto nel girone di Champions dopo quattro giornate e seconda piazza in campionato. La Lube vivrà un Natale da protagonista quest’anno. Nella sfida odierna i biancorossi hanno vinto 3-1 (23-25, 25-23, 25-20, 25-21) contro il modesto Hypo Tirol Innsbruck, squadra che probabilmente farebbe fatica a vincere il campionato di serie A2 italiana. Omrcen e compagni grazie a questo successo consolidano il primato in Europa e “vedono” il passaggio del turno nonostante una prova ampiamente negativa davanti al pubblico di casa. Andiamo alla cronaca del match. Nello starting six di partenza coach Giuliani preferisce dare spazio a Pajenk al centro, dando un turno di riposo al collega Podrascanin. In avvio di gara la Lube fatica e così Innsbruck si porta avanti 12-9 grazie al muro di Chrtiansky su Omrcen. I biancorossi sono ancora negli spogliatoi: Gavan mura Parodi per il 15-9 degli ospiti. La Lube inizia a macinare con l’inserimento di Monopoli e Van Walle in luogo di Travica e Omrcen: il muro di Stankovic vale il -2 (16-18). Il Tirol tiene duro ed alla fine usufruendo dell’errore al servizio di Savani chiude il parziale 25-23. Nel secondo set partono forte gli ospiti con il muro di Arvydas su Omrcen che vale il 10-7 ma la Lube, seppur giocando male, pareggia il conto a quota 15. Il finale di set, tra errori su ambo i fronti, è di marca biancorossa grazie all’errore in attacco di Arvydas che regala il punto decisivo (25-23) alla Lube. Si torna in parità. Il terzo parziale è un monologo dei cucinieri che vanno avanti 13-9 con Van Walle. I biancorossi continuano a giocare male ma difronte hanno un avversario particolarmente modesto: Parodi chiude il parziale con il 25-21 finale. Nel quarto set la Lube è bruttissima: Innsbruck si trova avanti 11-4 (entra Natale Monopoli per un irriconoscibile Travica) con errori incredibili da parte dei biancorossi che riescono a pareggiare a quota 15 con l’ace di Stankovic. Il rush finale premia la Lube con il muro di Stankovic (uno dei migliori) che fissa il punteggio sul 25-21 finale. Nonostante una prova decisamente sottotono, i biancorossi vincono 3-1 e mantengono saldo il primato nel girone di Champions.

 

LE PAGELLE DI LUBE-INNSBRUCK

LAMPARIELLO sv:

PAJENK 5: Giornata storta per il centrale della Lube. Chiude con il 33% in attacco e due errori al servizio. Nessun muro per lui.

SAVANI 7: I suoi 21 punti sono decisivi per il successo dei biancorossi. Buona prova in attacco, meno in ricezione. Balzano all’occhio i 4 ace e i 4 muri vincenti.

EXIGA 5.5: Non raggiunge la sufficienza al termine di una prova bruttina. Solo il 28% di perfetta ed alcuni errori non da lui.

PARODI 7 Al pari di Savani (e Stankovic) contribuisce alla grande al successo della Lube. 17 punti in attacco e un discreto 53% in attacco.

STANKOVIC 9: E’ vero che l’avversario era particolarmente modesto ma i 3 ace, i 4 muri e l’82% di positività in attacco meritano una lode: 16 punti totali, bravo!

MONOPOLI 6.5: Guadagna la sufficienza in un confronto dove pochi sono i giocatori della Lube che si salvano. Entra al posto di un Travica irriconoscibile e contribuisce a portare a casa un prezioso successo.

VAN WALLE 5: Chance di farsi vedere giocata male. Modesto il suo 36% in attacco.

TRAVICA 4.5: Irriconoscibile. Sbaglia tantissimo e serve spesso male i suoi compagni di squadra. Ci sarà da preoccuparsi per il proseguo della stagione o questa di stasera è stata solo una tantum?

OMRCEN 4: Il peggiore in campo della sua squadra. In attacco il suo score è un incredibile 3/17. Gli errori al servizio sono 5. Serata completamente da dimenticare, una delle più brutte gare di Igor in maglia biancorossa.

PODRASCANIN sv: Entra in campo nel finale di partita e mette a referto un punto. Presente.

     



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X