Volley femminile, l’Helvia Recina
ritrova la vetta

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Ilenia-Peretti

La palleggiatrice dell'Helvia Recina Ilenia Peretti

Seconda affermazione consecutiva per la Roana Mosca che supera agevolmente in casa per 3-0 (25-17, 25-20, 25-17) la Snoopy Pesaro e grazie alla concomitante sconfitta al tie break della Gs Team 80 a Lucrezia si riprende la vetta della classifica in coabitazione con Magnifico e compagne mantenendo due punti di vantaggio sulla Scavolini Montecchio. Mai in discussione la gara con la Snoopy con la Roana padrona del campo sin dalle battute iniziali e la giovane formazione pesarese, già sconfitta all’andata per 3-1, incapace di opporre una adeguata resistenza. Grande partita nelle file bianco azzurre di Claudia Storani in serata di grazia nello smistare il gioco, di Elisa Giorgi in posto quattro e di Sara Lombardi al centro sempre ficcante nel gioco veloce. Tutta la squadra si è espressa su ottimi livelli di continuità e di rendimento, non concedendosi pause e passaggi a vuoto come avvenuto in altre circostanze. Il match è servito anche a coach Innocenzi per far ruotare la rosa a sua disposizione e poter schierare in campo per larghi tratti anche le ragazze fin qui meno impiegate, come nel caso di Ilenia Peretti che ha potuto saggiare il palcoscenico della serie C per la prima volta. Alla ripresa la Roana Mosca sarà di scena sabato 7 gennaio a Castelbellino. Un ottimo modo di chiudere l’anno per le ragazze della Roana Mosca, con il primo posto in classifica ritrovato in vista dell’ultimo appuntamento dell’anno prima della pausa natalizia, la sfida di mercoledì prossimo contro la Sapore di Mare Montecosaro per il ritorno dei quarti di finale della Coppa Marche, dopo che una settimana fa le tigrotte avevano violato il campo avversario con un secco 3-0, per cui basterà vincere un solo set per centrare la Final Four di febbraio a Macerata. La società ha intanto confermato la partecipazione quest’anno alla quinta edizione della Piceno International Volley Cup Trofeo Città di Offida che si disputerà dal 27 al 29 dicembre in quindici palasport delle provincie di Ascoli Piceno e Fermo. Le formazioni bianco azzurre saranno impegnate nei tornei di categoria Under 16 con la formazione allenata da Lara Morresi, detentrice del torneo conquistato lo scorso anno nell’Under 14, e proprio nella categoria Under 14 con la formazione “mista” della Pallavolo Macerata HR. Sessantadue le formazioni al via divise in 24 squadre per l’under 14, 21 per l’under 16 e 9 per l’under 18 femminile e 8 per l’under 14 maschile, per un totale di circa 900 atleti. Confermata la partecipazione di squadre provenienti da Veneto, Abruzzo, Marche, Lombardia e soprattutto Olanda e Serbia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X